Convertire i file prima della sincronizzazione in Windows Media Player: domande frequenti

Di seguito sono disponibili le risposte ad alcune domande comuni sulla conversione dei file prima della sincronizzazione in Windows Media Player. Se la domanda desiderata non è presente in questo elenco, vedere le domande frequenti su Windows Media Player in linea.

Mostra tutto

È sempre necessario convertire i file prima della sincronizzazione?

No. La conversione viene eseguita solo se il dispositivo richiede che i file vengano convertiti in modo da ottenere un livello di qualità e un formato ottimali per la riproduzione sul dispositivo. La conversione non ha alcun effetto sul file originale.

È possibile disattivare la conversione?

Per alcuni vecchi dispositivi è possibile disattivare la conversione. Questa operazione pnon è tuttavia consentita per un dispositivo che supporta il protocollo MTP (Media Transfer Protocol), perché un dispositivo MTP segnala in modo preciso a Windows Media Player se la conversione è necessaria per poter riprodurre i file nel dispositivo. Se si utilizza un dispositivo per il quale è possibile disattivare la conversione, tenere presente che la disattivazione può impedire al dispositivo di riprodurre file o può provocare funzionamenti imprevisti del dispositivo stesso se si sincronizzano file con dimensioni superiori alla capacità del dispositivo. Per questi motivi è in genere consigliabile consentire la conversione dei file prima della sincronizzazione. Se si desidera disattivare la conversione per un dispositivo che la supporta, eseguire le operazioni seguenti:

  1. Fare clic sulla freccia sotto la scheda Sincronizza, scegliere il dispositivo e quindi Opzioni avanzate.

  2. Verrà visualizzata la finestra di dialogo delle proprietà del dispositivo. Fare clic sulla scheda Qualità e quindi deselezionare la casella di controllo Converti musica, immagini, video e programmi TV come richiesto.

È possibile scegliere la qualità dei file che vengono convertiti?

Sì. È in genere consigliabile lasciare che il livello di qualità venga selezionato automaticamente, per garantire che il dispositivo sia in grado di riprodurre i file. Se si desidera sincronizzare i file con un livello di qualità maggiore, verificare innanzitutto il livello di qualità supportato nella documentazione del dispositivo. Si noti inoltre che se si sincronizza un file con un livello di qualità inferiore a quello specificato, il file verrà sincronizzato con il relativo livello di qualità, ovvero il livello non verrà aumentato. Per modificare il livello di qualità dei file convertiti, eseguire le operazioni seguenti:

  1. Fare clic sulla freccia sotto la scheda Sincronizza, scegliere il dispositivo e quindi Opzioni avanzate.

  2. Verrà visualizzata la finestra di dialogo delle proprietà del dispositivo. Fare clic sulla scheda Qualità e quindi selezionare le impostazioni di qualità desiderate per la musica e i video. Non è possibile specificare un'impostazione della qualità per la conversione delle immagini. La velocità in bit effettiva del file potrebbe essere leggermente diversa da quella selezionata.

È inoltre possibile specificare che dovrà essere utilizzata una capacità di elaborazione aggiuntiva per aumentare la qualità dei file video convertiti. A tale scopo, eseguire le operazioni seguenti:

  1. Fare clic sulla freccia sotto la scheda Sincronizza e quindi su Altre opzioni.

  2. Fare clic su Avanzate.

  3. Nella finestra di dialogo Opzioni di conversione file selezionare la casella di controllo Privilegia qualità rispetto alla velocità durante la conversione di video (tempi di conversione più lunghi).

Esiste un modo per ridurre i tempi della conversione?

Sì. Se il dispositivo è stato configurato per la sincronizzazione automatica, è possibile attivare la conversione in background. In questo caso, i file che devono essere convertiti prima della sincronizzazione verranno convertiti in background e i tempi della sincronizzazione saranno minori. Per impostazione predefinita, la conversione in background è attivata per i file video. Per attivare la conversione in background per i file audio, eseguire le operazioni seguenti:

  1. Fare clic sulla freccia sotto la scheda Sincronizza e quindi su Altre opzioni.

  2. Fare clic su Avanzate.

  3. Nella finestra di dialogo Opzioni di conversione file selezionare la casella di controllo Consenti conversione dei file audio in background.

Dopo averla attivata, la conversione in background verrà avviata quando si verificano tutte le condizioni seguenti:

  • Windows Media Player è in esecuzione e il computer è rimasto inattivo (nessun input del mouse o della tastiera) per 10 minuti.

  • Il dispositivo è disconnesso dal computer. Se il dispositivo è connesso, i file verranno convertiti e sincronizzati.

  • Il computer è collegato alla rete elettrica, anziché alla batteria.

Quando la conversione viene avviata, è possibile utilizzare di nuovo il computer. Windows Media Player deve proseguire l'esecuzione durante la conversione, ma è possibile ridurlo a icona nella barra delle applicazioni di Windows. Il processo di conversione sfrutta per intero la capacità inutilizzata del processore, ma non dovrebbe influire sull'utilizzo del computer da parte dell'utente. La conversione verrà interrotta se si verifica una delle condizioni seguenti:

  • Tutti i file sono stati convertiti.

  • Windows Media Player viene chiuso.

  • Lo spazio su disco occupato dalla cartella in cui sono archiviati i file convertiti raggiunge il valore specificato.

  • Il computer passa all'alimentazione a batteria. La conversione verrà ripresa quando si collega di nuovo il computer alla rete elettrica.