Di seguito vengono fornite le risposte ad alcune domande frequenti sullo spegnimento di un computer.

Mostra tutto

Come si arresta (spegne) il computer?

Per impostazione predefinita, quando si utilizza il pulsante di alimentazione nel computer in Windows viene attivata una modalità di risparmio energia denominata sospensione. Ciò vale sia per il pulsante fisico di accensione e spegnimento che per la controparte software, disponibile quando si fa clic sul pulsante StartImmagine del pulsante Start.
Immagine del pulsante di sospensione quando è pronto per la sospensione del computer
Pulsante di alimentazione (sospensione)

La modalità sospensione mantiene automaticamente in memoria i documenti e i programmi aperti e arresta tutte le funzioni non essenziali. (Una spia lampeggiante o a colori nell'involucro del computer indica in genere che è attivo lo stato di sospensione.) Il vantaggio offerto dalla sospensione è che sono sufficienti pochi secondi per riattivare il computer e che viene utilizzata pochissima elettricità.

Se si desidera spegnere completamente il computer, tuttavia, fare clic sulla freccia accanto al pulsante di blocco Immagine del pulsante di blocco e quindi fare clic su Arresta il sistema. Questa opzione consente di chiudere gli eventuali programmi aperti, con l'opportunità di salvare le modifiche, arrestare Windows e spegnere il computer.

Se si preferisce arrestare sempre Windows anziché attivare lo stato di sospensione quando si fa clic sul pulsante di alimentazione (o sulla controparte fisica), è possibile modificare l'impostazione predefinita per il pulsante:

  1. Per aprire Opzioni risparmio energia, fare clic sul pulsante StartImmagine del pulsante Start, scegliere Pannello di controllo, Sistema e manutenzione e quindi Opzioni risparmio energia.

  2. Nella pagina Selezionare una combinazione per il risparmio di energia fare clic su Modifica impostazioni combinazione nella combinazione selezionata.

  3. Nella pagina Modifica le impostazioni per la combinazione, fare clic su Cambia impostazioni avanzate risparmio energia.

  4. Nella scheda Impostazioni avanzate espandere Pulsanti di alimentazione e coperchio, espandere Pulsante di alimentazione menu Start e quindi eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Se si utilizza un PC portatile fare clic su A batteria o su Alimentazione da rete elettrica (oppure su entrambe le opzioni), fare clic sulla freccia e quindi selezionare Sospendi, Metti in ibernazione o Arresta il sistema.

    • Se si utilizza un computer desktop, fare clic su Impostazione, sulla freccia e quindi su Sospendi, Metti in ibernazione o Arresta il sistema.

  5. Fare clic su OK e quindi su Salva cambiamenti.

Perché il computer non si spegne?

Quando si esce da un programma, non sempre l'operazione viene eseguita normalmente. Per vari motivi, a volte i programmi software impediscono l'arresto corretto di Windows. In questi casi, la schermata diventa scura e Windows indica i programmi che impediscono l'arresto del computer. Potrebbero essere inoltre indicati i motivi per cui questi programmi impediscono l'arresto del computer.

Nella schermata più scura sono disponibili due pulsanti: Arresta e Annulla. Il pulsante Arresta consente di forzare la chiusura di tutti i programmi e completare il processo di arresto del computer. Se si fa clic su questo pulsante, tuttavia, potrebbero andare perduti gli eventuali dati non salvati. Se sono presenti dati da salvare nei programmi che impediscono l'arresto del sistema, fare clic su Annulla per tornare a Windows e salvare il lavoro.

In alcuni casi, potrebbe essere necessario arrestare manualmente un programma che non risponde. Per ulteriori informazioni, vedere Uscire da un programma che non risponde.

Come funziona il pulsante di blocco?

