Impostazioni relative ai filmati: domande frequenti

Di seguito sono disponibili le risposte ad alcune domande comuni sulle impostazioni relative ai filmati.

Mostra tutto

Che cosa sono le impostazioni relative ai filmati e quale funzione svolgono?

In Windows Movie Maker, le impostazioni relative ai filmati selezionate determinano la qualità e le dimensioni del file del filmato pubblicato. È possibile scegliere le impostazioni relative al filmato al momento della pubblicazione di un filmato sul computer o su un CD.

Quali formati di file video è possibile scegliere per la pubblicazione del filmato in Windows Movie Maker?

È possibile scegliere di pubblicare il filmato come file AVI (Audio-Video Interleaved) o WMV (Windows Media Video). È inoltre possibile scegliere impostazioni diverse per ogni tipo di file, a seconda del formato che si intende utilizzare per guardare il filmato. Il livello di qualità per ogni impostazione appartiene in genere a una di tre categorie: qualità elevata, qualità buona e qualità media. Nella tabella seguente vengono descritte le diverse impostazioni.

Tipo file
Risoluzione
Velocità in bit
Utilizzo consigliato

DV-AVI (NTSC)

720 x 480

25 Mbps

Questa impostazione genera l'output di qualità massima nella maggior parte delle situazioni. È consigliabile se si intende riprodurre il filmato mediante un'applicazione che non supporta file WMV (Windows Media Video). Poiché la qualità è così elevata, i file salvati con questa impostazione presentano dimensioni superiori rispetto ai file salvati con la maggior parte delle altre impostazioni.

Dispositivo mobile Windows Media

640 x 480

1 Mbps

Scegliere questa impostazione se si intende riprodurre il filmato mediante un dispositivo mobile in cui viene utilizzato Windows Media Player. Il filmato verrà automaticamente convertito da Windows Media Player in un formato utilizzabile sul dispositivo audio/video mobile.

Qualità DVD Windows Media

640 x 480

3 Mbps

Questa impostazione consente di creare filmati in formato Standard Definition di qualità buona. Si può scegliere di utilizzare questa impostazione se il contenuto originale è stato acquisito da una videocamera digitale e si desidera che il file salvato sia di dimensioni ridotte.

Qualità widescreen DVD Windows Media

720 x 480

3 Mbps

Questa impostazione genera output in formato Standard Definition widescreen (16:9) di qualità buona. È consigliabile utilizzare questa impostazione se il contenuto di origine è stato acquisito da una videocamera digitale e si desidera ottenere un filmato con dimensioni di file ridotte.

Windows Media HD 720p

1280 x 720

5,9 Mbps

Questa impostazione consente di creare filmati ad alta definizione (HD, High Definition) di qualità elevata in formato WMV9 (Windows Media Video 9), che possono essere riprodotti su computer e lettori DVD che supportano il formato WMV HD. Può essere opportuno scegliere questa impostazione in caso di contenuto di origine 720p o di visualizzazione di output finale 720p. Questa impostazione relativa ai filmati è disponibile solo se nel computer è in esecuzione Windows Vista Home Premium o Windows Vista Ultimate.

Windows Media HD per Xbox 360

1280 x 720

6,8 Mbps

Questa impostazione consente di creare filmati ad alta definizione (HD, High Definition) e di qualità elevata in modalità 720p e rappresenta l'opzione più appropriata se si intende riprodurre il filmato tramite Xbox 360. Questa impostazione relativa ai filmati è disponibile solo se nel computer è in esecuzione Windsows Vista Home Premium o Windows Vista Ultimate.

Windows Media HD 1080

1440 x 1080

7,8 Mbps

Questa impostazione genera filmati HD 1080p di qualità elevata. Rappresenta l'impostazione ideale se si intende visualizzare il filmato su un computer o un lettore DVD che supporta il formato WMV HD. È inoltre consigliabile in caso di materiale di origine 1080p. Quando si utilizza questa impostazione, il filmato viene deinterlacciato durante la codifica, poiché il formato WMV9 non supporta contenuto interlacciato. Questa impostazione relativa ai filmati è disponibile solo se nel computer è in esecuzione Windows Vista Home Premium o Windows Vista Ultimate.

