La condivisione di file e cartelle può essere eseguita in modo diversi. Il modo più comune per condividere file in Windows consiste nel condividerli direttamente dal proprio computer in base a una delle due modalità disponibili, ovvero mediante una qualsiasi cartella del computer o mediante la cartella pubblica. La modalità da utilizzare dipende dalla posizione in cui si desidera archiviare i file condivisi, dagli utenti con cui si desidera condividerli e dal tipo di controllo che si desidera mantenere sui file. In entrambi i casi è possibile condividere file o cartelle con altri utenti mediante il proprio computer o un altro computer sulla stessa rete. Nel caso in cui sia necessario, di seguito vengono indicate inoltre altre modalità in base alle quali è possibile condividere file.

Condividere file da una cartella del computer

In base a questa modalità di condivisione è possibile stabilire gli utenti in grado di apportare modifiche ai file condivisi, nonché il tipo delle eventuali modifiche consentite. Per eseguire questa operazione, è necessario impostare autorizzazioni di condivisione che possono essere concesse a un unico utente oppure a un gruppo di utenti che si trovano sulla stessa rete. È possibile ad esempio consentire ad alcuni utenti solo di visualizzare i file condivisi e contemporaneamente consentire ad altri sia di visualizzarli che di modificarli. Gli utenti con cui si esegue la condivisione saranno in grado di visualizzare solo le cartelle specifiche che sono stata condivise.

Questa modalità di condivisione può essere utilizzata anche per accedere ai propri file condivisi quando si utilizza un computer diverso, poiché tutti i propri file condivisi con altri utenti sono visibili da un altro computer.

Per ulteriori informazioni sulle modalità di condivisione di file in ogni cartella del computer, vedere Condividere file con altri utenti.

Nota

  • Se il computer è incluso in un gruppo di lavoro, è possibile scegliere di attivare o disattivare la protezione con password. Se la protezione con password è attivata, l'utente con cui si condividono i file deve disporre di un account utente e relativa password nel computer per poter accedere ai file e alle cartelle condivisi. È possibile attivare o disattivare la protezione con password in Centro connessioni di rete e condivisione.

Condividere file dalla cartella pubblica del computer

In base a questa modalità di condivisione i file vengono copiati o spostati nella cartella pubblica e vengono condivisi dal relativo percorso. Se si attiva questa modalità di condivisione, ogni utente che dispone di un account e di una password sul computer, nonché ogni utente della rete, sarà in grado di visualizzare tutti i file contenuti nella cartella pubblica e nelle sottocartelle. Non è possibile consentire agli utenti di visualizzare solo alcuni file nella cartella pubblica. È possibile, tuttavia, impostare autorizzazioni specifiche che limitano l'accesso alla cartella o che impediscono la modifica o la creazione di nuovi file.

È possibile attivare la condivisione protetta da password anche se il computer non appartiene a un dominio. In questo modo è possibile limitare l'accesso in rete alla cartella pubblica solo agli utenti che dispongono di un account utente e di una password sul computer in cui si trova la cartella. Per impostazione predefinita, l'accesso in rete alla cartella pubblica è disattivato, a meno che non venga attivato.

Per ulteriori informazioni sulle modalità di condivisione della cartella pubblica, vedere Condividere file con altri utenti e Condividere file mediante la cartella pubblica.

Immagine della cartella pubblica
La cartella pubblica

Modalità di condivisione da utilizzare

Per decidere se condividere i file da una cartella qualsiasi o dalla cartella pubblica, è opportuno valutare alcuni fattori.

Utilizzare una cartella qualsiasi in una delle situazioni seguenti:

  • È preferibile condividere i file direttamente dal percorso in cui sono archiviati, in genere nella cartelle Documenti, Immagini e Musica, poiché non si desidera archiviarli nella cartella pubblica.

  • Si desidera impostare le autorizzazioni di condivisione per singoli utenti anziché per tutti gli utenti della rete, concedendo ad alcuni utenti maggiori o minori diritti di accesso o nessun diritto.

  • Il numero di immagini digitali, brani musicali o altri file di notevoli dimensioni è elevato e l'operazione di copia in una cartella separata risulterebbe non opportuna poiché non si desidera occupare spazio in due diverse posizioni del computer.

  • Elevata frequenza nella creazione di nuovi file o nell'aggiornamento di file da condividere che comporterebbe l'esecuzione continua di operazioni di copia nella cartella pubblica.

Utilizzare la cartella pubblica in una delle situazioni seguenti:

  • È preferibile sfruttare la semplicità di condividere file e cartelle da un unico percorso del computer.

  • Si desidera visualizzare rapidamente gli elementi condivisi con altri utenti solo mediante la verifica del contenuto della cartella pubblica.

  • Si desidera mantenere separati gli elementi condivisi dalla cartella Documenti, Musica e Immagini.

  • Si desidera impostare autorizzazioni di accesso per tutti gli utenti della rete e non è necessario impostarle solo per singoli utenti.

Per ulteriori informazioni, vedere Condividere file mediante la cartella pubblica.

Ulteriori modalità di condivisione di file

Per condividere file senza utilizzare una cartella specifica, è possibile utilizzare una delle numerose modalità disponibili.

  • Configurazione di una rete computer-to-computer (ad hoc) Se si desidera condividere file tra due computer che non appartengono alla stessa rete ma si trovano nella stessa stanza, è possibile creare una rete computer-to-computer, denominata anche rete ad hoc. Una rete ad hoc è costituita da una connessione temporanea tra computer e dispositivi che viene utilizzata per uno scopo specifico, ad esempio per la condivisione di documenti durante una riunione. Per ulteriori informazioni, vedere Configurare una rete computer-to-computer (ad hoc).

  • Supporto rimovibile È possibile copiare i file in qualsiasi tipo di supporto rimovibile, ad esempio dischi rigidi mobili, CD, DVD e schede di memoria flash. Successivamente è possibile inserire o collegare il supporto a un altro computer e copiare i file o consegnarlo all'utente con cui si desidera condividerli perché esegua la copia. Per ulteriori informazioni, vedere Copiare file in un altro computer.

  • Posta elettronica Se si desidera condividere solo pochi file di dimensioni non elevate, la soluzione più semplice consiste nell'allegarli a un messaggio di posta elettronica. Per ulteriori informazioni sulle modalità di invio di allegati mediante Windows Mail, vedere Inviare un allegato in un messaggio di Windows Mail.

  • Area riunioni virtuali Windows Questa funzionalità di Windows consente di configurare una sessione in cui è possibile condividere documenti, programmi o il proprio desktop con altri partecipanti alla sessione. Per ulteriori informazioni, vedere Area riunioni virtuali Windows: domande frequenti

  • Programma di condivisione di file compatibile con Windows Di seguito vengono indicati alcuni programmi appositamente creati per consentire la condivisione di file.

  • Web Sono disponibili numerosi siti Web che consentono la condivisione di foto e di altri tipi di file.

  • Messaggistica immediata La maggior parte dei programmi di messaggistica immediata consente di condividere file con altri utenti mentre si utilizza la stessa chat in linea.