Il pulsante di blocco evita che altre persone possano accedere al computer o visualizzarne i dati. È la soluzione ideale per proteggere il computer quando ci si deve allontanare brevemente dalla propria postazione. Infatti, è molto più veloce bloccare e sbloccare il computer che spegnerlo o attivare una modalità di risparmio energia, come la sospensione.

Per bloccare il computer, fare clic sul pulsante StartImmagine del pulsante Start e quindi fare clic sul pulsante di bloccoImmagine del pulsante di blocco.

Dopo l'attivazione del blocco, in Windows verrà visualizzata la schermata iniziale.

Immagine della schermata iniziale
Schermata iniziale

Per sbloccare il computer e riprendere il lavoro, immettere la password. Per ulteriori informazioni su come creare una password, vedere Proteggere il computer mediante una password.

Che cos'è la modalità sospensione?

Si tratta di uno stato di risparmio energia. La modalità sospensione consente di salvare tutti i documenti e i programmi aperti e di riattivare rapidamente il computer (in genere in alcuni secondi) quando si desidera tornare a utilizzarlo. Il passaggio alla modalità sospensione del computer è analogo alla sospensione della riproduzione di un DVD, ovvero il computer interrompe immediatamente le operazioni in esecuzione ed è pronto a riprenderle quando si desidera tornare a utilizzarlo.

Per passare alla modalità sospensione, fare clic sul pulsante Start e quindi sul pulsante di alimentazione oppure fare clic sulla freccia accanto al pulsante di bloccoImmagine del pulsante di blocco..
Immagine dell'opzione Sospendi nel menu del pulsante di blocco
L'opzione Sospendi è disponibile nel menu del pulsante di blocco

Generalmente, per attivare la modalità sospensione in un PC portatile è sufficiente chiudere il coperchio. In alcuni computer, per questa modalità è disponibile anche un pulsante fisico che spesso si trova vicino all'interruttore di alimentazione.

A seconda delle impostazioni di risparmio energia specificate per il computer, questo potrebbe entrare automaticamente in modalità sospensione dopo un periodo di inattività per risparmiare energia. Per regolare queste impostazioni, vedere Modificare, creare o eliminare una combinazione per il risparmio di energia.

Quando il computer è in modalità sospensione, le spie dell'hardware potrebbero risultare intermittenti oppure cambiare colore. Si tratta di un comportamento normale.

Nella maggior parte dei computer è possibile riprendere il lavoro premendo il pulsante di alimentazione. Non tutti i computer sono però uguali. Potrebbe essere possibile riattivare il computer premendo un tasto qualsiasi, facendo clic con un pulsante del mouse oppure aprendo il coperchio di un PC portatile. Vedere la documentazione del computer oppure visitare il sito Web del produttore.

Se si prevede di non utilizzare il computer per diverse ore, è preferibile spegnerlo o attivare la modalità sospensione?

Se si tratta di poche ore o al massimo di una notte, generalmente è preferibile attivare la modalità sospensione, facendo clic sul pulsante Start e poi sul pulsante di alimentazione oppure chiudendo il coperchio del PC portatile. Alcuni computer dispongono anche di uno specifico pulsante per attivare la modalità sospensione.

Vi sono diversi motivi per cui è preferibile scegliere la modalità sospensione piuttosto che lo spegnimento completo:

  • Tutto il lavoro, incluse le informazioni sui programmi in uso (come, ad esempio, la posizione e le dimensioni delle finestre), viene automaticamente salvato.

  • Quando si esce dalla modalità sospensione, non è necessario riavviare i programmi o riaprire i file, mentre queste operazioni devono essere eseguite quando si spegne il computer.

  • Sebbene Windows utilizzi un certo quantitativo di energia in modalità sospensione, questo è veramente minimo: circa un decimo dell'energia che verrebbe utilizzata se si lasciasse il computer in esecuzione. In modalità sospensione, generalmente un PC portatile consuma in un'ora dall'1 al 2% della carica della batteria.

