Gestione di Criteri di gruppo per i professionisti IT

In questo argomento vengono fornite informazioni sulle attività e sugli strumenti comuni di amministrazione e risoluzione dei problemi associati a Criteri di gruppo.

Strumenti utili

In questa sezione vengono descritti i download e gli strumenti del sito Web Microsoft associati a questa versione di Windows che consentono di configurare e gestire Criteri di gruppo.

Editor Criteri di gruppo locali

Editor Criteri di gruppo locali è uno snap-in di Microsoft Management Console (MMC) che consente di modificare oggetti Criteri di gruppo locali. Editor Criteri di gruppo locali e lo snap-in Gruppo di criteri risultante sono disponibili in Windows Server 2008 R2 e Windows 7 Professional, Windows 7 Ultimate, Windows 7 Enterprise. Per ulteriori informazioni, vedere http://go.microsoft.com/fwlink/?LinkId=139815 (potrebbe essere in inglese).

Questo snap-in di MMC è disponibile nel percorso %windir%\System32\gpedit.msc.

Per aprire Editor Criteri di gruppo locali, fare clic sul pulsante Start, scegliere Esegui e quindi digitare gpedit.msc.

Console Gestione Criteri di gruppo

Per gestire Criteri di gruppo di dominio in un'organizzazione, è necessario innanzitutto installare Console Gestione Criteri di gruppo. Console Gestione Criteri di gruppo è costituito da uno snap-in di MMC e un insieme di interfacce di script per la gestione di Criteri di gruppo. Console Gestione Criteri di gruppo è incluso in Strumenti di amministrazione remota del server, disponibile per il download all'indirizzo http://go.microsoft.com/fwlink/?LinkId=130862 (potrebbe essere in inglese).

Strumenti di amministrazione remota del server consente agli amministratori IT di gestire ruoli e funzionalità in Windows Server 2008 R2 da un computer remoto che esegue Windows 7. Include il supporto per la gestione remota di computer che eseguono un'installazione Server Core o un'installazione completa di Windows Server 2008 R2.

Importante

  • L'installazione di Strumenti di amministrazione remota del server non comporta l'installazione automatica di Console Gestione Criteri di gruppo. Per installare Console Gestione Criteri di gruppo dopo l'installazione di Strumenti di amministrazione remota del server, fare clic su Programmi nel Pannello di controllo, fare clic su Attivazione o disattivazione delle funzionalità Windows, espandere Strumenti di amministrazione remota del server, espandere Strumenti di amministrazione funzionalità e selezionare le caselle di controllo Strumenti di amministrazione funzionalità e Strumenti Gestione Criteri di gruppo. Potrebbe essere necessario eseguire MMC con privilegi elevati anche se il proprio account è inserito nel gruppo Computer Administrators. Per aprire MMC con privilegi elevati, fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi, Accessori, fare clic con il pulsante destro del mouse su Prompt dei comandi e quindi scegliere Esegui come amministratore. Se viene visualizzato un messaggio di sicurezza per chiedere l'autorizzazione di cui si dispone per l'esecuzione di questo programma, fare clic su Consenti. Al prompt dei comandi aperto digitare mmc.exe per avviare MMC. Nell'albero della console di MMC scegliere Aggiungi/Rimuovi snap-in dal menu File e quindi selezionare Editor oggetti Criteri di gruppo e fare clic su Aggiungi.

Cmdlet di Windows PowerShell per Criteri di gruppo

Windows PowerShell è una shell da riga di comando e un linguaggio di script di Windows che è possibile utilizzare per automatizzare molte delle attività che vengono eseguite nell'interfaccia utente mediante Console Gestione Criteri di gruppo. Per aiutare nell'esecuzione di tali attività, Criteri di gruppo offre più di 25 cmdlet. Ciascun cmdlet è un semplice strumento da riga di comando che esegue una singola funzione.

È possibile utilizzare i cmdlet per Criteri di gruppo per eseguire le attività seguenti per gli oggetti Criteri di gruppo basati su dominio:

  • Gestione di oggetti Criteri di gruppo: creazione, rimozione, backup e importazione di oggetti Criteri di gruppo.

  • Associazione di oggetti Criteri di gruppo a contenitori di Active Directory®: creazione, aggiornamento e rimozione di collegamenti a Criteri di gruppo.

  • Impostazione di contrassegni di eredità e autorizzazioni in unità organizzative e domini Active Directory.

  • Configurazione di impostazioni dei criteri basate sul Registro di sistema e di impostazioni del Registro di sistema per le preferenze di Criteri di gruppo: aggiornamento, recupero e rimozione.

  • Creazione e modifica di oggetti Criteri di gruppo Starter

Per utilizzare i cmdlet Criteri di gruppo di Windows PowerShell, è necessario eseguire Windows Server 2008 R2 su un controller di dominio o un server membro su cui sia installato Console Gestione Criteri di gruppo oppure Windows 7 con Strumenti di amministrazione remota del server. Strumenti di amministrazione remota del server include Console Gestione Criteri di gruppo e i relativi cmdlet.

È necessario utilizzare il comando Import-Module grouppolicy per importare il modulo Criteri di gruppo prima di utilizzare i cmdlet all'inizio di ogni script che li utilizza e all'inizio di ogni sessione di Windows PowerShell.

È possibile utilizzare i cmdlet GPRegistryValue per modificare le impostazioni dei criteri basate sul Registro di sistema e i cmdlet GPPrefRegistryValue per modificare le preferenze nel Registro di sistema. Per informazioni sulle chiavi del Registro di sistema associate alle impostazioni dei criteri basate sul Registro di sistema, vedere le informazioni di riferimento sulle impostazioni di Criteri di gruppo (potrebbe essere in inglese). Queste informazioni vengono fornite in un foglio di calcolo scaricabile.

Nota

  • Per ulteriori informazioni sui cmdlet per Criteri di gruppo, è possibile utilizzare i cmdlet Get-Help<nome_cmdlet> e Get-Help<nome_cmdlet>-detailed per visualizzare, rispettivamente, una guida di base e una dettagliata.

Download

Distribuzione

Per informazioni sulla distribuzione di Criteri di gruppo, vedere le risorse relative agli argomenti seguenti nel sito Web Microsoft:

Informazioni di riferimento tecnico

Per ulteriori informazioni su Criteri di gruppo, vedere le informazioni di riferimento tecnico seguenti nel sito Web Microsoft: