Impostazioni di avvio di Windows (inclusa la modalità provvisoria)

Nella schermata Impostazioni di avvio di Windows (in precedenza opzioni di avvio avanzate) è possibile avviare Windows in varie modalità di risoluzione dei problemi avanzate per individuare e risolvere i problemi del PC. Nelle versioni precedenti di Windows questa schermata viene visualizzata premendo F8 prima dell'avvio di Windows. Poiché i PC Windows 8 si avviano rapidamente, il tempo disponibile non è sufficiente per premere F8.

In Windows 8 è possibile visualizzare la schermata Impostazioni di avvio di Windows in due modi:

  • Se non hai effettuato l'accesso a Windows, tocca o fai clic sull'icona del pulsante di spegnimento Icona del pulsante di spegnimento dalla schermata di accesso, tieni premuto MAIUSC e quindi tocca o fai clic su Riavvia
  • Se invece l'accesso è già stato effettuato:

    1. Scorri rapidamente dal bordo destro dello schermo, tocca Impostazioni e quindi Modifica impostazioni computer.
      Se usi un mouse, posiziona il puntatore nell'angolo superiore destro dello schermo, muovilo verso il basso, fai clic su Impostazioni e quindi su Modifica impostazioni computer.

    2. In Impostazioni PC toccare o fare clic su Generale.

    3. In Avvio avanzato toccare o fare clic su Riavvia ora.

    4. Nella schermata Scegliere un'opzione toccare o fare clic su Risoluzione problemi.

    5. Toccare o fare clic su Impostazioni di avvio.

    6. Toccare o fare clic su Riavvia.

    7. Nella schermata Impostazioni di avvio scegliere l'impostazione di avvio desiderata.

    8. Accedere al PC utilizzando un account utente che disponga di diritti di amministratore.

Alcune opzioni, come la modalità provvisoria, consentono di avviare Windows in uno stato limitato in cui vengono avviati solo i programmi essenziali Altre opzioni consentono di avviare Windows con funzionalità avanzate utilizzate in genere da amministratori di sistema e professionisti IT. Per ulteriori informazioni, visitare il sito Web Microsoft per professionisti IT.

Mostra tutto

Modalità di debug

Consente di avviare Windows in una modalità di risoluzione dei problemi avanzata destinata ai professionisti IT e agli amministratori di sistema.

Abilita registrazione avvio

Consente di creare un file, ntbtlog.txt, nel quale sono elencati tutti i driver installati all'avvio e che può risultare utile per la risoluzione dei problemi avanzata.

Abilita video a bassa risoluzione (640×480)

Consente di avviare Windows utilizzando il driver video corrente, una risoluzione bassa e le impostazioni della frequenza di aggiornamento. È possibile utilizzare questa modalità per reimpostare le impostazioni dello schermo.

Modalità provvisoria

Consente di avviare Windows con un set minimo di driver e servizi. Se il problema non si ripresenta quando si esegue l'avvio in modalità provvisoria, è possibile eliminare le impostazioni predefinte, i driver dei dispositivi di base e i servizi come possibili cause.

Modalità provvisoria con rete

Consente di avviare Windows in modalità provvisoria e include i driver e i servizi di rete necessari per l'accesso a Internet o ad altri computer della rete.

Modalità provvisoria con prompt dei comandi

Consente di avviare Windows in modalità provvisoria con una finestra del prompt dei comandi anziché la consueta interfaccia di Windows. Questa opzione deve essere utilizzata da professionisti IT e amministratori.

Disabilita imposizione firma driver

Consente l'installazione di driver contenenti firme non corrette.

Disabilita protezione antimalware ad esecuzione anticipata

Impedisce l'avvio del driver antimalware ad esecuzione anticipata consentendo l'installazione di driver che potrebbero contenere malware.

Disabilita riavvio automatico dopo un errore

Impedisce che Windows venga riavviato automaticamente nel caso in cui un errore determini la chiusura di Windows. Scegliere questa opzione se Windows è bloccato in un loop che causa ripetutamente la chiusura, il riavvio e di nuovo la chiusura di Windows.

Modalità ripristino servizi directory

Consente di avviare il controller di dominio di Windows eseguendo Active Directory in modo da ripristinare il servizio directory. Questa opzione deve essere utilizzata da professionisti IT e amministratori.

Nota:

  • Se usi BitLocker su un tablet o un dispositivo Windows RT, dovrai sospendere BitLocker prima di poter accedere a Impostazioni di avvio di Windows.

Ti serve altro aiuto?