  • Quando è attiva la modalità sospensione, Windows può scaricare ed installare gli aggiornamenti ed eseguire altre attività di manutenzione standard. Per questo motivo, in alcune aziende viene richiesto ai dipendenti di attivare la modalità sospensione e di non spegnere il computer quando lasciano l'ufficio la sera.

Ci sono tuttavia dei casi in cui è preferibile spegnere completamente il computer (ad esempio, quando si installa una nuova scheda di memoria o un altro componente hardware). Se si prevede di non utilizzare il computer per più giorni, è opportuno spegnerlo.

I dati sono al sicuro quando il computer è in modalità sospensione?

Sì. Quando il computer è in modalità sospensione, Windows salva tutti i documenti e i programmi aperti in memoria. Finché il computer è alimentato, i dati sono al sicuro.

Se la carica della batteria del PC portatile si riduce notevolmente mentre è attiva la modalità sospensione, Windows salva automaticamente i documenti e i programmi aperti nel disco rigido e spegne il computer. Si tratta di uno stato di risparmio energia detto "ibernazione". Quando si riaccende il computer, la ripresa di Windows richiede più tempo, ma tutto il lavoro verrà salvato.

Per evitare la perdita dei dati nei computer desktop, Windows dispone di una nuova funzionalità denominata sospensione ibrida. Quando si passa alla modalità sospensione ibrida, i programmi e i documenti aperti vengono salvati automaticamente sia in memoria sia nel disco rigido. Se si verifica un'interruzione di corrente, Windows può ripristinare il lavoro dal disco rigido.

Se la sospensione ibrida è attivata, quando si fa clic su Sospendi nel menu Start, il computer passerà automaticamente alla sospensione ibrida. In caso contrario o se il computer non supporta la sospensione ibrida, quando si fa clic su Sospendi il computer passerà alla modalità sospensione.

Suggerimento

Che cos'è l'ibernazione?

Si tratta di uno stato di risparmio energia, come la sospensione. Mentre la modalità sospensione generalmente salva in memoria le impostazioni e utilizza una quantità ridotta di energia, l'ibernazione salva i documenti e i programmi aperti nel disco rigido e quindi spegne il computer. Tra tutti gli stati di risparmio energia disponibili in Windows, l'ibernazione è quello che implica il minor consumo di energia.

Per attivare la modalità ibernazione, fare clic sul pulsante StartImmagine del pulsante Start, fare clic sulla freccia accanto al pulsante di bloccoImmagine del pulsante di blocco e quindi fare clic su Metti in ibernazione.

Windows attiva automaticamente la modalità ibernazione su un PC portatile quando la carica della batteria sta per esaurirsi.

Nei PC portatili è consigliabile utilizzare l'ibernazione quando si prevede di non utilizzare il computer per un periodo prolungato e quando non si avrà modo di caricare la batteria durante tale periodo.

Nella maggior parte dei computer è possibile riprendere il lavoro premendo il pulsante di alimentazione. Non tutti i computer sono però uguali. Potrebbe essere possibile riattivare il computer premendo un tasto qualsiasi, facendo clic con il mouse oppure aprendo il coperchio del PC portatile. Vedere la documentazione del computer oppure visitare il sito Web del produttore.

Che cos'è la sospensione ibrida?

La sospensione ibrida è un'altra nuova funzionalità di risparmio energia particolarmente adatta per i computer desktop. La sospensione ibrida prevede il salvataggio di programmi e documenti aperti in memoria e nel disco rigido prima che il computer passi a uno stato a basso consumo.

Diversamente dai PC portatili, i computer desktop generalmente non dispongono di una batteria di riserva. Pertanto, se si verifica un'interruzione di corrente mentre il computer desktop è in modalità sospensione standard, potrebbe verificarsi una perdita di dati.

Se invece è attivata la modalità sospensione ibrida, Windows può ripristinare il lavoro dal disco rigido. Nei computer desktop la sospensione ibrida in genere è attivata per impostazione predefinita.

