Risolvere i problemi relativi alla qualità del segnale wireless

Se la potenza del segnale di una rete wireless è scarsa, il trasferimento di informazioni sulla rete potrebbe risultare lento o potrebbe non essere possibile accedere a determinate parti della rete. Di seguito sono elencate le soluzioni ad alcuni problemi comuni relativi alla potenza insufficiente del segnale wireless.

Mostra tutto

Il computer è troppo lontano dal router o dal punto di accesso wireless.

Con i router e i punti di accesso 802.11b o 802.11g, la portata massima è di 46 metri (150 piedi) all'interno e di 92 metri (300 piedi) all'esterno. Con i router e i punti di accesso 802.11a, la portata massima è di 15 metri (50 piedi) all'interno e di 30 metri (100 piedi) all'esterno. Queste portate sono calcolate in condizioni ottimali e senza interferenze. Verificare che il computer si trovi all'interno di questa portata e che sia il più vicino possibile al router o al punto di accesso. Se il computer è portatile, provare a spostarlo per determinare la portata del segnale wireless e il luogo migliore in cui sistemare il computer.

Se non è possibile avvicinarsi al router o al punto di accesso, è possibile acquistare e installare un'antenna esterna per la scheda di rete wireless. Molte schede di rete wireless sono configurate in modo che sia possibile collegarvi un'antenna esterna, che consentirà una ricezione migliore rispetto all'antenna incorporata. Consultare la documentazione fornita con la scheda di rete wireless per verificare se sia possibile installare un'antenna aggiuntiva.

Il router o il punto di accesso wireless è disattivato o non funziona correttamente.

Le soluzioni possibili sono due:

  • Verificare che il router o il punto di accesso sia attivato e che la spia del segnale wireless sia accesa.

  • Reimpostare il router o il punto di accesso spegnendolo, attendendo almeno 10 secondi e quindi riaccendendolo.

Se non si è proprietari del punto di accesso o gestori della rete, rivolgersi all'amministratore di rete.

Esiste un'interferenza prodotta da altri dispositivi.

L'hardware di rete 802.11b o 802.11g utilizza la frequenza da 2,4 gigahertz (GHz). Altri dispositivi che utilizzano questa frequenza sono i forni a microonde e i telefoni cordless. L'hardware di rete 802.11a utilizza la frequenza da 5 (GHz). Anche alcuni telefoni cordless utilizzano questa frequenza. Questi dispositivi possono provocare l'interferenza tra il computer e la rete.

In questa situazione è possibile eseguire due verifiche:

  • Se dispositivi di questo tipo si trovano vicino al computer, spegnerli temporaneamente o allontanarli.

  • Modificare le impostazioni del router o del punto di accesso in modo da utilizzare un altro canale wireless oppure configurare il canale per la selezione automatica qualora sia impostato su un numero di canale fisso. Talvolta la ricezione su un canale wireless è migliore che su altri. Consultare la documentazione fornita con il punto di accesso o il router per istruzioni sull'impostazione del canale del segnale wireless.

La rete che si sta cercando non è impostata per la trasmissione del nome di rete (SSID).

È possibile impostare i router e i punti di accesso wireless in modo che non trasmettano il nome di rete. In tal caso, non sarà possibile individuare la rete nel campo del computer per eseguire la connessione, a meno che non sia già stata effettuata in precedenza la connessione alla rete oppure non si esegua la connessione manuale tramite l'identificatore del set di servizi (SSID). Per connettersi a una rete che non sta trasmettendo, eseguire le operazioni seguenti:

  1. Per aprire Connessione a una rete, fare clic sul pulsante StartImmagine del pulsante Start e quindi scegliere Connetti a.

  2. Fare clic su Configura connessione o rete.

  3. Fare clic su Connetti manualmente a una rete wireless e quindi digitare le informazioni sulla rete.

    La rete verrà aggiunta all'elenco di reti e sarà disponibile per la connessione in futuro qualora il computer in uso si trovi nel campo della rete.