La sicurezza dei tuoi file in OneDrive

Molti sono i modi in cui ti aiutiamo a proteggere i tuoi file in OneDrive. I file non vengono condivisi con altri utenti a meno che non li salvi nella cartella pubblica o non scegli di condividerli. Per proteggere i tuoi file su OneDrive da errori hardware, salviamo più copie di ogni file su unità e server diversi. Per ulteriori informazioni sulla struttura di sicurezza, vedi la pagina relativa alla sicurezza e alla conformità dei data center Microsoft.

Ecco qualche suggerimento per proteggere i tuoi file in OneDrive:

  • Crea una password complessa. Verifica la complessità della password

  • Aggiungi informazioni di sicurezza al tuo account Microsoft. Puoi aggiungere informazioni come il tuo numero di telefono, un indirizzo email alternativo e una domanda di sicurezza con relativa risposta. In tal modo, se dovessi dimenticare la tua password o se il tuo account dovesse essere oggetto di attacchi da parte di pirati informatici, Microsoft potrà usare le informazioni di sicurezza che hai fornito per verificare la tua identità e consentirti di utilizzare di nuovo il tuo account. Vai alla pagina Informazioni di sicurezza.

  • Usa una verifica in due passaggi. In questo modo il tuo account verrà protetto poiché ti verrà richiesto di immettere un codice di sicurezza supplementare tutte le volte che esegui l'accesso da un dispositivo che non è attendibile. Per ulteriori informazioni sulla verifica in due passaggi, vedi Verifica in due passaggi: domande frequenti.

  • Esegui il backup dei tuoi file OneDrive. Per informazioni sull'uso di Cronologia file in Windows, vedi Configurare un'unità per Cronologia file.

Vai a OneDrive

Ti serve altro aiuto?