Backup e ripristino: domande frequenti


Di seguito vengono fornite le risposte ad alcune domande comuni sulle operazioni di backup e di ripristino dei file.

Mostra tutto

Quali strumenti di backup sono inclusi in Windows?

In Windows sono inclusi gli strumenti di backup seguenti:

Strumento Descrizione
Strumento

Backup dei file

Descrizione

Windows Backup consente di effettuare copie dei file di dati per tutti gli utenti del computer. È possibile lasciare che sia Windows a scegliere gli elementi di cui eseguire il backup oppure selezionare singolarmente le cartelle, le raccolte e le unità di cui si desidera eseguire il backup. Per impostazione predefinita, i backup vengono creati sulla base di una pianificazione periodica. Tale pianificazione può tuttavia essere modificata, così come è possibile creare manualmente un backup in qualsiasi momento. Dopo la configurazione di Windows Backup, Windows tiene traccia dei file e delle cartelle nuovi o modificati e li aggiunge al backup. Per configurare il backup dei file, vedere Eseguire il backup dei file.

Strumento

Backup delle immagini del sistema

Descrizione

Windows Backup consente di creare un'immagine del sistema, ovvero un'immagine esatta di un'unità. Tale immagine include Windows, le impostazioni di sistema, i programmi e i file. È possibile utilizzare un'immagine del sistema per ripristinare il contenuto del computer se il disco rigido o il computer smette di funzionare. Quando si ripristina il computer da un'immagine del sistema, si esegue un ripristino completo. Non è possibile ripristinare solo alcuni elementi, pertanto tutti i programmi, le impostazioni di sistema e i file correnti verranno sostituiti. Benché in questo tipo di backup siano inclusi anche i file personali, è consigliabile eseguire periodicamente un backup dei propri file utilizzando Windows, in modo da poter ripristinare i singoli file e cartelle secondo le necessità. Quando si configura il backup pianificato dei file, è possibile scegliere se includere o meno un'immagine del sistema. In tale immagine sono incluse solo le unità necessarie per il funzionamento di Windows. Se si desidera includere ulteriori unità dati, è possibile creare manualmente un'immagine del sistema.

Strumento

Versioni precedenti

Descrizione

Le versioni precedenti sono copie di cartelle e file salvate automaticamente da Windows come parte della protezione del sistema. Le versioni precedenti possono essere utilizzate per ripristinare le cartelle o i file danneggiati, modificati o eliminati accidentalmente. A seconda del tipo di file o cartella, è possibile aprire, salvare in un percorso diverso o ripristinare una versione precedente. Le versioni precedenti rappresentano un'utile soluzione, ma non devono essere considerate come un backup vero e proprio, in quanto i file vengono man mano sostituiti dalle versioni più nuove e non saranno disponibili in caso di guasto dell'unità. Per ulteriori informazioni, vedere Versioni precedenti dei file: domande frequenti.

Strumento

Ripristino configurazione di sistema

Descrizione

Ripristino configurazione di sistema consente di ripristinare le condizioni precedenti dei file di sistema, annullando le modifiche di sistema eseguite nel computer senza compromettere i file personali, ad esempio messaggi di posta elettronica, documenti o foto. Ripristino configurazione di sistema si avvale di una funzionalità denominata protezione del sistema per creare e salvare punti di ripristino nel computer a intervalli regolari. I punti di ripristino contengono informazioni sulle impostazioni del Registro di sistema e altre informazioni di sistema utilizzate da Windows. I punti di ripristino possono inoltre essere creati manualmente. Per ulteriori informazioni su Ripristino del sistema, vedere Che cos'è Ripristino configurazione di sistema?

Quanto spazio di archiviazione è necessario per il backup dei file?

Dipende dalle dimensioni dei file di cui si desidera eseguire il backup. È consigliabile salvare il backup su un disco rigido esterno di almeno 200 GB. Windows Backup tiene traccia dei file aggiunti o modificati rispetto all'ultimo backup eseguito e quindi aggiorna il backup esistente, occupando meno spazio su disco. Lo spazio su disco utilizzato per i backup può essere gestito eseguendo le operazioni seguenti:

  1. Per aprire Backup e ripristino, fare clic sul pulsante StartImmagine del pulsante Start, scegliere Pannello di controllo, far clic su Sistema e manutenzione e quindi su Backup e ripristino.

