Chiavi di ripristino di BitLocker: domande frequenti

In caso di blocco del PC, è necessario disporre di una chiave di ripristino di BitLocker per potervi riaccedere.

Mostra tutto

Perché si verifica il blocco?

Esistono diversi motivi che possono determinare il passaggio alla modalità di ripristino del PC. L'organizzazione potrebbe ad esempio aver adottato un criterio di sicurezza delle password che prevede il blocco dopo un determinato numero di tentativi di accesso non riusciti oppure può verificarsi un malfunzionamento hardware, un modifica imprevista della configurazione o un altro evento correlato alla sicurezza. Il requisito della chiave di ripristino consente di garantire che solo gli utenti autorizzati possano sbloccare il PC e ripristinare l'accesso ai dati crittografati.

Come si ottiene la chiave di ripristino di BitLocker?

A seconda della configurazione del PC, esistono diversi modi per ottenere la chiave di ripristino.

Se il PC è connesso a un dominio

  • Per ottenere la chiave di ripristino, contattare l'amministratore.

Se il PC non è connesso a un dominio

  • La chiave di ripristino di BitLocker può trovarsi in diverse posizioni. Di seguito sono indicate alcune possibilità:

    • Account Microsoft online. Questa opzione è disponibile solo per i PC non connessi a un dominio. Per ottenere la chiave di ripristino, passare a Chiavi di ripristino di BitLocker.

    • Copia salvata della chiave di ripristino. Una copia della chiave di ripristino di BitLocker potrebbe essere stata salvata in un file o su un'unità flash USB oppure essere stata stampata.

      • Se la chiave è stata salvata in un file o stampata, individuare la copia in questione, seguire le istruzioni visualizzate sul PC bloccato e immetterla quando richiesto.

      • Se la chiave è stata salvata su un'unità flash USB, inserire quest'ultima e seguire le istruzioni visualizzate sul PC. Se la chiave di ripristino è stata salvata come file sull'unità flash USB, sarà necessario aprire il file e immetterla manualmente.

Che cosa è possibile fare in caso di problemi con l'account Microsoft?

Di seguito sono descritti alcuni suggerimenti a cui attenersi in caso di problemi con l'account Microsoft.

Un account Microsoft è disponibile ma non si riesce ad accedervi

L'accesso all'account Microsoft è stato effettuato ma non è possibile individuare la chiave di ripristino

La chiave di ripristino potrebbe non essere stata salvata nell'account Microsoft online. In questo caso, cercare eventuali copie stampate o su file della chiave di ripristino.

Se la chiave di ripristino è stata accidentalmente eliminata dall'account Microsoft e si desidera salvarla di nuovo, è necessario imporre il backup automatico della chiave di ripristino da parte di Windows. L'unico modo per eseguire questa operazione consiste nel passare a un account locale e quindi tornare all'account Microsoft.

  1. Scorri rapidamente dal bordo destro dello schermo, tocca Impostazioni e quindi Modifica impostazioni computer.
    Se usi un mouse, posiziona il puntatore nell'angolo superiore destro dello schermo, muovilo verso il basso, fai clic su Impostazioni e quindi su Modifica impostazioni computer.

  2. Toccare o fare clic su Utenti, Passa ad account locale e quindi seguire le istruzioni.

  3. Ripetere il passaggio 1, toccare o fare clic su Utenti, Passa ad account Microsoft e seguire le istruzioni.

Non è disponibile alcuna chiave. In quale altro modo è possibile risolvere il problema?

Se non si riesce a trovare la chiave e nessun altro amministratore del PC dispone di una copia di backup, è necessario ripristinare il PC alle impostazione di fabbrica. Questa opzione rappresenta esclusivamente l'ultima risorsa a cui ricorrere in quanto implica l'eliminazione dal PC di tutti i dati dell'utente. Il sistema protegge i dati da accessi non autorizzati e pertanto impedisce a chiunque di accedere nuovamente ai dati.

A seconda della configurazione di Windows, potrebbe essere possibile ripristinare il PC alle impostazioni di fabbrica direttamente dalla schermata di ripristino di Windows.

Nella parte inferiore della schermata di ripristino è presente un collegamento

  • Toccare o fare clic sul collegamento Visualizza ulteriori informazioni sul ripristino delle impostazioni di fabbrica del tuo PC e quindi seguire le istruzioni.

In alcune configurazioni di Windows potrebbe essere necessario avviare il processo di ripristino utilizzando invece un pulsante.

Nella parte inferiore della schermata di ripristino sono presenti alcuni pulsanti

  • Toccare o fare clic sul pulsante Visualizza ulteriori informazioni sulla reimpostazione del tuo PC e seguire le istruzioni.

In altre configurazioni di Windows, potrebbe essere presente un'opzione per ignorare alcune unità senza sbloccarle.

È presente un'opzione per ignorare un'unità

  1. Toccare o fare clic sul collegamento Ignora questa unità nella parte inferiore della schermata Crittografia unità BitLocker per continuare senza sbloccare l'unità corrente.

    Se si ignorano tutte le unità crittografate con BitLocker, verrà visualizzato un elenco di opzioni avanzate di ripristino e avvio tra cui scegliere.

  2. Toccare o fare clic su Ripristina, Altre opzioni di ripristino e quindi su Ripristino delle impostazioni di fabbrica e seguire le istruzioni.