DRM per Windows Media Player: domande frequenti

Se non riesci a riprodurre correttamente una canzone o un video, è possibile che il file sia protetto da DRM (Digital Rights Management). DRM è una tecnologia utilizzata a volte dai provider di contenuti per assicurarsi che i file musicali e video digitali da essi forniti siano utilizzati e distribuiti in conformità ai loro diritti di utilizzo.

Mostra tutto

Come vengono utilizzati i diritti di utilizzo da Windows Media Player?

Quando cerchi di riprodurre un file protetto in Windows Media Player, questo verifica se nel PC sono disponibili diritti di utilizzo validi. In caso affermativo, Media Player riproduce il file.

In caso contrario, o se i diritti limitano l'uso del file, Media Player non potrà riprodurlo. In questo caso viene visualizzato un messaggio di errore che spiega il motivo per cui non è stato possibile riprodurre il file.

Come posso verificare se un file è protetto?

  1. Scorri rapidamente dal bordo destro dello schermo e quindi tocca Cerca.
    Se usi un mouse, posiziona il puntatore nell'angolo inferiore destro dello schermo, muovilo verso l'alto e quindi fai clic su Cerca.

  2. Digita Windows Media Player nella casella di ricerca, quindi tocca o fai clic su Windows Media Player.

  3. Scorri o fai clic con il pulsante destro del mouse su un file multimediale, tocca o fai clic su Proprietà e quindi tocca o fai clic sulla scheda Diritti di utilizzo. Se il file è protetto da diritti, nella casella Diritti di utilizzo verranno visualizzate le condizioni di licenza e i diritti di utilizzo di cui disponi. Se la casella Diritti di utilizzo è vuota, il file non è protetto, nel PC non sono stati trovati diritti o è in corso la riproduzione di un file trasmesso come flusso nel PC tramite Internet, ad esempio la riproduzione di contenuto in abbonamento direttamente dal sito Web di un negozio online.

Ti serve altro aiuto?