Se la sospensione ibrida è attivata, quando si fa clic su Sospendi il computer passerà automaticamente alla sospensione ibrida. In caso contrario o se il computer non supporta la sospensione ibrida, quando si fa clic su Sospendi il computer passerà alla modalità sospensione.

Per attivare o disattivare la sospensione ibrida:

  1. Per aprire Opzioni risparmio energia, fare clic sul pulsante StartImmagine del pulsante Start, scegliere Pannello di controllo, Sistema e manutenzione e quindi Opzioni risparmio energia.

  2. Nella pagina Selezionare una combinazione per il risparmio di energia fare clic su Modifica impostazioni combinazione nella combinazione selezionata.

  3. Nella pagina Modifica le impostazioni per la combinazione, fare clic su Cambia impostazioni avanzate risparmio energia.

  4. Nella scheda Impostazioni avanzate espandere Sospensione, espandere Consenti sospensione ibrida e quindi eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Se si utilizza un PC portatile, fare clic su A batteria o Alimentazione da rete elettrica oppure su entrambe, fare clic sulla freccia e quindi su Attiva.

    • Se si utilizza un computer desktop, fare clic su Impostazione, sulla freccia e quindi su Attiva.

  5. Fare clic su OK e quindi su Salva cambiamenti.

Qual è la differenza tra sospensione e sospensione ibrida?

La sospensione prevede il salvataggio dei programmi e documenti aperti in memoria prima che il computer passi a uno stato a basso consumo. La sospensione ibrida prevede il salvataggio di programmi e documenti aperti in memoria e nel disco rigido prima che il computer passi a uno stato a basso consumo.

Il vantaggio della sospensione ibrida consiste nel fatto che, in caso di interruzione dell'alimentazione, Windows è in grado di ripristinare il lavoro dal disco rigido. In caso di interruzione dell'alimentazione, se il lavoro è salvato solo in memoria, viene perduto.

Come è possibile riattivare il computer dalla modalità sospensione o ibernazione?

Nella maggior parte dei computer è possibile riprendere il lavoro premendo il pulsante di alimentazione. Non tutti i computer sono però uguali. Potrebbe essere possibile riattivare il computer premendo un tasto qualsiasi, facendo clic con il mouse oppure aprendo il coperchio del PC portatile. Vedere la documentazione del computer oppure visitare il sito Web del produttore.

La modalità sospensione esaurirà la batteria del PC portatile?

No. La modalità sospensione richiede una quantità di energia estremamente ridotta, paragonabile a quella utilizzata da un'illuminazione notturna. Se la carica della batteria del PC portatile si riduce notevolmente, Windows salva sul disco rigido tutti i documenti e i programmi aperti, incluse le informazioni sui programmi che si stavano utilizzando, e poi spegne il computer per evitare che la batteria si scarichi completamente.

Come è possibile evitare che nel computer venga attivata automaticamente la modalità sospensione o ibernazione?

È possibile regolare il tempo che il computer deve attendere prima di entrare in modalità sospensione o ibernazione oppure evitare che si spenga. In un PC portatile alimentato a batteria, la disattivazione della modalità sospensione o ibernazione comporta rischi di perdita dei dati in caso di completo esaurimento della batteria. Per evitare che nel computer venga attivata una modalità di risparmio energia, eseguire la procedura seguente:

  1. Per aprire Opzioni risparmio energia, fare clic sul pulsante StartImmagine del pulsante Start, scegliere Pannello di controllo, Sistema e manutenzione e quindi Opzioni risparmio energia.

  2. Nella pagina Selezionare una combinazione per il risparmio di energia fare clic su Modifica impostazioni combinazione nella combinazione selezionata.

  3. Nella pagina Modifica le impostazioni per la combinazione, fare clic su Cambia impostazioni avanzate risparmio energia.

