Monitor multipli: domande frequenti

Mostra tutto

Come vengono gestiti più schermi in Windows?

Windows rileva e identifica ogni monitor e proiettore connesso e applica le impostazioni video più appropriate a ognuno di essi. Quando si collega un monitor aggiuntivo per la prima volta, è possibile scegliere la modalità di visualizzazione del desktop desiderata. Windows raccoglie inoltre informazioni sulle funzionalità video dello schermo aggiuntivo, inclusi la dimensione, la risoluzione e l'intensità di colore.

Al successivo collegamento del monitor, le impostazioni precedentemente selezionate verranno applicate automaticamente. Quando il monitor viene scollegato, verranno ripristinate le impostazioni originali dello schermo.

Windows è in grado di salvare e ripristinare le impostazioni dello schermo per un numero illimitato di monitor e proiettori.

Perché il desktop viene duplicato automaticamente su tutti gli schermi?

L'impostazione predefinita prevede che il desktop sia duplicato su tutti gli schermi. Se non sceglie una modalità alternativa nella finestra di dialogo Rilevato nuovo schermo, il desktop verrà automaticamente duplicato su ogni schermo.

Quali modalità sono disponibili per la visualizzazione del desktop su ogni schermo?

Nella finestra di dialogo Rilevato nuovo schermo è possibile scegliere l'aspetto del desktop su ogni schermo.

  • Copia identica.  Consente di duplicare il desktop su ognuno degli schermi collegati. Si tratta dell'opzione predefinita. Questa opzione risulta utile se si prevede di utilizzare il PC portatile per eseguire una presentazione su un proiettore oppure uno schermo fisso in una sala riunioni, ad esempio uno schermo al plasma montato a parete oppure un televisore.

  • Esteso.  Consente di estendere il desktop tra tutti gli schermi. È possibile spostare le finestre dei programmi tra gli schermi in modo da disporre di un'area del desktop più ampia.

  • Mostra il desktop di questo computer solo sullo schermo esterno.  Consente di visualizzare il desktop su ogni schermo collegato ma non su quello del PC portatile. Questa opzione risulta utile per la riproduzione di un DVD su un PC portatile che supporta la modalità di riproduzione a schermo intero su un solo schermo. È inoltre possibile risparmiare la carica della batteria disattivando lo schermo del PC portatile e utilizzando solo quello esterno.

Quando si seleziona un'opzione, è possibile visualizzare l'anteprima del risultato nella finestra di dialogo Rilevato nuovo schermo. Fare su Applica per visualizzare l'anteprima sul monitor o il proiettore. Fare clic su OK per confermare le impostazioni. Se si fa clic su Annulla, Windows applicherà l'impostazione predefinita che prevede la duplicazione del desktop sugli schermi.

Nota

  • La finestra di dialogo Rilevato nuovo schermo viene visualizzata solo se si utilizzano due schermi. Se si collegano tre o più schermi, sarà necessario designare manualmente quello principale, disporre il desktop e applicare le impostazioni dello schermo in Impostazioni schermo nel Pannello di controllo.

È possibile modificare le impostazioni dello schermo per i monitor aggiuntivi collegati?

Sì. A tale scopo, eseguire la procedura seguente:

  1. Per aprire Impostazioni schermo, fare clic sul pulsante StartImmagine del pulsante Start, scegliere Pannello di controllo, Aspetto e personalizzazione, Personalizzazione e quindi Impostazioni schermo.

  2. Selezionare il monitor di cui si desidera modificare le impostazioni, modificare le impostazioni dello schermo e quindi fare clic su OK.

Per selezionare altre impostazioni di visualizzazione per uno o più schermi

  • Nella parte inferiore della finestra di dialogo Rilevato nuovo schermo fare clic su Schermo.

    Verrà visualizzata la finestra di dialogo Impostazioni schermo nella quale è possibile modificare la risoluzione dello schermo, la frequenza di aggiornamento e l'intensità di colore.

Come viene rilevato automaticamente da Windows uno schermo aggiuntivo?

Windows controlla a intervalli regolari la presenza di schermi aggiuntivi.

La maggior parte dei monitor e proiettori più recenti supporta il formato di dati video standard EDID (Extended Display Identification Data) contenente informazioni di base sulle funzionalità dello schermo, inclusi la dimensione massima, la risoluzione, la frequenza di aggiornamento, l'intensità di colore e l'orientamento.

Se si dispone di uno schermo conforme allo standard EDID, Windowsè in grado di rilevarlo e identificarlo automaticamente, nonché di applicarvi le impostazioni appropriate.

Cosa è possibile fare se Windows non è in grado di identificare lo schermo aggiuntivo?

Se Windows non è in grado di identificare lo schermo, è possibile aprire manualmente la finestra di dialogo Rilevato nuovo schermo mediante uno dei metodi seguenti:

  • Premere i tasti di scelta rapida che consentono di attivare uno schermo aggiuntivo sul PC portatile. In molti PC portatili, a tale scopo si utilizzano i tasti di scelta rapida FN+F5, dove FN indica il tasto funzione. Per individuare i tasti di scelta rapida che consentono di attivare uno schermo aggiuntivo, vedere la documentazione del PC portatile oppure visitare il sito Web del produttore.

  • Per aprire Centro PC portatile Windows, fare clic sul pulsante StartImmagine del pulsante Start, scegliere Pannello di controllo, fare clic su PC portatile e quindi su Centro PC portatile Windows..

    Nella finestra affiancata Schermo esterno fare quindi clic su Collega schermo.

Quali sono i tasti di scelta rapida del PC portatile che consentono di attivare uno schermo aggiuntivo?

I tasti di scelta rapida che consentono di attivare uno schermo aggiuntivo variano a seconda del produttore del PC portatile. Si tratta in genere di tasti quali FN+F4 o FN+F5. Per individuare i tasti di scelta rapida che consentono di attivare uno schermo aggiuntivo, vedere la documentazione del PC portatile oppure visitare il sito Web del produttore.