Per controllare il volume in Windows Media Player sono disponibili diverse opzioni, ad esempio la regolazione del livello del volume, la disattivazione dell'audio e la riduzione delle differenze di volume all'interno di un brano o tra i brani. Altri controlli software e hardware possono influire sulle impostazioni relative al volume e agli effetti audio in Windows Media Player. In caso di problemi, provare a regolare le impostazioni audio di Windows, i controlli fisici sugli altoparlanti, il subwoofer o l'amplificatore oppure le impostazioni di qualsiasi altro software utilizzato per configurare la scheda audio del computer. Per informazioni su come regolare il volume degli altoparlanti in Windows, vedere Guida e supporto tecnico di Windows.

Mostra tutto

Per regolare o disattivare il volume

  • Per aumentare o ridurre il livello del volume, spostare il dispositivo di scorrimento VolumeImmagine del dispositivo di scorrimento Volume. Per disattivare il volume, fare clic sul pulsante DisattivaImmagine del pulsante Disattiva. Per ripristinare l'audio, fare di nuovo clic sul pulsante DisattivaImmagine del pulsante Disattiva.

Per ridurre le differenze di volume all'interno di un brano

È possibile evitare ampie oscillazioni nel volume di un brano musicale riducendo la differenza tra i suoni più elevati e quelli con volume più basso. Questa funzionalità è disponibile solo per i file codificati con codec Windows Media Audio 9 Lossless o Windows Media Audio 9 Professional.

  1. Fare clic sulla freccia sotto la scheda In esecuzione, quindi su Caratteristiche avanzate e infine su Modalità attenuazione differenze.

  2. Fare clic sul collegamento Attiva e quindi eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Per una differenza minore tra suoni elevati e suoni con volume basso, fare clic su Media.

    • Per una differenza minima tra suoni elevati e suoni con volume basso, fare clic su Piccola.

  3. Per nascondere le impostazioni, fare clic sul pulsante ChiudiImmagine del pulsante Chiudi nel riquadro Caratteristiche avanzate.

Per ridurre le differenze di volume tra i brani

Se i brani vengono riprodotti a livelli di volume diversi, è possibile impostare il livellamento (denominato anche normalizzazione) del volume in Windows Media Player in modo che non sia necessario regolare manualmente il volume all'inizio di un nuovo brano. A tale scopo, Windows Media Player legge un valore di livellamento del volume in un file e quindi regola il volume di conseguenza durante la riproduzione. Il livellamento del volume è disponibile soltanto per i file in formato Windows Media o MP3 che contengono un valore di livellamento del volume. Questo valore viene aggiunto automaticamente ai file creati durante la copia da CD. È inoltre possibile aggiungere tale valore ai file sul computer che sono stati aggiunti al Catalogo multimediale di Windows Media Player. L'aggiunta del valore non modifica la qualità di un file o il modo in cui viene riprodotto in altri lettori o dispositivi audio/video mobili. Per attivare il livellamento del volume, eseguire le operazioni seguenti:

  1. Fare clic sulla freccia sotto la scheda In esecuzione, quindi su Caratteristiche avanzate e infine su Dissolvenza incrociata e livellamento automatico volume.

  2. Fare clic sul collegamento Attiva il livellamento automatico volume.

  3. Per aggiungere il valore di livellamento del volume a un file, riprodurre l'intero file. Il relativo volume verrà quindi livellato da Windows Media Player ogni volta che si riprodurrà il file in futuro.

  4. Per nascondere le impostazioni, fare clic sul pulsante ChiudiImmagine del pulsante Chiudi nel riquadro Caratteristiche avanzate.
  5. (Facoltativo) Per aggiungere un valore di livellamento del volume ai file, eseguire le operazioni seguenti:

    • Fare clic sulla freccia sotto la scheda Catalogo multimediale e quindi su Aggiungi al Catalogo multimediale.

    • Fare clic su Opzioni avanzate e quindi selezionare la casella di controllo Aggiungi valore di livellamento del volume per tutti i file (lento).