Trova ciò che cerchi

mantenendo l'organizzazione in Windows 7

Ti è mai capitato di salvare un file e di avere poi difficoltà nel trovarlo? Sono un appassionato di fotografia digitale e ciò mi succede continuamente. Nel corso degli anni ho scattato migliaia di foto e oggi mi ritrovo con moltissimi file e cartelle memorizzati in tante posizioni diverse. Tenere traccia di tutto questo materiale può essere davvero impegnativo.

Ma per noi appassionati di foto e della confusione, oggi c'è una soluzione. In Windows 7 la ricerca è più veloce e più funzionale che mai. Inoltre, una nuova funzionalità denominata Raccolte consente di organizzare i file automaticamente, indipendentemente dal loro nome o dalla posizione in cui sono archiviati.

Immagine della casella di ricerca nella raccolta Documenti
È sufficiente iniziare a digitare nella casella di ricerca nella parte superiore di una raccolta per trovare un file.

Di seguito sono illustrati alcuni modi in cui Windows 7 mi aiuta a mantenere i miei file organizzati.

Ricerca immediata dal menu Start

Quando ho fretta e sono abbastanza sicuro di ciò che sto cercando, in genere parto dalla casella di ricerca nel menu Start. È sufficiente fare clic sul pulsante StartImmagine del pulsante Start e iniziare a digitare. Non devi neanche fare clic nella casella di ricerca. Può trattarsi del nome di un file, di una cartella, di un programma o, addirittura, di una parte di testo presente all'interno di un file. Puoi cercare praticamente qualsiasi cosa. Per ulteriori informazioni e per un video sulla ricerca di file e documenti, vedi Windows Search.

Non appena inizi a digitare, vengono visualizzati risultati di ricerca, organizzati per categoria. Quando vedi ciò che stai cercando nell'elenco dei risultati di ricerca, fai clic su tale risultato per aprirlo. In alternativa, se non viene visualizzato ciò che cerchi, fai clic su una categoria o su Visualizza più risultati per visualizzare l'elenco completo di risultati in Esplora risorse di Windows.

Immagine dei risultati di ricerca nel menu Start
I risultati di ricerca vengono visualizzati non appena inizi a digitare nella casella di ricerca.

Riunisci nelle raccolte tutti i file dispersi

Spesso, tuttavia, mi succede di non sapere esattamente ciò che sto cercando. A volte non sono sicuro della posizione in cui un file è archiviato o, addirittura, del suo nome. In questo caso le raccolte sono molto utili. Per aprire una raccolta, fai clic sul pulsante Esplora risorse di WindowsImmagine del pulsante Esplora risorse di Windows. sulla barra delle applicazioni, quindi nel riquadro sinistro fai clic su una raccolta, ad esempio Immagini. Puoi anche accedere ad alcune delle tue raccolte dal menu Start.
Immagine del menu Start
Puoi aprire le raccolte dal menu Start.

Una raccolta si presenta in modo molto simile a una cartella, tuttavia non contiene realmente i file. Viceversa, una raccolta punta alle posizioni in cui i file sono archiviati in modo che vengano visualizzati come un singolo insieme. Ad esempio, ho alcune foto digitali archiviate in una cartella nel computer, mentre le restanti si trovano in una cartella in un disco rigido esterno. Posso includere entrambe queste cartelle nella raccolta Immagini per avere accesso a tutte le foto insieme. Puoi includere molte posizioni diverse in una raccolta e anche creare nuove raccolte. Per ulteriori informazioni, vedi Utilizzare le raccolte.

Immagine del riquadro di spostamento che mostra la raccolta immagini con tre cartelle
Per impostazione predefinita, la raccolta Immagini include due cartelle, ma è possibile includerne altre.

Per cercare in una raccolta, accedi alla raccolta desiderata, ad esempio Documenti, Immagini, Musica o Video, quindi digita nella casella di ricerca. Non appena inizi a digitare, verranno visualizzati risultati con il termine di ricerca evidenziato in giallo in modo che tu possa rapidamente individuare il file che stai cercando.

Immagine del contenuto di una raccolta dopo aver digitato "invoice" nella casella di ricerca
Dopo aver digitato "invoice" nella casella di ricerca, il termine viene evidenziato nei risultati di ricerca.

Puoi anche ridisporre i file in modi più sofisticati. Ad esempio, puoi disporre le foto della cartella Immagini in base al mese in cui sono state scattate o ai tag loro assegnati.

Immagine della raccolta Immagini ordinata per mese
Raccolta Immagini, ordinata in base al mese in cui le foto sono state scattate

Non preoccuparti dei dettagli: utilizza i filtri di ricerca

Se hai molti file e vuoi ricerche precise con il minor numero di risultati possibile, utilizza i filtri nelle tue ricerche. Puoi utilizzare i filtri di ricerca per affinare rapidamente le ricerche utilizzando i pulsanti integrati nella casella di ricerca. Fai clic nella casella di ricerca e quindi su un filtro di ricerca.

Immagine del filtro di ricerca "Data acquisizione" nella casella di ricerca
Utilizza il filtro di ricerca "Data acquisizione" per cercare date e aggiungerle alla ricerca.

Talvolta, aggiungo due filtri di ricerca diversi alla stessa ricerca per limitare ulteriormente i risultati. Ad esempio, posso cercare una foto in base all'intervallo di date in cui è stata scattata e a un tag assegnato a essa. A questo scopo, posso aggiungere due filtri di ricerca

Immagine del menu del filtro di ricerca "Tag" nella casella di ricerca
Puoi utilizzare due filtri di ricerca per cercare un'immagine con il tag "family" scattata molto tempo fa.

Tutte le ricerche vengono memorizzate in Windows, indipendentemente dalla loro complessità. Non appena inizi a digitare, sotto la casella di ricerca vengono visualizzati i termini suggeriti di ricerche precedenti simili al termine di ricerca corrente, proprio come avviene in una casella di ricerca di un Web browser.

Immagine della casella di ricerca con ricerche precedenti
Puoi fare clic su una delle ricerche precedenti sotto la casella di ricerca.

Ma

questo è solo l'inizio. Molte altre sono le operazioni che puoi effettuare con le raccolte e i filtri di ricerca e parte del divertimento è scoprirle da solo. Sperimenta la disposizione dei file e i filtri di ricerca che cambiano a seconda della raccolta in cui ti trovi. Di solito cerco file nella raccolta Immagini, ma quando accedo alle raccolte Documenti, Musica o Video mi accorgo che i comportamenti sono diversi. Se hai una rete domestica, consulta l'articolo Home sweet homegroup: Networking the easy way in Windows 7 per imparare a trovare file nelle raccolte negli altri computer di casa. Tutti i file organizzati automaticamente e in modo ordinato: puoi desiderare altro?

Informazioni sull'autore

L'opinionista Andy Myers

Andy Myers è uno scrittore che fa parte del team Windows in Microsoft. In precedenza, ha lavorato come giornalista e autore di libri di strategia nel settore dei videogiochi. Nel tempo libero, ama suonare con diverse band musicali.



Vuoi commentare l'articolo? Immetti il tuo feedback usando lo strumento in basso (la casella dei commenti verrà visualizzata dopo che avrai fatto clic su uno dei pulsanti). Ricordati che l'opinionista leggerà sicuramente il tuo commento, ma non potrà risponderti personalmente a causa dei numerosi feedback che riceve.