Salvare una ricerca

Se si cerca regolarmente un determinato gruppo di file, potrebbe essere utile salvare la ricerca. Dopo aver salvato una ricerca, al momento del successivo utilizzo non è necessario ottimizzare le impostazioni. È sufficiente aprire la ricerca salvata per visualizzare i file più aggiornati corrispondenti alla ricerca originale.

Video in cui viene spiegato come salvare una ricerca (0:48)

Per salvare una ricerca

  1. Per aprire la casella di ricerca, premere il tasto logo WindowsImmagine del tasto logo Windows +F.

  2. Eseguire una ricerca. Per ulteriori informazioni su come eseguire questa operazione, vedere Trovare un file o una cartella.

  3. Al termine della ricerca, fare clic su Salva ricerca sulla barra degli strumenti.

  4. Nella casella Nome file digitare il nome da assegnare alla ricerca e quindi fare clic su Salva.

    Un collegamento alla ricerca salvata verrà aggiunto alla sezione Preferiti del riquadro di spostamento. La ricerca stessa verrà salvata nella cartella Ricerche, che si trova nella cartella personale in Computer.