Quale metodo di connessione è consigliabile utilizzare in Assistenza remota di Windows?

Per connettersi al computer di un altro utente è possibile:

  • Utilizzare Easy Connect.

  • Utilizzare un file di invito.

Easy Connect rappresenta il metodo migliore se entrambi i computer eseguono Windows 7 e sono connessi a Internet. Utilizzare un file di invito se entrambi i computer non eseguono Windows 7.

Mostra tutto

Utilizzare Easy Connect

Easy Connect consente di connettere due computer che eseguono Windows 7 senza dover inviare un file di invito. La prima volta che si utilizza Easy Connect, l'utente che richiede assistenza riceve una password da fornire all'utente che offre assistenza. Grazie a tale password, l'assistente potrà connettere direttamente i due computer. Dopo aver stabilito la connessione mediante Easy Connect, le informazioni sui contatti verranno scambiate tra i due computer. Alla successiva connessione per una nuova sessione di Assistenza remota, non sarà necessario scambiare alcuna password. Sarà infatti sufficiente fare clic sul nome del contatto per stabilire una connessione.

Utilizzare un file di invito

Grazie a questa opzione, l'utente che richiede assistenza invia un file di invito all'utente che offre assistenza. Un file di invito è un tipo speciale di file di Assistenza remota che può essere utilizzato per connettersi al computer di un altro utente. La persona che richiede assistenza deve creare il file di invito nel proprio computer aprendo Assistenza remota e selezionando Richiedi assistenza a una persona fidata. Dovrà quindi inviare il file di invito all'utente che offre assistenza e fornire la password associata a tale file.

Esistono due diverse procedure per l'invio di un file di invito:

  • Inviarlo tramite un messaggio di posta elettronica.

  • Salvarlo su un disco, un dispositivo di memoria quale un'unità flash USB o un percorso di rete.