La protezione in tempo reale avvisa l'utente quando viene eseguito un tentativo di installazione o di esecuzione nel computer di un programma spyware e di altro software potenzialmente indesiderato. In base al livello di attenzione è possibile applicare al software una delle azioni seguenti:

  • Ignora. Consente al software di essere installato o eseguito nel computer. Se il software è ancora in esecuzione durante l'analisi successiva o se tenta di modificare le impostazioni relative alla protezione del computer, Windows Defender avviserà di nuovo l'utente.

  • Quarantena. Il software inserito in quarantena da Windows viene spostato in una posizione diversa del computer e ne viene impedita l'esecuzione fino a quando non si sceglie di ripristinarlo o di rimuoverlo dal computer.

  • Rimuovi. Elimina in modo permanente il software dal computer.

  • Consenti sempre. Aggiunge il software nell'elenco dei software consentiti di Windows Defender e ne consente l'esecuzione nel computer. Windows Defender non avviserà più l'utente dei rischi posti dal software alla privacy o al computer. Inserire un software nell'elenco degli elementi consentiti solo se si considera attendibile il software e il relativo autore.

Si riceverà un avviso anche nel caso in cui un software tenti di modificare impostazioni di Windows importanti. Poiché il software è già in esecuzione nel computer, è possibile eseguire una delle azioni seguenti:

  • Autorizza. Consente al software di modificare le impostazioni relative alla protezione del computer.

  • Nega. Impedisce al software di modificare le impostazioni relative alla protezione del computer.

È possibile specificare il software e le impostazioni per i quali Windows Defender dovrà eseguire il monitoraggio, ma è consigliabile utilizzare tutte le opzioni di protezione in tempo reale, denominate agenti. Nella tabella seguente vengono descritti i singoli agenti e le relative funzioni.

Agente di protezione in tempo reale
Funzioni

Avvio automatico

Esegue il monitoraggio degli elenchi dei programmi per i quali è consentita l'esecuzione automatica all'avvio del computer. Spyware e software potenzialmente indesiderato possono essere configurati per essere eseguiti automaticamente all'avvio di Windows, in modo tale da poter essere eseguiti e raccogliere informazioni all'insaputa dell'utente. Possono inoltre determinare un rallentamento nell'avvio o nelle prestazioni del computer.

Configurazione sistema (impostazioni)

Esegue il monitoraggio delle impostazioni relative alla protezione di Windows. Le impostazioni di protezione relative a hardware e software possono essere modificate da spyware e altro software potenzialmente indesiderato, che può quindi raccogliere informazioni utili per compromettere ulteriormente la protezione del computer.

Che cos'è System Information?

Componenti aggiuntivi di Internet Explorer

Esegue il monitoraggio dei programmi eseguiti automaticamente all'avvio di Internet Explorer. Spyware e altro software potenzialmente indesiderato possono mascherarsi da componenti aggiuntivi di web browser  ed essere eseguiti all'insaputa dell'utente.

In che modo i componenti aggiuntivi del browser influiscono sul computer?

Configurazioni di Internet Explorer (impostazioni)

Esegue il monitoraggio delle impostazioni di protezione del browser, che rappresentano la prima difesa contro il contenuto dannoso presente su Internet. Spyware e altro software potenzialmente indesiderato possono tentare di modificare queste impostazioni all'insaputa dell'utente.

Download di Internet Explorer

Esegue il monitoraggio dei file e dei programmi che interagiscono con Internet Explorer, ad esempio i controlli ActiveX e i programmi di installazione di software. Questi file possono essere scaricati, installati o eseguiti dal browser e potrebbero contenere spyware e altro software potenzialmente indesiderato che possono essere installati all'insaputa dell'utente.

Servizi e driver

Esegue il monitoraggio di servizi e driver che interagiscono con Windows e con i programmi in uso. I servizi e i driver svolgono funzioni essenziali nel computer, ad esempio consentono il funzionamento dei dispositivi, e pertanto possono accedere a componenti software fondamentali del sistema operativo. I servizi e i driver possono essere utilizzati da spyware e da altro software potenzialmente indesiderato per accedere al computer o per tentare l'esecuzione mascherandosi da normali componenti del sistema operativo.

Esecuzione applicazioni

Esegue il monitoraggio dei programmi avviati e delle relative operazioni eseguite durante l'esecuzione. Le vulnerabilità dei programmi installati possono essere sfruttate da spyware e da altro software potenzialmente indesiderato per eseguire malware o altro software indesiderato all'insaputa dell'utente. Ad esempio, quando si avvia un programma utilizzato di frequente è possibile che venga eseguito in background un programma spyware. Windows Defender esegue il monitoraggio dei programmi in uso e avvisa l'utente nel caso rilevi attività sospette.

Registrazione applicazioni

Esegue il monitoraggio degli strumenti e dei file del sistema operativo nei quali i programmi possono registrarsi per l'esecuzione in qualsiasi momento e non solo all'avvio di Windows o di un altro programma. È possibile che uno spyware e altro software potenzialmente indesiderato registri un programma per l'avvio senza notifica e l'esecuzione, ad esempio a un'ora specifica di ogni giorno. Il programma potrà raccogliere informazioni personali dell'utente o del computer oppure accedere a software importante del sistema operativo all'insaputa dell'utente.

Windows Componenti aggiuntivi

Esegue il monitoraggio dei componenti aggiuntivi di Windows. I componenti aggiuntivi migliorano il funzionamento del computer in relazione alla protezione, l'esplorazione, la produttività e le funzionalità multimediali. Possono tuttavia installare anche programmi in grado di raccogliere informazioni personali dell'utente o relative alle attività svolte in linea nonché esporre informazioni personali e riservate, in genere agli inserzionisti.