  4. Nella scheda Impostazioni avanzate espandere Sospensione, espandere Entra in sospensione dopo e quindi eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Se si utilizza un PC portatile, fare clic su A batteria o Alimentazione da rete elettrica oppure su entrambe, fare clic sulla freccia e quindi su Mai.

    • Se si utilizza un computer desktop, fare clic su Impostazione, sulla freccia e quindi su Mai.

  5. Espandere Metti in stato di ibernazione dopo e quindi eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Se si utilizza un PC portatile, fare clic su A batteria o Alimentazione da rete elettrica oppure su entrambe, fare clic sulla freccia e quindi su Mai.

    • Se si utilizza un computer desktop, fare clic su Impostazione, sulla freccia e quindi su Mai.

  6. Se si desidera mantenere acceso anche lo schermo, espandere Schermo, espandere Disattiva schermo dopo e quindi eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Se si utilizza un PC portatile, fare clic su A batteria o Alimentazione da rete elettrica oppure su entrambe, fare clic sulla freccia e quindi su Mai.

    • Se si utilizza un computer desktop, fare clic su Impostazione, sulla freccia e quindi su Mai.

  7. Fare clic su OK e quindi su Salva cambiamenti.

Dove sono le opzioni Riavvia e Arresta il sistema di Windows XP?

Le opzioni Riavvia e Arresta il sistema sono ora disponibili nel menu del pulsante di blocco. Per visualizzare queste opzioni, fare clic sul pulsante StartImmagine del pulsante Start e quindi fare clic sulla freccia accanto al pulsante di bloccoImmagine del pulsante di blocco.
Immagine dell'opzione Arresta il sistema nel menu del pulsante di blocco
Il menu del pulsante di blocco include varie opzioni per la chiusura del sistema

Questo menu consente inoltre di disconnettersi, bloccare il computer, riavviarlo o cambiare utente senza disconnettersi mediante Cambio rapido utente.

È possibile modificare l'operazione eseguita quando si fa clic sul pulsante di alimentazione nel computer?

Per impostazione predefinita, Windows passa alla modalità sospensione quando si fa clic sul pulsante di alimentazione. È comunque possibile modificare questa impostazione in modo che quando si fa clic sul pulsante, il computer entri in modalità sospensione o ibernazione oppure si spenga. (L'eventuale modifica di questa impostazione verrà applicata anche al pulsante di alimentazione fisico del computer.) Per modificare l'impostazione predefinita:

  1. Per aprire Opzioni risparmio energia, fare clic sul pulsante StartImmagine del pulsante Start, scegliere Pannello di controllo, Sistema e manutenzione e quindi Opzioni risparmio energia.

  2. Nella pagina Selezionare una combinazione per il risparmio di energia fare clic su Modifica impostazioni combinazione nella combinazione selezionata.

  3. Nella pagina Modifica le impostazioni per la combinazione, fare clic su Cambia impostazioni avanzate risparmio energia.

  4. Nella scheda Impostazioni avanzate espandere Pulsanti di alimentazione e coperchio, espandere Pulsante di alimentazione menu Start e quindi eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Se si utilizza un PC portatile fare clic su A batteria o su Alimentazione da rete elettrica (oppure su entrambe le opzioni), fare clic sulla freccia e quindi selezionare Sospendi, Metti in ibernazione o Arresta il sistema.

    • Se si utilizza un computer desktop, fare clic su Impostazione, sulla freccia e quindi su Sospendi, Metti in ibernazione o Arresta il sistema.

  5. Fare clic su OK e quindi su Salva cambiamenti.

Perché non è possibile trovare l'opzione Sospendi o Metti in ibernazione nel computer in uso?

Se non si riesce a trovare la modalità sospensione, è possibile che il computer non la supporti. Per ulteriori informazioni, vedere Perché la sospensione non è disponibile?

Se non si riesce a trovare l'opzione per l'ibernazione, l'amministratore di sistema potrebbe averla disattivata oppure potrebbe essere stata attivata la sospensione ibrida.