Panoramica di Windows XP Professional x64 Edition

Microsoft ha rilasciato Windows XP Professional x64 Edition come primo sistema operativo compatibile per i PC x64. Windows XP Professional x64 Edition supporta 128 gigabyte (GB) di RAM e 16 terabyte di spazio degli indirizzi di memoria virtuale rispetto ai 4 GB sia di RAM fisica che spazio degli indirizzi di memoria virtuale per Windows XP Professional a 32 bit.

Esecuzione affiancata di applicazioni a 64 e a 32 bit

Con Windows XP Professional x64 Edition è possibile eseguire sia applicazioni a 64 che a 32 bit in modalità affiancata. Le applicazioni a 32 bit esistenti vengono eseguite in modalità WOW64, mentre quelle a 64 bit vengono eseguite in modalità nativa. In questo modo è semplice passare alle applicazioni a 64 bit in base alle proprie esigenze. È inoltre possibile eseguire versioni a 32 e a 64 bit della stessa applicazione in Windows XP Professional x64 Edition, con la possibilità di valutare la nuova versione di un'applicazione esistente e di eseguire la transizione senza tempi affrettati.

Differenze principali

Quando si passa a Windows XP Professional x64 Edition, si possono notare alcune differenze principali, la più importante delle quali riguarda la mancanza di supporto per le applicazioni legacy MS-DOS e a 16 bit. Se si usa un'applicazione precedente eseguita in modalità MS-DOS o un'applicazione a 16 bit, non è possibile passare a Windows XP Professional x64 Edition fino a quando non si aggiorna o non si sostituisce l'applicazione.

Le applicazioni che installano i propri driver hardware non funzioneranno fino a quando non sarà disponibile un driver a 64 bit. Windows XP Professional x64 Edition non supporta i driver a 32 bit.