DRM per Windows Media Player: domande frequenti


Di seguito vengono fornite le risposte ad alcune domande comuni su DRM (Digital Rights Management), sui diritti di utilizzo e sui file Windows Media protetti.

Mostra tutto

Che cos'è DRM?

DRM, acronimo di Digital Rights Management, è una tecnologia utilizzata dai provider di contenuti, quali i negozi online, per controllare l'utilizzo e la distribuzione dei file video e musicali digitali scaricati dall'utente. Alcuni negozi online vendono e noleggiano brani musicali e filmati a cui è applicato DRM. Un file con DRM applicato viene detto file protetto.

Windows Media Player e alcuni dispositivi e negozi online supportano l'utilizzo di un tipo di DRM noto come Windows Media Digital Rights Management.

Che cosa sono i diritti di utilizzo?

I diritti di utilizzo sono autorizzazioni a utilizzare un file protetto in un determinato modo. I provider di contenuti, quali i negozi online, possono specificare i modi in cui all'utente è consentito utilizzare i file protetti ottenuti. Un provider di contenuti, ad esempio, può concedere l'autorizzazione per riprodurre il file nel computer (diritto di riproduzione), per masterizzare il file su un CD audio (diritto di masterizzazione) o per sincronizzare il file con un dispositivo mobile (diritto di sincronizzazione).

Ogni diritto può disporre di determinate qualità. Il provider di contenuti, ad esempio, potrebbe concedere i diritti di utilizzo seguenti:

  • Diritto di riprodurre un determinato brano musicale nel computer un numero illimitato di volte

  • Diritto di sincronizzare tale brano musicale con due dispositivi mobili cinque volte al mese

  • Diritto di masterizzare tale brano musicale su un CD audio due volte al mese

I diritti di utilizzo a volte vengono indicati come licenze.

Come vengono utilizzati i diritti di utilizzo dal lettore?

Quando si cerca di utilizzare un file protetto nel lettore, il lettore verifica se nel computer sono installati diritti di utilizzo validi. Se i diritti di utilizzo consentono di eseguire l'azione richiesta, ad esempio la sincronizzazione del file con un dispositivo, tale azione viene eseguita automaticamente dal lettore.

Se nel computer non vengono trovati diritti di utilizzo validi o se i diritti non consentono di eseguire l'azione richiesta, l'azione non viene eseguita dal lettore. Viene in genere visualizzato un messaggio di errore che indica il motivo per cui non è stato possibile eseguire l'azione oppure un pulsante di errore Immagine del pulsante Errore o un pulsante di informazioni Immagine del pulsante Informazioni accanto al file protetto, su cui è possibile fare clic o posizionare il puntatore del mouse per ottenere ulteriori informazioni.

Come si scaricano i diritti di utilizzo?

Nella maggior parte dei casi, non è necessario eseguire il download dei diritti di utilizzo, che vengono in genere scaricati automaticamente dal lettore, se necessario.

In alcune situazioni tuttavia potrebbe non essere possibile scaricare automaticamente i diritti di utilizzo. In questi casi nel lettore viene in genere visualizzato un messaggio in cui sono elencate le possibili opzioni. È sufficiente seguire le istruzioni.

Se si viene indirizzati a un negozio online, potrebbe essere necessario immettere il nome account e la password per continuare. È possibile che il negozio online richieda di aggiornare le informazioni di addebito o di pagare una tariffa per scaricare i diritti di utilizzo aggiuntivi, quale il diritto di masterizzare un brano musicale su un CD audio.

Non è possibile scaricare automaticamente i diritti di utilizzo se non è selezionata l'opzione Scarica diritti di utilizzo automaticamente quando viene riprodotto o sincronizzato un file (selezionata per impostazione predefinita). Per verificare che sia possibile scaricare automaticamente i diritti di utilizzo, eseguire le operazioni seguenti:

  1. Fare clic sul pulsante StartImmagine del pulsante Start, scegliere Tutti i programmi e quindi fare clic su Windows Media Player.
    Se Media Player è aperto e ci si trova nella modalità In esecuzione, fare clic sul pulsante Passa a Catalogo multimedialeImmagine del pulsante Passa a Catalogo multimediale nell'angolo superiore destro di Media Player.
  2. Nel Catalogo multimediale di Windows Media Player fare clic su Organizza, su Opzioni e quindi sulla scheda Privacy.

  3. Verificare che la casella di controllo Scarica diritti di utilizzo automaticamente quando viene riprodotto o sincronizzato un file sia selezionata.

Se inoltre si sottoscrive un servizio in abbonamento musicale o video tramite un negozio online, verificare che la casella di controllo Controlla automaticamente se è necessario aggiornare i file protetti sia selezionata. Se l'opzione è attivata, il contenuto del Catalogo multimediale verrà analizzato periodicamente alla ricerca di file acquistati e di file del servizio in abbonamento con diritti di utilizzo mancanti, di file con diritti scaduti o di file con diritti in procinto di scadere. Verrà quindi eseguito un tentativo di scaricare i diritti da Internet. In questo modo vengono semplificate la riproduzione, la masterizzazione e la sincronizzazione con i file acquistati e con i file in abbonamento.

Per ulteriori informazioni sul Catalogo multimediale di Windows Media Player, vedere Modificare la visualizzazione degli elementi nel Catalogo multimediale di Windows Media Player. Per ulteriori informazioni sul Catalogo multimediale di Windows Media Player, vedere Guida introduttiva a Windows Media Player.

Come si ripristinano i diritti di utilizzo?

Se viene visualizzato un messaggio di errore indicante che per un file non sono disponibili i diritti di riproduzione, masterizzazione o sincronizzazione di cui si disponeva in precedenza, è possibile risolvere il problema ripristinando i diritti di utilizzo. Per eseguire questa operazione, è possibile procedere in diversi modi:

  • Se il file è stato ottenuto da un negozio online, il negozio potrebbe rendere disponibile il ripristino dei diritti di utilizzo (licenza). Alcuni negozi definiscono questa procedura "attivazione del computer", "autorizzazione del computer", "ripristino del catalogo" o "sincronizzazione della licenza".

    La procedura per il ripristino dei diritti varia da un negozio all'altro. Per alcuni negozi potrebbe essere necessario fare clic su Esplora tutti i negozi online nell'angolo inferiore sinistro di Media Player, selezionare il negozio dall'elenco, installare il software del negozio e quindi fare clic sul collegamento relativo al supporto tecnico o alla gestione degli account nella pagina del negozio.

    Il negozio potrebbe limitare il numero di volte in cui è possibile ripristinare i diritti o limitare il numero di computer in cui è possibile utilizzare i brani musicali o i video ottenuti. Alcuni negozi addirittura non consentono di ripristinare i diritti di utilizzo. Per i dettagli sui criteri adottati dal negozio, vedere i collegamenti al supporto tecnico o alla Guida del negozio.

    Per ulteriori informazioni sull'accesso ai negozi online, vedere Acquistare online in Windows Media Player.

  • Se il file è un brano musicale copiato da un CD con l'opzione Aggiungi protezione contro la copia ai file musicali attivata, potrebbe essere possibile ripristinare i diritti di utilizzo riproducendo il file. Verrà richiesto di connettersi a una pagina Web Microsoft in cui è illustrato come ripristinare i diritti per un numero limitato di volte.

    Per ulteriori informazioni sull'opzione Aggiungi protezione contro la copia ai file musicali, vedere Copiare brani musicali da CD: domande frequenti.

ID articolo: MSW700056



Ti serve altro aiuto?