Larghezza di banda ridotta Windows Media

320 x 240

117 Kbps

Questa impostazione genera output in formato Standard Definition di qualità buona. È consigliabile se si desidera ottenere un file con le minime dimensioni possibili.

Qualità VHS Windows Media

640 x 480

1 Mbps

Questa impostazione genera output in formato Standard Definition di qualità media. Rappresenta la soluzione ideale se il contenuto originale è stato acquisito da un dispositivo analogico, ad esempio un nastro VHS, e si desidera ottenere un file di dimensioni ridotte.

Che cosa significano le diverse impostazioni relative ai filmati?

Nell'elenco seguente è disponibile una breve descrizione delle diverse impostazioni.

  • Tipo file. Corrisponde al tipo di file video che verrà pubblicato. I possibili tipi di file includono WMV (Windows Media Video) e AVI (Audio-Video Interleaved).

  • Velocità in bit. La velocità in bit rappresenta la velocità in bit totale del file video pubblicato. Una velocità in bit più elevata determina in genere un video di qualità superiore con movimento più uniforme. A un incremento della velocità in bit è tuttavia associato un aumento delle dimensioni del file video.

    Per alcune impostazioni relative ai filmati, il valore della velocità in bit sarà variabile. In tal caso, la velocità in bit del filmato pubblicato varia automaticamente in base al movimento nel video. Le scene del filmato con un'elevata quantità di movimento saranno caratterizzate ad esempio da una velocità in bit superiore rispetto alle scene del filmato con movimento limitato. La selezione di un'impostazione relativa al filmato con velocità in bit variabile può rivelarsi utile poiché determina in genere dimensioni di file inferiori rispetto a un'impostazione simile con velocità in bit costante, ovvero con un valore costituito da un numero, generando comunque un file video di qualità elevata.

  • Dimensioni schermo. Questa impostazione indica le dimensioni in pixel dello schermo video per il filmato. Il primo numero corrisponde alla larghezza del video, mentre il secondo numero ne rappresenta l'altezza. Ad esempio, un video con dimensioni dello schermo di 720 x 480 è caratterizzato da una larghezza di 720 pixel e un'altezza di 480 pixel.

  • Proporzioni. Le proporzioni sono costituite dal rapporto tra larghezza e altezza del video. Le due proporzioni disponibili sono 4:3, in genere denominate proporzioni standard, e 16:9, in genere definite widescreen. È consigliabile pubblicare un filmato selezionando proporzioni corrispondenti a quelle del monitor di computer o del televisore su cui verrà guardato il filmato.

  • Fotogrammi al secondo. Questa impostazione corrisponde al numero di fotogrammi visualizzati al secondo nel filmato pubblicato. Un numero di fotogrammi al secondo più elevato determina in genere una maggiore uniformità nel movimento degli oggetti o delle persone nel filmato.

  • Modalità video. Se eseguito in Windows Vista Home Premium o Windows Vista Ultimate, Windows Movie Maker è in grado di generare contenuto ad alta definizione in due modalità video: 720p e 1080p. Il numero rappresenta il numero di linee della risoluzione verticale, mentre "p" significa "progressivo", ovvero non interlacciato. Le modalità 720p e 1080p vengono utilizzate da numerosi televisori LCD e al plasma.

È possibile creare e utilizzare impostazioni relative ai filmati personalizzate per la pubblicazione di un filmato in Windows Movie Maker?

Sì. È possibile creare impostazioni relative ai filmati personalizzate e quindi pubblicare il filmato utilizzando tali impostazioni. Per creare un profilo personalizzato, è innanzitutto necessario installare l'Editor profili di Windows Media. L'Editor profili di Windows Media viene installato automaticamente con l'installazione del Codificatore di Windows Media 9 Series. È possibile scaricare e installare il Codificatore di Windows Media 9 Series dal sito Web relativo al Codificatore di Windows Media.

Per ulteriori informazioni sulla creazione di impostazioni personalizzate, vedere Creare impostazioni personalizzate per i filmati per Windows Movie Maker.