Risolvere i problemi relativi alle immagini in Windows Media Center

Di seguito sono elencate le soluzioni ad alcuni problemi comuni relativi alle immagini in Windows Media Center.

Mostra tutto

Perché non è possibile visualizzare un'immagine in Windows Media Center?

Di seguito sono elencati i motivi comuni per i quali un'immagine non viene visualizzata in Windows Media Center e viene descritto come visualizzare un'immagine in Windows Media Center.

  • Il tipo di file immagine non è supportato in Windows Media Center. Le foto digitali acquisite con una fotocamera digitale e salvate nel formato di file raw, ad esempio, non sono supportate in Windows Media Center. Per un elenco dei tipi di file supportati in Windows Media Center, vedere Tipi di file supportati da Windows Media Center.

  • Il tipo di file è stato modificato in un tipo di file non supportato, ad esempio un'anteprima, oppure è danneggiato. Potrebbe essere necessario modificare l'immagine aprendo il file in un programma di modifica delle immagini, quindi salvando nuovamente l'immagine in un tipo di file supportato in Windows Media Center.

  • Il file è nascosto. Per assicurarsi che il file non sia nascosto, verificare le proprietà del file. Per ulteriori informazioni sulla visualizzazione delle proprietà, vedere Visualizzare le proprietà di un file.

La qualità dell'immagine è bassa.

Quando un file viene modificato e salvato utilizzando la funzionalità Ritocca in Windows Media Center, il file viene compresso. Se l'immagine viene modificata e salvata ripetutamente, è possibile che la qualità si riduca. Per assicurarsi che l'immagine iniziale sia innanzitutto una foto di alta qualità, fare riferimento alla documentazione fornita con la fotocamera digitale o con il dispositivo di acquisizione delle immagini. Per ulteriori informazioni, vedere Modificare le immagini.

Per assicurarsi di disporre di una copia dell'immagine originale, è consigliabile salvare gli originali in una cartella e le copie di ogni immagine in un'altra cartella dedicata espressamente alla modifica. Se si dispone di una copia di backup e si verifica un imprevisto con la versione modificata di un'immagine, sarà sempre possibile tornare all'immagine originale.

Non è possibile salvare un'immagine dopo averla modificata in Windows Media Center.

Di seguito viene riportato un elenco dei possibili motivi per i quali potrebbe non essere possibile salvare le modifiche apportate alle foto in Windows Media Center e vengono fornite possibili soluzioni o metodi per aggirare il problema:

  • Il file è danneggiato. Per modificare l'immagine, provare ad aprirla in un programma di modifica delle immagini. Se è possibile, provare ad apportare modifiche alla foto e a salvarla utilizzando tale programma.

  • Lo spazio disponibile sul disco non è sufficiente per archiviare l'immagine modificata nel computer. Per aggirare questo problema, liberare spazio sul disco rigido e quindi provare di nuovo ad apportare modifiche alle foto e a salvarle in Windows Media Center.

  • Il file è di sola lettura. Per aggirare questo problema, rimuovere la proprietà di sola lettura. Per ulteriori informazioni sulle proprietà dei file, vedere Visualizzare le proprietà di un file.

Come è possibile modificare il programma che AutoPlay apre quando si collega un dispositivo o si inserisce un disco?

Eseguire le operazioni seguenti:

  1. Per aprire AutoPlay, fare clic sul pulsante StartImmagine del pulsante Start, scegliere Pannello di controllo, Hardware e suoni e quindi AutoPlay.

  2. Per non visualizzare mai la finestra di dialogo di AutoPlay, selezionare Nessuna azione accanto al dispositivo o al disco. Per scegliere un'azione ogni volta che si collega un dispositivo o si inserisce un disco, selezionare Chiedi conferma ogni volta. Selezionare il programma che si desidera venga aperto automaticamente ogni volta.