Di seguito vengono fornite le risposte ad alcune domande frequenti sui file danneggiati.

Mostra tutto

Che cosa sono i file danneggiati?

I file danneggiati sono file che non funzionano più correttamente. Può trattarsi di file utilizzati regolarmente, ad esempio immagini importate da una fotocamera digitale, oppure di file di sistema o di programma in background.

Cosa è necessario fare in presenza di un file danneggiato?

La maggior parte dei file danneggiati non può essere ripristinata ed è consigliabile eliminare o sostituire tali file. In alcuni casi è tuttavia possibile utilizzare un programma per ripristinare un file danneggiato o almeno salvare alcuni dati contenuti nel file. Alcuni programmi di questo tipo sono disponibili sul Web.

Nel caso di un file di sistema o di programma, è possibile verificare l'eventuale presenza di errori nel disco rigido. Se vengono segnalati file danneggati, Windows potrebbe essere in grado di ripristinarli. Per ulteriori informazioni, vedere Ricerca di errori nell'unità.

Cosa fare se un file danneggiato non può essere ripristinato?

Eliminare il file oppure, se in precedenza è stato eseguito il backup del disco rigido del computer, provare a recuperare una versione precedente del file per sostituire quella danneggiata. Per ulteriori informazioni sul recupero di una versione precedente di un file, vedere Versioni precedenti dei file: domande frequenti.

Se il file danneggiato è un file di sistema o di programma importante, può essere necessario reinstallare il programma a cui è associato il file danneggiato.

Come è possibile evitare che i file vengano danneggiati?

È raro che un file venga danneggiato. In genere questo succede in caso di problemi durante il salvataggio del file, ad esempio l'arresto del programma in uso oppure un'interruzione dell'alimentazione del computer.

È possibile ridurre il rischio di danneggiamento dei file proteggendo l'alimentazione del computer con un soppressore di sovratensioni o un gruppo di continuità (UPS).

È inoltre necessario spegnere sempre il computer in modo corretto. Evitare di tenere premuto il pulsante di alimentazione poiché in tal modo viene forzato in genere l'arresto anomalo di Windows. Per ulteriori informazioni, vedere Spegnere il computer in modo corretto.