Come risolvere il problema se il dispositivo esegue la sincronizzazione con un altro Catalogo multimediale di Windows Media Player

Se si connette al computer un dispositivo che già esegue la sincronizzazione con un Catalogo multimediale di Windows Media Player diverso, è possibile scegliere di sincronizzarlo temporaneamente con il Catalogo multimediale corrente oppure di impostarlo per la sincronizzazione permanente con il catalogo corrente. Se si sceglie di eseguire la sincronizzazione solo temporaneamente, alcune funzionalità di Windows Media Player non saranno disponibili. Ad esempio, le eventuali modifiche alle informazioni multimediali nel dispositivo non verranno copiate nel file del Catalogo multimediale. Il Catalogo multimediale che dispone della relazione di sincronizzazione con il dispositivo non sarà inoltre in grado di rimuovere gli eventuali file aggiunti durante la sessione corrente, che dovranno essere rimossi manualmente.

Se si sceglie di sincronizzare il dispositivo in modo permanente con il Catalogo multimediale, i file presenti nel dispositivo rimarranno in tale posizione fino a quando non verranno rimossi manualmente. Per rimuovere manualmente i file, eseguire le operazioni seguenti:

  1. Avviare Windows Media Player e quindi connettere il dispositivo al computer.

  2. Se necessario, fare clic sulla scheda Sincronizza e quindi sul dispositivo nel riquadro di spostamento.

  3. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul file o i file che si desidera rimuovere dal dispositivo e quindi scegliere Elimina.