Importare in Windows Mail messaggi da altri programmi di posta elettronica

Importazione da Microsoft Outlook Express, Exchange e Outlook

È possibile passare a Windows Mail dal programma di posta elettronica in uso senza perdere l'accesso ai messaggi di posta elettronica esistenti. Windows Mail supporta l'importazione diretta di messaggi da Microsoft Outlook Express, Exchange e Outlook

  1. Per aprire Windows Mail, fare clic sul pulsante StartImmagine del pulsante Start, scegliere Tutti i programmi e quindi Windows Mail.

  2. Scegliere Importa dal menu File e quindi fare clic su Messaggi.

  3. Seguire le istruzioni per importare i messaggi di posta elettronica.

Note

  • Se si esegue l'aggiornamento del computer da una versione precedente di Windows, ricordare che i messaggi verranno importati automaticamente da Outlook Express a Windows Mail. Windows Mail sostituisce Outlook Express in questa versione di Windows.

  • Quando si importano messaggi in Windows Mail, le impostazioni degli account non vengono importate. Per importare le impostazioni degli account di posta elettronica, scegliere Account dal menu Strumenti e quindi fare clic su Importa.

Importazione da Eudora e altri programmi

Tramite alcuni accorgimenti è possibile importare le mail dalla maggior parte dei programmi di posta elettronica di altri produttori, come Eudora, Netscape Communicator e Thunderbird.
Per importare le mail di Eudora e Netscape è necessario utilizzare un PC con Outlook Express come “ponte” importando prima le mail su Outlook Express e successivamente esportandole verso Windows Mail.

Per importare le mail da Thunderbird la procedura è leggermente più complessa: è necessario salvare in una cartella le mail in formato .eml.
Una volta salvate tutte le mail è possibile importarle all’interno di Windows Mail semplicemente trascinandole dalla cartella dove sono state salvate alla cartella di destinazione di Windows Mail (per esempio, in Posta in arrivo).

Importazione da Windows Live Mail

Per trasferire le mail da Windows Live Mail a Windows Mail è possibile utilizzare la procedura di copia e incolla tra i due programmi: trascinando le mail da un programma all’altro saranno copiate nella cartella di destinazione.

Problemi di importazione da Outlook Express

Di seguito, un elenco di possibili errori e soluzioni.

  • Durante la procedura di importazione è possibile che il percorso della cartella contenente i file .dbx sia stato involontariamente duplicato. Per ovviare, ripetere la procedura di importazione e, al momento di selezionare la cartella dove sono presenti i file di Outlook Express, fare un solo clic per scegliere la cartella e successivamente fare clic sul pulsante “Seleziona cartella” (se alla prima richiesta si esegue doppio clic sulla cartella di destinazione, il percorso viene duplicato impedendo l’importazione).

  • Uno o più file .dbx contenenti i messaggi di posta elettronica sono corrotti. In questo caso sul PC con Outlook Express è necessario tentare la riparazione dei file prima di rieffettuare l’importazione su Windows Mail.

  • Windows Mail non ha l’autorizzazione ad accedere alle cartelle contenenti i file .dbx. Assicurarsi di aver attribuito i giusti permessi per le suddette cartelle e per i file contenuti.

Articolo aggiornato con il contributo di Leonardo Bai, MVP