Di seguito vengono fornite le risposte ad alcune domande comuni sulla copia da CD in Windows Media Player. Se la domanda desiderata non è presente in questo elenco, vedere Windows Media Player: domande frequenti.

Mostra tutto

Che cos'è la copia da CD?

Con questo termine si intende il trasferimento di brani da un CD audio al computer. Durante il processo di copia da CD, Windows Media Player comprime ogni brano e lo archivia nel disco rigido come file Windows Media Audio (WMA) o MP3. Dopo questa operazione, è possibile sincronizzare i file con un lettore musicale portatile, masterizzare i file su un CD, aggiungere i file a una playlist o semplicemente riprodurli senza dover cercare e inserire il CD.

Cosa succede se si decide di proteggere contro la copia la musica copiata da CD?

Se si proteggono contro la copia i brani copiati da un CD, per riprodurli, masterizzarli o sincronizzarli sarà necessario disporre dei diritti di utilizzo. Se si copiano i file in un altro computer e si tenta di utilizzarli, potrebbe venire richiesto di scaricare i diritti di utilizzo per il computer specifico. I diritti di utilizzo per i file copiati da CD possono essere scaricati per un numero limitato di volte.

Se si prevede di utilizzare la musica copiata da CD in più computer, è consigliabile non proteggere i file contro la copia. Per limitare la distribuzione dei brani copiati da CD, attivare la protezione contro la copia prima di eseguire la copia da CD. Si noti che non è possibile rimuovere da un file la protezione contro la copia dopo che è stata applicata. La protezione contro la copia è disponibile solo se si copia la musica da CD nel formato Windows Media Audio (WMA). Per informazioni sull'attivazione e la disattivazione della protezione contro la copia, vedere Modificare le impostazioni per la copia di musica da CD.

Dove vengono inseriti i file copiati da CD?

I file copiati da CD vengono aggiunti automaticamente al Catalogo multimediale di Windows Media Player. Nel computer i file si trovano nella cartella specificata nella scheda Copia musica da CD della finestra di dialogo Opzioni. È possibile modificare la cartella in qualsiasi momento.

È possibile rinominare o spostare i file già copiati da CD?

Sì. Le eventuali modifiche apportate alla convenzione di denominazione o alla cartella di archiviazione per i file copiati da CD possono essere applicate anche ai file copiati da CD in precedenza. A tale scopo, selezionare le caselle di controllo Rinomina file musicali in base alle impostazioni per la musica copiata da CD e Ridisponi file musicali nella cartella in base alle impostazioni per la musica copiata da CD nella scheda Catalogo multimediale della finestra di dialogo Opzioni. Se si esegue questa operazione, ogni file verrà rinominato e spostato alla successiva esecuzione di un recupero o una modifica delle informazioni multimediali relative al file.

È possibile modificare il formato o la velocità in bit dei file che sono già stati copiati da CD?

Non è possibile utilizzare Windows Media Player per modificare il formato (ad esempio da WMA a MP3) o la velocità in bit dei file copiati da CD in precedenza.

È possibile ascoltare musica mentre si esegue la copia da CD?

Sì. Mentre si esegue la copia di musica da CD è possibile ascoltare il CD che viene copiato, altro contenuto del Catalogo multimediale, altri CD audio se sono disponibili più unità CD o DVD oppure contenuto trasmesso da Internet. Si noti che se l'audio della musica copiata da CD risulta disturbato a causa di salti, rumori o altri problemi, è consigliabile copiare nuovamente la musica evitando di eseguire altre attività nel computer per non interferire con il processo di copia.

È possibile copiare i contenuti di un DVD video nel computer utilizzando Windows Media Player?

No. Windows Media Player 11 non consente la copia di contenuti da supporti protetti contro la copia come i DVD video.

Nota

  • L'utilizzo e/o la duplicazione non autorizzati di materiale protetto da copyright può costituire una violazione delle leggi sul copyright degli Stati Uniti e/o di altri paesi. Il materiale protetto da copyright include, in via esemplificativa, software, documentazione, elementi grafici, testi, foto, ClipArt, animazioni, filmati e clip video, nonché audio e musica, anche con codifica MP3. La violazione delle leggi nazionali e internazionali sul copyright sarà perseguibile civilmente e/o penalmente.