Tutela della privacy con Internet Explorer 9

È possibile impedire ad altri di accedere alle informazioni sulle proprie esplorazioni utilizzando due funzionalità di tutela della privacy in Windows Internet Explorer: Protezione da monitoraggio e InPrivate Browsing. Ecco come funzionano:

Mostra tutto

Protezione da monitoraggio indesiderato

Quando si visita un sito Web, alcuni contenuti presenti sul sito potrebbero essere forniti da un altro sito. Questi contenuti possono essere utilizzati per raccogliere informazioni sulle pagine visitate su Internet.

Protezione da monitoraggio blocca i contenuti forniti dai siti che compaiono negli elenchi dei siti per la protezione da monitoraggio. In Internet Explorer è incluso un elenco siti personalizzato per la protezione da monitoraggio generato automaticamente in base ai siti visitati. È anche possibile scaricare gli elenchi siti per protezione da monitoraggio e quindi Internet Explorer verificherà periodicamente la disponibilità di aggiornamenti per gli elenchi.

Per ulteriori informazioni su Protezione da monitoraggio, vedere Come utilizzare Protezione da monitoraggio e ActiveX Filtering.

InPrivate Browsing

InPrivate Browsing evita che Windows Internet Explorer 9 memorizzi i dati relativi alla sessione di esplorazione e che altri utenti del computer possano visualizzare le pagine Web visitate e il contenuto visionato.

Per attivare InPrivate Browsing

  1. Per aprire Internet Explorer, fare clic sul pulsante StartImmagine del pulsante Start. Nella casella di ricerca digitare Internet Explorer e quindi nell'elenco dei risultati fare clic su Internet Explorer.

  2. Fare clic sul pulsante StrumentiImmagine del pulsante Strumenti, selezionare Sicurezza e quindi fare clic su InPrivate Browsing.

Cosa si può fare con InPrivate Browsing

Quando si avvia InPrivate Browsing, Internet Explorer apre una nuova finestra. La protezione offerta da InPrivate Browsing ha effetto solamente quando si utilizza quella finestra. È possibile aprire quante schede si desidera in quella finestra; le schede saranno tutte protette da InPrivate Browsing. Tuttavia, se si apre un'altra finestra del browser, questa non sarà protetta da InPrivate Browsing. Per terminare la sessione di InPrivate Browsing, chiudere la finestra del browser.

Quando si esplora il Web utilizzando InPrivate Browsing, Internet Explorer archivia alcune informazioni, ad esempio cookie e file temporanei Internet, in modo che le pagine visitate possano funzionare correttamente. Tuttavia, al termine della sessione di InPrivate Browsing, queste informazioni verranno eliminate. La seguente tabella descrive quali informazioni vengono eliminate da InPrivate Browsing quando si chiude il browser e in modo tali informazioni vengono modificate durante la sessione di esplorazione:

Informazione Come vengono gestite da InPrivate Browsing
Informazione

Cookie

Come vengono gestite da InPrivate Browsing

Memorizzati per far funzionare correttamente le pagine, ma eliminati quando si chiude il browser.

Informazione

File Internet temporanei

Come vengono gestite da InPrivate Browsing

Archiviati sul computer per far funzionare correttamente le pagine, ma eliminati quando si chiude il browser.

Informazione

Cronologia pagine Web

Come vengono gestite da InPrivate Browsing

Questa informazione non viene archiviata.

Informazione

Dati dei moduli e password

Come vengono gestite da InPrivate Browsing

Questa informazione non viene archiviata.

Informazione

Cache Anti-phishing

Come vengono gestite da InPrivate Browsing

Le Informazioni temporanee vengono crittografate ed archiviate per far funzionare correttamente le pagine.

Informazione

Completamento automatico della barra degli indirizzi e delle ricerche

Come vengono gestite da InPrivate Browsing

Questa informazione non viene archiviata.

Informazione

Automatic Crash Restore (ACR)

Come vengono gestite da InPrivate Browsing

ACR è in grado di ripristinare una scheda dopo un arresto anomalo durante una sessione; tuttavia, se l'arresto anomalo coinvolge l'intera finestra, i dati vengono eliminati e la finestra non può essere ripristinata.

Informazione

Archiviazione Documenti Object Model (DOM)

Come vengono gestite da InPrivate Browsing

L'archiviazione DOM è una specie di "super cookie" che gli sviluppatori possono usare per conservare delle informazioni. Come i cookie standard, anche questi vengono eliminati alla chiusura della finestra.

Cosa non si può fare con InPrivate Browsing

  • Non è in grado di evitare che qualcuno sulla rete (ad esempio, un amministratore di rete o un hacker) possa visualizzare i siti visitati.

  • Non garantisce necessariamente l'anonimato su Internet. I siti Web potrebbero essere in grado di identificare l'utente attraverso il suo indirizzo Web e registrare eventuali immissioni di testo oppure operazioni eseguite.

  • Non rimuove preferiti e feed aggiunti quando si chiude la sessione di InPrivate Browsing. Anche le modifiche alle impostazioni di Internet Explorer, come l'aggiunta di una nuova pagina iniziale, vengono mantenute quando si chiude la sessione di InPrivate Browsing.