Risolvere i problemi relativi a monitor e schede video

I problemi di visualizzazione sono tra i più frequenti riscontrati dagli utenti in seguito all'aggiornamento di Windows o dei computer. Di seguito sono elencate le soluzioni ad alcuni problemi comuni relativi alla visualizzazione.

Mostra tutto

Come si può individuare la causa di un problema di visualizzazione?

Il sistema di visualizzazione del computer è composto da due elementi hardware, ovvero una scheda video (nota anche come scheda grafica o adattatore video) installata all'interno del computer e il monitor video utilizzato dai programmi per la visualizzazione di testo e grafica. Windows utilizza i driver per interagire con questi dispositivi hardware. La maggior parte dei problemi di visualizzazione è causata da driver video non corretti, danneggiati o mancanti. Altri problemi video possono essere causati da errori hardware o installazioni non corrette, così come da fattori esterni.

I problemi che si verificano dopo una recente installazione di Windows o la sostituzione della scheda video sono molto probabilmente causati da un driver video mancante o non corretto. Insieme alla maggior parte delle schede video viene fornito un disco che contiene i driver e altro software. Prima di eseguirne l'installazione, controllare le informazioni fornite con la scheda video per accertarsi che supporti la versione corrente di Windows. In caso negativo, visitare il sito Web del produttore e scaricare il driver più aggiornato per la versione di Windows installata. Per ulteriori informazioni sui driver, vedere Che cos'è un driver?.

Come è possibile stabilire il tipo di scheda video installato nel computer?

  • Per aprire Impostazioni schermo, fare clic sul pulsante StartImmagine del pulsante Start, scegliere Pannello di controllo, Aspetto e personalizzazione, Personalizzazione e quindi Impostazioni schermo.

    Il tipo di scheda video e di monitor di cui è dotato il computer vengono visualizzati in questa finestra. Per ulteriori informazioni sulle schede video, vedere Schede video: domande frequenti.

Di quale tipo di monitor è dotato il computer?

Esistono due tipi di monitor di base, ovvero i monitor CRT (Cathode Ray Tube) e LCD (Liquid Crystal Display). Entrambi i tipi producono immagini nitide, ma i monitor LCD hanno il vantaggio di essere molto più sottili e leggeri. I monitor CRT sono più grandi e pesanti, richiedono più spazio sul piano di lavoro e generano maggiore calore rispetto ai modelli LCD.

Per aggiornare il driver di Windows per il monitor, è necessario conoscere la marca e il modello, generalmente indicati su un'etichetta nel retro o nella parte inferiore del monitor.

Perché le risoluzioni disponibili per il monitor sono limitate?

Durante l'installazione di Windows viene eseguito automaticamente un tentativo di identificazione dell'hardware disponibile. Per impostazione predefinita, se il sistema non riconosce la scheda video nel computer, Windows verrà installato un driver video generico. Questo driver generico generalmente non offre lo stesso livello di supporto del driver sviluppato in modo specifico per una scheda video. Per risolvere questo problema è necessario installare il driver corretto per la scheda video. Visitare il sito Web del produttore della scheda video per scaricare il driver. Sarà necessario conoscere marca e modello della scheda video. Per ulteriori informazioni sull'installazione dei driver, vedere Aggiornare un driver per un componente hardware che non funziona bene.

Perché sullo schermo del monitor CRT vengono visualizzati sfarfallii, linee orizzontali o altre strane interferenze?

I monitor CRT sono spesso più sensibili alle interferenze esterne rispetto ai monitor LCD. L'interferenza può essere causata da dispositivi di trasmissione su frequenze radio (come le trasmittenti per la sorveglianza dei neonati o una radio CB) o dispositivi che generano campi magnetici (come il motore di un ventilatore elettrico), ma anche semplicemente dalla presenza di un groviglio di cavi di alimentazione in prossimità del monitor.

I segnali radio possono causare interferenze nel segnale tra il computer e il monitor e in alcuni casi causare la visualizzazione di linee orizzontali o altre forme di interferenze. Per ridurre le interferenze, spostare il dispositivo radio lontano dal computer oppure viceversa.

