La protezione in tempo reale avvisa l'utente quando viene eseguito un tentativo di installazione o di esecuzione nel computer di uno spyware e di altro software potenzialmente indesiderato. In base al livello di attenzione è possibile applicare al software una delle azioni seguenti:

  • Quarantena. Sposta il software in una posizione diversa del computer impedendone l'esecuzione fino a quando non si sceglie di ripristinarlo o di rimuoverlo dal computer.

  • Rimuovi. Elimina in modo permanente il software dal computer.

  • Consenti. Aggiunge il software nell'elenco dei software consentiti di Windows Defender e ne consente l'esecuzione nel computer. Windows Defender non avviserà più l'utente dei rischi posti dal software alla privacy o al computer. Inserire un software nell'elenco degli elementi consentiti solo se si considera attendibile il software e il relativo autore.

È possibile specificare il software e le impostazioni per i quali Windows Defender dovrà eseguire il monitoraggio, ma è consigliabile utilizzare tutte le opzioni di protezione in tempo reale, denominate agenti. Nella tabella seguente vengono descritti i singoli agenti e le relative funzioni.

Agente di protezione in tempo reale
Funzioni

File e allegati scaricati

Esegue il monitoraggio di file e programmi che interagiscono con i Web browser. Questi file possono essere scaricati, installati o eseguiti dal browser e potrebbero contenere spyware e altro software potenzialmente indesiderato che possono essere installati all'insaputa dell'utente.

Programmi che vengono eseguiti nel computer

Esegue il monitoraggio dei programmi avviati e delle relative operazioni eseguite durante l'esecuzione. Le vulnerabilità dei programmi installati possono essere sfruttate da spyware e da altro software potenzialmente indesiderato per eseguire software dannoso o altro software indesiderato all'insaputa dell'utente. Quando ad esempio si avvia un programma utilizzato di frequente è possibile che venga eseguito in background uno spyware. Windows Defender esegue il monitoraggio dei programmi in uso e avvisa l'utente nel caso rilevi attività sospette.