Ottimizzare l'unità per migliorare le prestazioni

Una delle soluzioni più valide per migliorare le prestazioni del PC consiste nell'ottimizzare l'unità. Windows include funzionalità che ottimizzano i vari tipi di unità utilizzati dai PC attualmente in commercio. Indipendentemente dal tipo di unità utilizzato dal PC, in Windows viene scelta automaticamente l'ottimizzazione appropriata per tale unità.

Per impostazione predefinita, Ottimizza unità, precedentemente denominato Utilità di deframmentazione dischi, viene eseguito automaticamente una volta a settimana. È tuttavia possibile ottimizzare le unità del PC anche manualmente.

Mostra tutto

Per ottimizzare le unità manualmente

  1. Apri Ottimizza unità. A tale scopo, scorri rapidamente dal bordo destro dello schermo, tocca Cerca (se usi un mouse, posiziona il puntatore nell'angolo superiore destro dello schermo, spostalo verso il basso e quindi fai clic su Cerca), immetti Deframmenta nella casella di ricerca e quindi tocca o fai clic su Deframmenta e ottimizza unità.

  2. In Stato toccare o fare clic sull'unità da ottimizzare. Nella colonna Tipo di supporto viene indicato il tipo di unità che verrà ottimizzato.

  3. Per stabilire se l'unità deve essere sottoposta a ottimizzazione, fare clic su Analizza. Autorizzazioni di amministratore necessarie È possibile che venga richiesto di immettere una password amministratore o di confermare la scelta effettuata.

    Al termine dell'analisi di Windows, verificare la colonna Stato corrente per valutare se è necessario ottimizzare l'unità. Se la frammentazione dell'unità è superiore al 10%, è consigliabile procedere con l'ottimizzazione.

  4. Toccare o fare clic su Ottimizza. Autorizzazioni di amministratore necessarie È possibile che venga richiesto di immettere una password amministratore o di confermare la scelta effettuata.

    L'ottimizzazione di un'unità può richiedere da pochi minuti ad alcune ore, a seconda delle dimensioni dell'unità e del livello di ottimizzazione necessario. Durante il processo di ottimizzazione è possibile continuare a utilizzare il PC.

Note

  • Se l'unità è utilizzata da un altro programma o è formatta mediante un file system diverso da NTFS, FAT o FAT32, non può essere ottimizzata.

  • Le unità di rete non possono essere ottimizzate.

  • Se un'unità non viene visualizzata in Ottimizza unità, potrebbe contenere un errore. Cercare innanzitutto di riparare l'unità e quindi tornare a Ottimizza unità per riprovare. Per ulteriori informazioni, vedere "Per ripristinare un'unità" alla fine di questo articolo.

Per modificare la pianificazione di ottimizzazione

  1. Apri Ottimizza unità. A tale scopo, scorri rapidamente dal bordo destro dello schermo, tocca Cerca (se usi un mouse, posiziona il puntatore nell'angolo superiore destro dello schermo, spostalo verso il basso e quindi fai clic su Cerca), immetti Deframmenta nella casella di ricerca e quindi tocca o fai clic su Deframmenta e ottimizza unità.

  2. Tocca o fai clic su Modifica impostazioni. Autorizzazioni di amministratore necessarie È possibile che venga richiesto di immettere una password amministratore o di confermare la scelta effettuata.

  3. Eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Per disattivare l'ottimizzazione pianificata, deselezionare la casella di controllo Esegui in base a una pianificazione.

    • Per modificare la frequenza di ottimizzazione pianificata, accanto a Frequenza toccare o fare clic sull'elenco a discesa e quindi su Giornaliera, Settimanale o Mensile. La pianificazione predefinita per l'ottimizzazione è settimanale e viene eseguita durante la manutenzione automatica.

    • Per scegliere le unità da includere o escludere nell'ottimizzazione pianificata, accanto a Unità toccare o fare clic su Scegli, selezionare o deselezionare le caselle di controllo accanto alle unità e quindi toccare o fare clic su OK. È anche possibile deselezionare la casella di controllo Ottimizza automaticamente nuove unità se non si desidera che nuove unità vengano aggiunte all'ottimizzazione pianificata. Se Windows non è in grado di ottimizzare un'unità, tale unità non verrà proposta come opzione per la manutenzione automatica.

  4. Toccare o fare clic su OK.

Per ripristinare un'unità

  1. Apri Questo PC. A tale scopo, scorri rapidamente dal bordo destro dello schermo, toccare Cerca (se usi un mouse, posiziona il puntatore nell'angolo superiore destro dello schermo, spostalo verso il basso e quindi fai clic su Cerca), immetti Questo PC nella casella di ricerca e quindi tocca o fai clic su Questo PC.

  2. Tenere premuto o fare clic con il pulsante destro del mouse sull'unità da ripristinare e quindi toccare o scegliere Proprietà.

  3. Tocca o fai clic sulla scheda Strumenti e in Controllo errori tocca o fai clic su Verifica. Autorizzazioni di amministratore necessarie È possibile che venga richiesto di immettere una password amministratore o di confermare la scelta effettuata.

  4. Seguire le istruzioni. Potrebbe essere necessario riavviare il PC al termine della verifica degli errori.

Ti serve altro aiuto?