  2. Fare clic su Gestisci spazio. Autorizzazioni di amministratore necessarieQualora venisse richiesto, fornire una password amministratore o una conferma.

    Nota

    • Se il backup non è stato configurato, l'opzione Gestisci spazio non sarà visibile.

  3. Per eliminare i backup dei file meno recenti, in Backup file di dati fare clic su Visualizza backup.

    Sarà quindi possibile selezionare i backup dei file da eliminare, in modo da liberare spazio su disco. L'eliminazione di una voce dell'elenco non avrà alcun effetto sugli altri backup. Se si ritiene di non avere necessità di una versione dei file relativa a un determinato periodo di backup, è possibile eliminare tale backup. È consigliabile mantenere sempre il backup più recente.

  4. Per modificare la quantità di spazio utilizzata dai backup delle immagini del sistema, in Immagine di sistema fare clic su Cambia impostazioni.

    È quindi possibile scegliere che in Windows vengano mantenuti anche i backup delle immagini del sistema meno recenti oppure solo il backup più recente.

Come è possibile visualizzare il contenuto del backup?

È possibile visualizzare il contenuto del backup aprendo la procedura guidata Ripristina file.

  1. Per aprire Backup e ripristino, fare clic sul pulsante StartImmagine del pulsante Start, scegliere Pannello di controllo, far clic su Sistema e manutenzione e quindi su Backup e ripristino.

  2. Effettuare una delle operazioni seguenti:

    • Per visualizzare i propri file, fare clic su Ripristina file personali.

    • Per visualizzare i file di tutti gli utenti, fare clic su Ripristina i file di tutti gli utenti. Autorizzazioni di amministratore necessarieQualora venisse richiesto, fornire una password amministratore o una conferma.

  3. Effettuare una delle seguenti operazioni:

    • Per esplorare il contenuto del backup, fare clic su Cerca file o Cerca cartelle.

      Quando si ricercano cartelle, non è possibile visualizzare i singoli file in esse contenuti. Per visualizzare i singoli file, utilizzare Cerca file.

    • Per eseguire ricerche nel contenuto del backup, fare clic su Cerca, digitare tutto o parte di un nome di file e quindi fare clic su Cerca.

Come è possibile ripristinare i file?

È possibile ripristinare i file utilizzando la procedura guidata Ripristina file, che consente di ripristinare singoli file, più file o tutti i file di un backup. È inoltre possibile ripristinare solo i propri file oppure quelli di tutti gli utenti del computer. Per ripristinare i file, vedere Ripristinare i file da un backup.

È possibile ripristinare file eliminati accidentalmente?

Sì. Per ripristinare i file, è possibile procedere in due modi:

  • Se si dispone di un backup contenente il file desiderato, sarà possibile ripristinare il file dal backup. Per ulteriori informazioni, vedere Ripristinare i file da un backup.

  • Se non si dispone di un backup contenente il file desiderato, potrebbe essere possibile ripristinare una versione precedente del file. Windows infatti salva automaticamente copie dei file che vengono modificati, inclusi i file che vengono eliminati, con punti di ripristino. Tali file vengono indicati come versioni precedenti. Per ripristinare un file utilizzando le versioni precedenti, vedere Ripristinare i file persi o eliminati.

Come è possibile recuperare i file se il computer smette di funzionare?

Dipende dal tipo di backup eseguito e dai file che si desidera ripristinare.

  • Se si dispone di un backup dell'immagine del sistema, sarà possibile ripristinare Windows, i programmi e i file. Per le istruzioni su come ripristinare il computer utilizzando il backup di un'immagine del sistema, vedere Ripristinare il computer dal backup di un'immagine del sistema.

  • Se si dispone di un backup dei file, sarà possibile ripristinare i file in un altro computer oppure far riparare il computer corrente e quindi ripristinare i file su di esso. Per le istruzioni su come ripristinare i file, vedere Ripristinare i file da un backup.

ID articolo: MSW700055