Di seguito vengono fornite le soluzioni per alcuni problemi comuni relativi alla rimozione degli aggiornamenti.

Mostra tutto

Le modalità di rimozione di un aggiornamento non sono note.

Poiché gli aggiornamenti consentono di ottimizzare la protezione del computer, non è consigliabile rimuovere un aggiornamento a meno che non si abbia la certezza che stia provocando un problema. Se tuttavia si desidera rimuovere un aggiornamento, eseguire la procedura seguente.

  1. Per aprire Aggiornamenti installati, fare clic sul pulsante StartImmagine del pulsante Start, scegliere Pannello di controllo e quindi Programmi. In Programmi e funzionalità fare clic su Visualizza aggiornamenti installati.

  2. Selezionare l'aggiornamento da rimuovere e quindi fare clic su Disinstalla. Autorizzazioni di amministratore necessarie Se viene chiesto di specificare una password di amministratore o di confermare, digitare la password o confermare.

Un aggiornamento installato di recente sta provocando un problema, ma non si ha la certezza che sia opportuno rimuoverlo.

Poiché gli aggiornamenti consentono di ottimizzare la protezione del computer, non è consigliabile rimuovere un aggiornamento a meno che non si abbia la certezza che stia provocando un problema. È consigliabile provare a ottenere informazioni sugli eventuali problemi che si sono verificati sul computer ricercando una soluzione. Per ulteriori informazioni, vedere Cercare soluzioni per problemi software. Se non è disponibile alcuna soluzione, eseguire una verifica nella cronologia di Windows Update.

  1. Per aprire Windows Update, fare clic sul pulsante StartImmagine del pulsante Start, scegliere Tutti i programmi e quindi Windows Update.

  2. Nel riquadro sinistro fare clic su Visualizza cronologia aggiornamenti.

  3. Fare doppio clic sull'aggiornamento per visualizzare le informazioni relative.

Per ottenere ulteriori informazioni relative a un aggiornamento, è inoltre possibile eseguire una ricerca in newsgroup o community in linea, ad esempio nel gruppo di discussione di Windows Update sul sito Web Microsoft relativo ai gruppi di discussione.

Se un aggiornamento è applicabile ad aree correlate alla protezione del sistema operativo, potrebbe non essere possibile rimuoverlo. Se il computer è connesso a una rete, rivolgersi all'amministratore di sistema oppure al supporto tecnico dell'azienda prima di rimuovere l'aggiornamento.

Non è possibile rimuovere un aggiornamento.

Il computer potrebbe essere connesso a una rete in cui gli aggiornamenti sono gestiti da Criteri di gruppo. Queste impostazioni a livello di rete potrebbero impedire la rimozione di un aggiornamento. In altri casi, potrebbe non essere possibile rimuovere un aggiornamento poiché è applicabile ad aree correlate alla protezione del sistema operativo. Se si ritiene che un aggiornamento che non è possibile rimuovere sia causa di problemi, rivolgersi all'amministratore di sistema o al supporto tecnico dell'organizzazione.

Un aggiornamento rimosso viene reinstallato automaticamente.

Il computer potrebbe essere connesso a una rete in cui le impostazioni di Criteri di gruppo stabiliscono gli aggiornamenti da installare in ogni computer. Queste impostazioni a livello di rete sono in grado di determinare la reinstallazione degli aggiornamenti necessari che sono stati rimossi.

È inoltre possibile che Windows sia configurato in modo da installare gli aggiornamenti automaticamente (impostazione consigliata per il computer). Se non si desidera che un aggiornamento venga installato da Windows, è necessario nasconderlo.

  1. Per aprire Windows Update, fare clic sul pulsante StartImmagine del pulsante Start, scegliere Tutti i programmi e quindi Windows Update.

  2. Nel riquadro sinistro, fare clic su Controlla aggiornamenti e quindi, nel momento in cui Windows individua gli aggiornamenti per il computer, fare clic su Visualizza aggiornamenti disponibili.

  3. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'aggiornamento da non installare e quindi scegliere Nascondi aggiornamento. Alla successiva verifica della disponibilità degli aggiornamenti, l'aggiornamento nascosto non verrà selezionato né installato automaticamente. Autorizzazioni di amministratore necessarie Se viene chiesto di specificare una password di amministratore o di confermare, digitare la password o confermare.

Richiesta di Windows di installare un aggiornamento non desiderato.

È possibile configurare Windows in modo che non venga più richiesto di installare l'aggiornamento specifico. Ecco come fare:

  1. Per aprire Windows Update, fare clic sul pulsante StartImmagine del pulsante Start, scegliere Tutti i programmi e quindi Windows Update.

  2. Nel riquadro sinistro, fare clic su Controlla aggiornamenti e quindi, nel momento in cui Windows individua gli aggiornamenti per il computer, fare clic su Visualizza aggiornamenti disponibili.

  3. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'aggiornamento da non installare e quindi scegliere Nascondi aggiornamento. Alla successiva verifica della disponibilità degli aggiornamenti, l'aggiornamento nascosto non verrà selezionato né installato automaticamente. Autorizzazioni di amministratore necessarie Se viene chiesto di specificare una password di amministratore o di confermare, digitare la password o confermare.

Funzionamento non corretto di un dispositivo dopo l'installazione di aggiornamenti o di un driver aggiornato.

È necessario ripristinare una versione precedente del driver per il dispositivo specifico. Verificare se sul sito Web del produttore è disponibile una versione più recente del driver o rimuovere il driver e riavviare il computer. Per informazioni su questa procedura, vedere Aggiornare un driver per un componente hardware che non funziona bene.

Verifica della rimozione corretta di un aggiornamento.

Se l'aggiornamento è stato rimosso, non verrà più visualizzato in Aggiornamenti installati.

  • Per aprire Aggiornamenti installati, fare clic sul pulsante StartImmagine del pulsante Start, scegliere Pannello di controllo e quindi Programmi. In Programmi e funzionalità fare clic su Visualizza aggiornamenti installati.