Suggerimenti per la ricerca di file

Di seguito vengono fornite alcune indicazioni per individuare e organizzare i file, indipendentemente da dove sono archiviati.

Dove è consigliabile iniziare la ricerca?

È possibile iniziare la ricerca dei file archiviati nel computer in diversi modi. Il modo più comune è utilizzare gli strumenti di ricerca disponibili al'interno di ogni cartella. Di seguito, ad esempio, sono riportati gli strumenti di ricerca disponibili nella cartella Documenti:

Immagine degli strumenti di ricerca disponibili nella cartella Documenti
Strumenti di ricerca nella cartella Documenti

Quale metodo di ricerca è consigliabile utilizzare?

Il metodo da utilizzare dipende da cosa si desidera cercare e da dove si esegue la ricerca. Nella tabella seguente vengono descritti i diversi metodi di ricerca e quando è consigliabile utilizzarli:

Metodo di ricerca Utilizzo
Metodo di ricerca

Casella di ricerca

Utilizzo

Per la ricerca di un file o una cartella all'interno di una cartella comune, ad esempio Documenti o Immagini, risulta più rapido digitare il testo nella casella di ricerca che si trova nella parte superiore della finestra della cartella. Per ulteriori informazioni, vedere Utilizzare la casella di ricerca più avanti in questo articolo.

Per la ricerca di un programma, un sito Web archiviato nella cronologia del browser o un file archiviato nella cartella personale, utilizzare la casella di ricerca che si trova nella parte inferiore del menu Start. Per ulteriori informazioni, vedere Trovare un file o una cartella.

Metodo di ricerca

Intestazioni nell'elenco di file

Utilizzo

Per la ricerca di diversi file correlati, ad esempio tutti i file di un determinato mese o tutti i documenti personali, è possibile utilizzare le intestazioni che si trovano sopra l'elenco di file per filtrare, disporre in pila o raggruppare i file in modo da visualizzare e selezionare più facilmente i file desiderati. Per ulteriori informazioni, vedere Utilizzare le intestazioni nell'elenco di file più avanti in questo articolo.

Metodo di ricerca

Cartella ricerche

Utilizzo

Quando è necessario creare una ricerca con più filtri o cercare contemporaneamente file presenti in diverse cartelle, creare la ricerca nella Cartella ricerche. Al termine, è possibile salvare la ricerca eseguita e utilizzarla in futuro per trovare nuovamente lo stesso insieme di file con un solo clic. Per ulteriori informazioni, vedere Creare una ricerca avanzata nella Cartella ricerche più avanti in questo articolo.

Utilizzare la casella di ricerca

La casella di ricerca si trova nella parte superiore di ogni cartella. La visualizzazione corrente verrà filtrata in base al testo digitato. La ricerca viene eseguita in base al testo presente nel nome del file e nel file stesso, ai tag e alle altre proprietà comuni associate al file. La ricerca viene inoltre eseguita nella cartella corrente e in tutte le sottocartelle.

Se, ad esempio, è stato creato un rapporto di viaggio denominato "Seminario Las Vegas", dopo aver digitato Sem nella casella di ricerca, verrà visualizzato immediatamente il rapporto di viaggio mentre la maggior parte dei file non sarà più visibile.

Nella tabella seguente vengono riportate le proprietà comuni che è possibile utilizzare nella casella di ricerca:

Proprietà Descrizione Utilizzo nella casella di ricerca
Proprietà

Nome file

Descrizione

Il nome assegnato al file.

Utilizzo nella casella di ricerca

Digitare tutto o una parte del nome del file che si desidera cercare. Per trovare, ad esempio, un file denominato "fattura novembre.txt", è possibile digitare fat o nov.

Proprietà

Tipologia di file

Descrizione

Una descrizione generale del contenuto. La maggior parte dei file può appartenere a una delle tipologie seguenti: Documento, Immagine o Musica.

Utilizzo nella casella di ricerca

Digitare la tipologia del file che si desidera cercare. Per trovare, ad esempio, tutti i file di testo, i fogli di calcolo o le presentazioni, digitare Documento.

