La storia di Windows


1975-1981

1975-1981: Microsoft muove i primi passi

I cofondatori di Microsoft, Paul Allen (a sinistra) e Bill Gates circondati da computer
I cofondatori di Microsoft, Paul Allen (a sinistra) e Bill Gates

Sono gli anni '70. In ufficio utilizziamo la macchina da scrivere. Se abbiamo bisogno di copiare un documento, probabilmente utilizziamo un mimeografo o la carta carbone. Solo pochi hanno sentito parlare dei microcomputer, ma due giovani appassionati di computer, Bill Gates e Paul Allen, capiscono che il personal computer è lo strumento del futuro.

Nel 1975, Gates e Allen danno vita a una società e la chiamano Microsoft. Come molte altre società che muovono i loro primi timidi passi in terreni mai esplorati prima, anche Microsoft ha un grande sogno che sembra irraggiungibile: un computer su ogni scrivania e in ogni casa. Negli anni che seguono, Microsoft inizia a cambiare il modo in cui lavoriamo.

Gli albori di MS-DOS

A giugno 1980, Gates e Allen assumono Steve Ballmer, compagno di studi di Gates a Harvard. Il mese successivo, IBM contatta Microsoft per un progetto il cui nome in codice è "Chess". Microsoft non si lascia sfuggire questa occasione e concentra tutto il suo lavoro su un nuovo sistema operativo, il software che gestisce i componenti hardware del computer e che funge da collegamento tra hardware e software, ad esempio un elaboratore di testi. Praticamente, si tratta dell'infrastruttura per l'esecuzione dei programmi informatici. Questa piccola rivoluzione viene chiamata "MS‑DOS".

È il 1981 quando IBM mette sul mercato i primi PC con MS‑DOS; è immediatamente chiaro a tutti che questa rappresenta una svolta rivoluzionaria perché al pubblico viene offerto un linguaggio completamente nuovo. Digitare "C:" seguito da un certo numero di comandi piuttosto criptici diventa parte delle attività quotidiane. Il mondo scopre il tasto "barra rovesciata" (\).

MS‑DOS è indubbiamente un sistema efficiente, ma non sono pochi quelli che ritengono sia difficile da capire. Deve esserci un modo migliore per creare un sistema operativo.

Una curiosità per i fanatici del PC: MS‑DOS è l'acronimo di Microsoft Disk Operating System.

Ultimo aggiornamento: novembre 2013