Di seguito vengono fornite le risposte ad alcune domande frequenti sui nomi e le estensioni dei file.

Mostra tutto

Che cos'è un'estensione di file?

Con il termine estensione di file si indica un insieme di caratteri che consente a Windows di stabilire il tipo di informazioni presente in un file e il programma da utilizzare per aprirlo. È definita estensione poiché viene aggiunta alla fine del nome del file, preceduta da un punto. Nel nome di file nomefile.txt, l'estensione è txt. Indica a Windows che si tratta di un file di testo che può essere aperto con i programmi associati a quell'estensione, ad esempio WordPad o Blocco note.

Come è possibile controllare quali programmi sono associati a un'estensione di file?

Ogni programma installato nel computer è progettato per aprire uno o più tipi di file, ognuno identificato da un'estensione. Se nel computer ci sono più programmi in grado di aprire un tipo di file, solo un programma verrà impostato come predefinito. Per cambiare il programma con cui viene aperto automaticamente un tipo di file, vedere Cambiare il programma per l'apertura di un tipo di file.

Che cos'è la lunghezza massima di un nome di file?

Windows generalmente limita i nomi di file a 260 caratteri. In realtà, però, il nome del file deve essere più breve, poiché nel numero di caratteri viene incluso il percorso completo, ad esempio C:\Programmi\nomefile.txt. Per questo motivo può talvolta verificarsi un errore durante la copia di un file con un nome molto lungo in un percorso più lungo del percorso corrente.

Quali caratteri non è possibile utilizzare in un nome di file?

In un nome di file non è possibile utilizzare i caratteri seguenti: \ / ? : * " > < |

Come è possibile visualizzare le estensioni nel nome del file?

Per impostazione predefinita, Windows nasconde le estensioni dei file per facilitare la lettura dei nomi, ma è possibile scegliere di visualizzarle. Per ulteriori informazioni, vedere Visualizzare o nascondere le estensioni di file.

Come è possibile modificare un'estensione di file?

In genere, le estensioni di file non devono essere modificate perché in seguito a tale operazione potrebbe non essere possibile aprire o modificare il file. Tuttavia, talvolta, può rivelarsi utile modificare l'estensione dei file, ad esempio quando è necessario modificare un file di testo (con estensione txt) in un file HTML (con estensione htm) per poterlo visualizzare con un browser. Per modificare l'estensione di un file, assicurarsi innanzitutto che le estensioni siano visualizzate. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul file da modificare e scegliere Rinomina. Eliminare l'estensione del file, digitare la nuova estensione e quindi premere INVIO. Windows visualizzerà un messaggio di avviso per informare che la modifica dell'estensione potrebbe rendere il file inutilizzabile. Se si è certi che l'estensione digitata è riconosciuta dal programma in uso, fare clic su per confermare la modifica.