Proprietà

Tipo di file

Descrizione

Un'indicazione più specifica del contenuto del file. Le ultime tre lettere del nome del file, definite estensione di file, identificano il tipo di file. I tipi comuni sono DOC (documento di Microsoft Word), XLS (foglio di calcolo di Microsoft Excel), JPG (immagine JPEG) e MP3 (un formato audio digitale standard).

Utilizzo nella casella di ricerca

Digitare l'estensione del file. Se si desidera trovare solo i file MP3, digitare MP3. Per risultati più precisi, digitare *.mp3.

Proprietà

Tag

Descrizione

Parole o frasi da aggiungere ai file per descriverli.

Utilizzo nella casella di ricerca

Digitare un tag per visualizzare un elenco di file a cui è stato associato quel determinato tag.

Proprietà

Autore

Descrizione

Il nome della persona che ha creato il file.

Utilizzo nella casella di ricerca

Digitare il nome di un autore per visualizzare un elenco di file che appartengono a quella persona.

Ricerche avanzate nella casella di ricerca

La ricerca in Windows viene generalmente eseguita in base al testo digitato nella casella di ricerca cercando nel nome, nel contenuto e nelle proprietà di tutti i file presenti nella visualizzazione corrente. Digitare, ad esempio, "Estate" per trovare file denominati "tramonto estate.jpg," file a cui è associato il tag "estate" e file scritti da una persona di nome Estate. Questo metodo di ricerca generale è utile in genere per cercare rapidamente i file.

Se si desidera eseguire una ricerca più selettiva, è tuttavia possibile filtrare la ricerca nella casella di ricerca specificando la proprietà del file da cercare. Per filtrare in base alla proprietà del file, separare il nome della proprietà e il termine di ricerca con i due punti, come illustrato negli esempi seguenti:

Esempio Utilizzo
Esempio

Nome:Tramonto

Utilizzo

Per trovare solo i file che hanno la parola tramonto nel nome del file.

Esempio

Tag:Tramonto

Utilizzo

Per trovare solo i file a cui è associata la parola tramonto come tag.

Esempio

Ultima modifica:25/05/06

Utilizzo

Per trovare solo i file che sono stati modificati in quella data. È inoltre possibile digitare Ultima modifica:2006 per trovare i file modificati in qualsiasi data dell'anno specificato.

Quali proprietà del file è possibile utilizzare in questo modo? Tutte le proprietà visualizzate in una cartella. È possibile, ad esempio, filtrare in base a qualsiasi proprietà presente nelle intestazioni nell'elenco di file. Per visualizzare l'elenco completo delle proprietà in base alle quali è possibile filtrare, fare clic con il pulsante destro del mouse sull'intestazione per la quale si desidera visualizzare le proprietà e quindi selezionare Altro.

Per ulteriori informazioni sulle ricerche avanzate, visitare il sito Web relativo alle query avanzate in Windows Desktop Search.

Cercare tramite i filtri booleani

L'utilizzo dei filtri booleani rappresenta un altro modo per eseguire una ricerca più precisa. I filtri booleani consentono di utilizzare insieme più termini di ricerca mediante una logica semplice, come illustrato nella tabella seguente.

Filtro Esempio Utilizzo
Filtro

AND

Esempio

tropicale AND isola

Utilizzo

Per trovare i file che contengono la parola "tropicale" e la parola "isola" (anche se tali parole non sono l'una accanto all'altra).

Filtro

NOT

Esempio

tropicale NOT isola

Utilizzo

Per trovare i file che contengono la parola "tropicale" ma non la parola "isola".

Filtro

OR

Esempio

tropicale OR isola

Utilizzo

Per trovare i file che contengono la parola "tropicale" o la parola "isola".

Filtro

Virgolette

Esempio

"isola tropicale"

Utilizzo

Per trovare i file che contengono esattamente la frase "isola tropicale".

Filtro

Parentesi

Esempio

(isola tropicale)

Utilizzo

Per trovare i file che contengono le parole "tropicale" e "isola" in qualsiasi ordine.

