Risolvere i problemi relativi alla riproduzione di video in Windows Media Center

Di seguito sono riportate le soluzioni ad alcuni problemi comuni relativi alla riproduzione di video in Windows Media Center.

Mostra tutto

Perché non è possibile riprodurre un file video?

È possibile che un video non venga riprodotto per uno dei motivi seguenti:

  • Il file è danneggiato o il formato del file non è supportato. Provare ad aprire il file in un programma di editing video e salvare di nuovo il file in un formato supportato. Per ulteriori informazioni sui tipi di file video supportati in Windows Media Center, vedere Tipi di file supportati da Windows Media Center.

  • Potrebbe essersi verificato un problema con il codec necessario per la riproduzione del file. Se si prova ad aprire il file video in Windows Media Player, il codec corretto verrà scaricato automaticamente. Per ulteriori informazioni sui codec, vedere Codec: domande frequenti. Per avviare Windows Media Player, eseguire le operazioni seguenti:

    1. Nella schermata Start di Windows Media Center fare clic su Riduci a icona  Immagine del pulsante Ingrandisci. .
    2. Sulla barra delle applicazioni fare clic su Start  Immagine del pulsante Start sulla barra delle applicazioni e quindi su Windows Media Player.

Perché non è possibile eseguire l'avanzamento o il riavvolgimento rapido di un video?

Non tutti i formati video supportano l'avanzamento e il riavvolgimento rapidi.

Perché non è possibile trovare un video scaricato?

È possibile che un video scaricato sul computer Windows Media Center non possa essere trovato per uno dei motivi seguenti:

  • Il file video è stato scaricato in una cartella il cui contenuto video non viene monitorato da Windows Media Center. Se si è scaricato un file video da un sito Web, verrà richiesto di specificare la posizione in cui si desidera copiarlo. Se i file video vengono abitualmente scaricati in una determinata cartella, è possibile fare in modo che Windows Media Center esegua il monitoraggio di tale cartella. In questo modo i file video scaricati in tale cartella verranno automaticamente aggiunti al catalogo video di Windows Media Center. Vedere Aggiungere file multimediali digitali per ulteriori informazioni su come impostare Windows Media Center per il monitoraggio di una cartella.

  • Windows Media Center non dispone di un codec per il file video. Se Windows Media Center non dispone del codec, non è in grado di riconoscere il file come video e di visualizzarlo in Immagini + Video. Se si cerca di aprire il file in Windows Media Player, il codec verrà scaricato automaticamente.

  • Il video non è visualizzabile in Windows Media Center e deve essere riprodotto utilizzando il software associato a tale video.

  • Il file video è protetto e i diritti di utilizzo relativi al file non sono più validi o presentano un problema. In alcuni casi, potrebbe essere necessario utilizzare Windows Media Player per scaricare i diritti di utilizzo aggiornati per i file video acquisiti da negozi online. Per ulteriori informazioni sui diritti di utilizzo, vedere DRM per Windows Media Player: domande frequenti.