Quando considerare attendibile un messaggio di posta elettronica

La posta elettronica rappresenta un valido strumento per rimanere in contatto con altre persone, ma sfortunatamente può esporre il computer a rischi per la sicurezza, virus informatici e potenziale malware se non si presta attenzione ai messaggi e all'apertura degli allegati. Prima di aprire qualsiasi messaggio o allegato di posta elettronica, verificare che sia installato un programma antivirus aggiornato. Tale programma deve essere configurato in modo da analizzare i messaggi appena vengono ricevuti, ovvero in tempo reale, nonché tutti i tipi di allegati di file.

Di seguito sono riportate alcune domande utili per stabilire se aprire un allegato o un messaggio di posta elettronica.

Mostra tutto

Il mittente del messaggio è una persona conosciuta?

Il messaggio è stato inviato da una persona o da un'organizzazione conosciuta e considerata attendibile? Se il messaggio proviene da una persona sconosciuta, prestare attenzione. Se il messaggio sembra provenire da una persona conosciuta, insospettirsi qualora l'oggetto risulti strano o inadeguato, come in R: archivio, oppure gli allegati contengano file di programma (file eseguibili) ad esempio prezzo.exe. Molti virus sono in grado di simulare indirizzi di posta elettronica facendo in modo che il messaggi sembri provenire da una persona conosciuta.

Sono stati ricevuti altri messaggi di posta elettronica da questo mittente in precedenza?

Se si conosce la persona o la società che ha inviato il messaggio, ma non sono mai stati ricevuti messaggi di posta elettronica in precedenza, verificare il motivo per il quale si è ricevuto il messaggio. Controllare il testo dell'oggetto e il nome file dell'eventuale allegato. Se una qualsiasi parte del testo sembra sospetta, eliminare il messaggio oppure analizzarlo con un software antivirus aggiornato prima di aprirlo.

La ricezione di messaggi di posta elettronica da parte di questo mittente era prevista?

La ricezione di un messaggio o un allegato dal mittente con l'oggetto o il nome file indicati era prevista? Se la ricezione non era prevista, inviare un messaggio di posta elettronica distinto al mittente, senza fare clic su Rispondi, e chiedere conferma dell'effettivo invio del messaggio.

L'oggetto del messaggio o il nome file dell'allegato è appropriato?

I messaggi di posta elettronica indesiderata e i virus contengono spesso caratteri o parole casuali nell'oggetto oppure nel nome file degli allegati per eludere i filtri del contenuto o per la posta indesiderata. È ad esempio possibile che un messaggio non previsto apparentemente inviato da un amico e con un oggetto incomprensibile sia in realtà stato inviato da un virus che simula l'indirizzo di posta elettronica dell'amico, ovvero effettua lo spoofing. I messaggi nel cui oggetto si invita a eseguire un'operazione, ad esempio "Importante! Aprire immediatamente l'allegato!" potrebbero non essere sicuri ed è pertanto consigliabile non aprirli. Un allegato con una doppia estensione del nome file, ad esempio Esempio.jpg.exe, non corrisponde a una tipologia di file inviata normalmente e potrebbe quindi essere un virus.

Nota

  • Prima di aprire qualsiasi messaggio di posta elettronica contenente un allegato, verificare che il programma antivirus sia aggiornato e attivato, in modo da consentire l'analisi degli allegati.