Filtro

>

Esempio

data: >01/05/06

Utilizzo

Per trovare i file che sono superiori o successivi a un certo valore, ad esempio successivi al 05/01/06.

Filtro

<

Esempio

dimensione: 4 MB

Utilizzo

Per trovare i file che sono inferiori o precedenti a un certo valore, ad esempio inferiori a 4 MB. È inoltre possibile specificare altre dimensioni, ad esempio KB e GB.

Suggerimento

  • Quando si digitano i filtri booleani come AND o OR, è necessario scriverli interamente in lettere maiuscole.

Utilizzare insieme filtri booleani e proprietà del file

È possibile utilizzare insieme filtri booleani e altri filtri. Nella tabella seguente vengono illustrati i diversi risultati che è possibile ottenere utilizzando gli stessi termini di ricerca ma con filtri booleani diversi. Osservare inoltre come l'utilizzo delle parentesi può cambiare l'effetto di un filtro.

Filtro booleano Utilizzo
Filtro booleano

autore: Carlo AND Bruno

Utilizzo

Per trovare i file creati da Carlo nonché tutti i file che includono la parola "Bruno" nel nome o nelle proprietà del file.

Filtro booleano

autore: (Carlo AND Bruno)

Utilizzo

Per trovare solo i file creati da entrambi i nomi.

Filtro booleano

autore: "Carlo Bruno"

Utilizzo

Per trovare solo i file creati da una persona esattamente con questo nome.

Trovare file con la ricerca in linguaggio naturale

Attivando la ricerca in linguaggio naturale è possibile semplificare l'esecuzione delle ricerche perché non è necessario immettere i due punti (:) o digitare gli operatori AND e OR in maiuscolo. Confrontare, ad esempio, queste due ricerche:

Senza linguaggio naturale Con linguaggio naturale
Senza linguaggio naturale

tipologia: artista musicale: (Beethoven OR Mozart)

Con linguaggio naturale

musica Beethoven or Mozart

Senza linguaggio naturale

tipologia: autore del documento: (Carlo AND Bruno)

Con linguaggio naturale

documenti Carlo and Bruno

Per attivare la ricerca in linguaggio naturale

  1. Per aprire Opzioni cartella, fare clic sul pulsante StartImmagine del pulsante Start, scegliere Pannello di controllo, fare clic su Aspetto e personalizzazione e quindi su Opzioni cartella.

  2. Fare clic sulla scheda Cerca.

  3. Selezionare la casella di controllo Usa ricerca in linguaggio naturale.

Per utilizzare la ricerca in linguaggio naturale

Anche se è attiva la ricerca in linguaggio naturale, è possibile ancora continuare a utilizzare la casella di ricerca nello stesso modo. Se si desidera, è possibile utilizzare i filtri booleani o i filtri con i due punti e le parentesi. È inoltre possibile utilizzare le stesse proprietà per ottimizzare le ricerche, ma in questo caso il testo da cercare può essere immesso in modo meno formale. Di seguito vengono illustrati alcuni esempi:

  • posta elettronica oggi

  • documenti 2006

  • autore Susanna

  • foto vacanze

Nota

  • Alcune ricerche potrebbero produrre più risultati del previsto. Se ad esempio si cerca "posta elettronica oggi" verranno visualizzati tutti i messaggi inviati oggi, nonché tutti i messaggi che contengono la parola "oggi".

Utilizzare le intestazioni nell'elenco di file

È possibile modificare la visualizzazione dei file facendo clic sulle intestazioni presenti sopra l'elenco di file in una cartella. In questo modo, è possibile visualizzare e trovare facilmente i file che condividono le stesse informazioni.

Mostra tutto

Per filtrare i file

Quando si filtra il contenuto di una cartella in base alle proprietà del file (come nome del file, data, autore o tag), verranno visualizzati solo i file con quelle proprietà. Se, ad esempio, si desidera visualizzare solo i file creati da un particolare autore, filtrare in base al nome di quella persona.