La presenza di campi magnetici mobili, come quelli generati da un motore elettrico, possono causare sfarfallii in prossimità di uno schermo CRT. Un campo magnetico statico, come quello degli altoparlanti del computer, può invece causare macchie o distorsioni dei colori nell'area in prossimità del magnete. Questi problemi sono causati dalla magnetizzazione di parti dello schermo. In alcuni casi, le distorsioni dei colori rimangono anche dopo la rimozione della fonte di campi magnetici. Per provare a ridurre o a eliminare questo problema, è possibile utilizzare l'opzione di degauss disponibile nella maggior parte dei monitor. La maggior parte dei monitor più nuovi esegue automaticamente il degauss all'accensione, mentre in alcuni monitor meno recenti è necessario eseguire questa operazione manualmente. Nella maggior parte dei monitor è disponibile un pulsante o un'opzione di menu per eseguire il degauss manuale. La funzione di degauss consente di smagnetizzare le parti interne del monitor e quindi di rimuovere i problemi di distorsione dei colori. Sfortunatamente, se il monitor è stato esposto a campi magnetici per troppo tempo, la funzione di degauss non consentirà di rimuovere il problema e potrebbe essere necessario riparare o sostituire il monitor.

Cos'è DirectX e come si risolvono i problemi correlati?

DirectX è una tecnologia Windows che include componenti video, audio e di animazione e che consente al computer di raggiungere prestazioni migliori con programmi multimediali impegnativi, ad esempio giochi e filmati. Strumento di diagnostica DirectX è progettato per la agevolare la risoluzione dei problemi correlati alla tecnologia DirectX. Questo strumento offre informazioni sul sistema, come memoria e velocità del processore, nonché sulla versione installata di DirectX e sul relativo stato di funzionamento. Per ulteriori informazioni su DirectX, vedere DirectX: domande frequenti. Per utilizzare Strumento di diagnostica DirectX, vedere Eseguire Strumento di diagnostica DirectX.

Dopo aver modificato la risoluzione del monitor non viene visualizzato più niente sullo schermo.

La maggior parte dei monitor video supporta un intervallo specifico di risoluzione. L'impostazione di un valore non compreso nell'intervallo supportato può causare una visualizzazione non corretta oppure impedire del tutto la visualizzazione. In genere, quando si modifica la risoluzione in Windows è previsto un breve intervallo di attesa per consentire all'utente di confermare la risoluzione impostata. Se non si conferma la modifica, Windows ripristinerà il valore precedente per la risoluzione. Se si conferma inavvertitamente un'impostazione non supportata dal monitor, tuttavia, sarà necessario riavviare Windows in modalità provvisoria e reimpostare una risoluzione visualizzabile dal monitor. Per ulteriori informazioni, vedere Modificare la risoluzione dello schermo.

Perché il testo visualizzato sul monitor appare sfocato?

Windows utilizza una tecnologia denominata ClearType per migliorare la leggibilità del testo sullo schermo. In alcuni monitor, potrebbe essere necessario attivare o disattivare ClearType oppure modificarne le impostazioni. Per ulteriori informazioni sull'attivazione e regolazione di ClearType, vedere Aumentare la leggibilità del testo utilizzando ClearType. Per informazioni dettagliate sull'utilizzo di ClearType, vedere ClearType: domande frequenti.

Come è possibile configurare più monitor?

L'utilizzo di due o più monitor per il computer può essere molto utile per l'esecuzione di videogiochi, fogli di calcolo, programmi di modifica delle immagini o qualsiasi altra operazione per la quale la disponibilità di uno schermo di più grandi dimensioni risulta vantaggiosa. Per ulteriori informazioni sull'installazione di monitor aggiuntivi, cercare "monitor multipli" in Guida e supporto tecnico.

Perché viene visualizzato un errore quando si utilizzano schede video diverse per più monitor?

Windows Vista utilizza una nuova versione più stabile del modello WDDM (Windows Display Driver Model), che non consente l'utilizzo di più driver video quando si collegano più monitor a un computer. Gli errori si verificano in genere in presenza di più schede video di diversi produttori, incluso l'eventuale supporto video integrato nella scheda madre del computer.

Per utilizzare il supporto per più monitor con più schede video, è necessario che tutte le schede utilizzino lo stesso driver. Ciò significa in genere utilizzare la stessa scheda video o schede diverse dello stesso produttore, a condizione che utilizzino lo stesso driver. La maggior parte delle schede video più recenti consente di installare due monitor utilizzando una singola scheda video, quindi non è necessario utilizzare più di una scheda per due monitor. Per ulteriori informazioni sull'utilizzo della scheda video, visitare il sito Web del produttore. Per ulteriori informazioni sull'utilizzo di più monitor, cercare "monitor multipli" in Guida e supporto tecnico.

È possibile modificare la luminosità e il contrasto del monitor?

Sì, è possibile regolare la luminosità e il contrasto del monitor per ottenere una migliore leggibilità di testo e immagini. Per ulteriori informazioni su come eseguire questa operazione, vedere Regolare la luminosità e il contrasto del monitor.