Come sincronizzare i servizi Google con Windows

A partire dal 30 gennaio 2013, Google non fornisce più alcun supporto per le nuove connessioni EAS (Exchange ActiveSync) in alcuni scenari. EAS è una tecnologia che consente di sincronizzare i messaggi di posta elettronica, il calendario e i contatti tra più dispositivi, come i computer desktop, i computer portatili e i tablet. Ciò significa che a partire dal 30 gennaio 2013 i servizi Google che è possibile sincronizzare con i computer che eseguono Windows 8.1 e Windows RT 8.1 e le relative modalità di sincronizzazione sono cambiati.

Per sincronizzare messaggi di posta elettronica e contatti, è necessario rimuovere gli account di Google esistenti e quindi ricollegarli. È importante tenere presente che, se si dispone di più di un account di Google, saranno interessati solo i contatti di un unico account. Non è più possibile sincronizzare i calendari di Google con l'app Calendario, ma è possibile visualizzare gli eventi spostandoli in Outlook.com. Per ulteriori informazioni, vedere Come visualizzare nell'app Calendario gli eventi del tuo calendario di Google.

Per sincronizzare i messaggi di posta elettronica

  1. Se sono presenti bozze di messaggi di posta elettronica, prima di ricollegare la posta elettronica è consigliabile copiarle e incollarle in un file separato, ad esempio un file di un'app per l'elaborazione di testo, e salvarlo.

  2. Nell'app Mail cercare eventuali account Gmail contrassegnati dalla notifica Richiede attenzione, toccare o fare clic su di essi e quindi seguire le istruzioni visualizzate.

Per sincronizzare i contatti

Esistono due metodi per sincronizzare i contatti: dall'app Mail o dall'app Contatti.

  • Dall'app Mail. Se si sta ricollegando la posta elettronica all'app Mail utilizzando il metodo descritto in precedenza, è possibile che venga visualizzato un messaggio indicante la possibilità di aggiungere i contatti di Google. Se si procede all'aggiunta, immettere l'indirizzo di posta elettronica e la password dell'account Google da cui si desidera sincronizzare i contatti (tenere presente che si possono sincronizzare solo i contatti di un unico account) e seguire le istruzioni visualizzate.

  • Dall'app Contatti. È possibile ricollegare l'account Google anche a partire dall'app Contatti, ma è necessario innanzitutto rimuovere tutti gli account contrassegnati dalla notifica Richiesto intervento utente. Viene indicato di seguito come procedere:

    1. Nell'app Contatti scorrere rapidamente dal bordo destro dello schermo e quindi toccare Impostazioni. Se si utilizza un mouse, posizionare il puntatore nell'angolo inferiore destro dello schermo, spostarlo verso l'alto e quindi fare clic su Impostazioni.

    2. Toccare o fare clic su Account, individuare l'account Gmail con la notifica Richiede attenzione e quindi toccare o fare clic su di esso.

    3. Toccare o fare clic su Rimuovi account.

    A questo punto sarà possibile ricollegare l'account Google per sincronizzare i contatti. Innanzitutto, verificare che nell'app Contatti non siano elencati altri account Google. Se l'account presente è quello da cui si desiderano sincronizzare i contatti, si può procedere senza problemi. Se invece l'account presente non è quello desiderato, eseguire la procedura seguente per rimuoverlo e aggiungere un altro account Google:

    1. Toccare o fare clic sull'account Gmail e quindi toccare o fare clic su Gestisci questo account online.

    2. Accedere con l'account Microsoft e quindi toccare o fare clic su Rimuovi completamente la connessione. Per ulteriori informazioni sull'account Microsoft, vedere

    3. A questo punto è possibile connettere l'account Google desiderato all'app Contatti. Per ulteriori informazioni su come procedere, vedere Guida per l'app Contatti.

Per sincronizzare il calendario

Benché non sia possibile sincronizzare un calendario di Google con l'app Calendario, gli eventi del calendario di Google possono essere visualizzati spostandoli in Outlook.com. Per ulteriori informazioni su come procedere, vedere Come visualizzare nell'app Calendario gli eventi del tuo calendario di Google.