  1. Aprire la cartella contenente i file che si desidera filtrare.

  2. Fare clic sulla freccia che si trova a destra dell'intestazione in base alla quale si desidera filtrare.

  3. Fare clic sulla proprietà in base alla quale si desidera filtrare. Se si desidera filtrare in base a due o più proprietà, selezionare la casella di controllo relativa a ogni proprietà in base alla quale si desidera filtrare.

    Immagine dell'intestazione Autori con le proprietà in base alle quali è possibile filtrare e una proprietà selezionata
    Intestazione Autori con le proprietà in base alle quali è possibile filtrare e una proprietà selezionata

Per disporre in pila i file

Quando si dispongono in pila i file, tutti i file nella visualizzazione corrente verranno disposti in blocchi. Se, ad esempio, si dispone in pila per Autore, verrà visualizzata una pila per ogni autore. Se si desidera visualizzare solo i file creati da un particolare autore, aprire la pila desiderata.

  1. Aprire la cartella contenente il file che si desidera disporre in pila.

    I file possono anche essere situati in sottocartelle all'interno di questa cartella.

  2. Fare clic sulla freccia che si trova a destra dell'intestazione in base alla quale si desidera disporre in pila.

  3. Scegliere Disponi in pila per per disporre il contenuto della cartella in pile che corrispondono all'intestazione.

  4. Fare doppio clic su una pila per visualizzare i file che vi sono contenuti.

    Immagine che mostra il funzionamento dello stack dei file
    File disposti in pila in base al tipo di file

Per raggruppare i file

Diversamente da una pila, che nasconde i file che vi sono contenuti dietro un'icona, un gruppo visualizza un elenco sequenziale di tutti i file appartenenti al gruppo. Quando, ad esempio, si raggruppano i file per Autore, verranno visualizzati diversi gruppi, ognuno dei quali contiene tutti i file creati da un particolare autore.

  1. Aprire la cartella contenente il file che si desidera raggruppare.

  2. Fare clic sulla freccia che si trova a destra dell'intestazione in base alla quale si desidera raggruppare.

  3. Scegliere Raggruppa per disporre il contenuto della cartella in gruppi che corrispondono all'intestazione.

    Immagine che mostra il funzionamento dei gruppi di file
    File raggruppati in base al tipo di file

Creare una ricerca avanzata nella Cartella ricerche

È consigliabile utilizzare la Cartella ricerche quando:

  • Non si conosce dove si trova un file o una cartella e si desidera eseguire la ricerca contemporaneamente in più percorsi.

  • Si desidera che i risultati della ricerca includano contemporaneamente file che si trovano in diverse cartelle.

  • Si desidera creare una ricerca avanzata che utilizzi più criteri diversi.

Per personalizzare la ricerca, fare clic sul pulsante Ricerca avanzata nella Cartella ricerche. È possibile modificare gli elementi seguenti:

  • Percorso. Per impostazione predefinita, la ricerca tramite la Cartella ricerche viene eseguita in un insieme di percorsi denominato Percorsi indicizzati. Nei percorsi indicizzati vengono inclusi tutte le cartelle presenti nella cartella personale (ad esempio Documenti, Immagini, Musica, Desktop e altri percorsi comuni), i file di posta elettronica e i file non in linea. Se in genere si archiviano i file in altri percorsi, è possibile aggiungerli nei percorsi indicizzati. Per ulteriori informazioni, vedere Migliorare le ricerche di Windows utilizzando l'indice: domande frequenti. In alternativa, è possibile scegliere di eseguire la ricerca in un altro insieme di percorsi, sebbene le ricerche nei file non indicizzati risultino più lente.

  • Data. È possibile restringere la ricerca a quei file la cui data sia precedente o successiva alla data specificata.

  • Dimensioni. È possibile cercare file di dimensioni superiori o inferiore alle dimensioni specificate.

  • Proprietà. È possibile filtrare la ricerca in base a una o più proprietà, ad esempio nome del file, tag e autori. La ricerca verrà limitata ai file che includono tutte le proprietà specificate.