CONDIZIONI DI LICENZA SOFTWARE MICROSOFT

MICROSOFT SECURITY ESSENTIALS

Le presenti condizioni di licenza costituiscono il contratto tra Microsoft Corporation (o, in base al luogo di residenza del licenziatario, una delle sue consociate) e il licenziatario. Leggerle attentamente. Le presenti condizioni si applicano al software Microsoft sopra indicato, inclusi gli eventuali supporti di memorizzazione sui quali è stato ricevuto. Le presenti condizioni si applicano inoltre a qualsiasi

  • versione successiva del software Microsoft (inclusi eventuali aggiornamenti o integrazioni),

  • aggiornamenti,

  • supplementi,

  • servizi basati su Internet e

  • servizi di supporto tecnico

per questo software, a meno che non siano accompagnati da specifiche condizioni. In tal caso, queste ultime condizioni prevalgono su quelle del presente contratto.

Utilizzando il software, il licenziatario accetta le presenti condizioni. Qualora il licenziatario non accetti le presenti condizioni, non potrà utilizzare il software.

Come descritto di seguito, l'installazione o l'utilizzo del software funge anche da consenso alla trasmissione di determinate informazioni standard relative al computer durante la convalida, il download automatico e l'installazione di determinati aggiornamenti, nonché per i servizi basati su Internet.

Il rispetto delle presenti condizioni di licenza, garantisce all'utente i seguenti diritti.


  1. INSTALLAZIONE E DIRITTI SULL'UTILIZZO.

    1. Uso domestico. Se il licenziatario è un utente domestico, potrà installare e utilizzare un numero qualsiasi di copie del software sui propri dispositivi personali per l'utilizzo da parte dei membri del nucleo familiare.

    2. Piccole imprese. Se il licenziatario gestisce una piccola impresa, potrà installare e utilizzare il software in un massimo di dieci (10) dispositivi all'interno dell'impresa.

    3. Restrictions. Il software non può essere utilizzato nei dispositivi di proprietà di enti pubblici o istituti scolastici.

    4. Separazione dei componenti. I componenti del software vengono concessi in licenza come una singola unità. Non è possibile separare i componenti e installarli in diversi dispositivi.

    5. Programmi Microsoft inclusi. Il software potrebbe contenere altri programmi Microsoft. Le condizioni di licenza di tali programmi si applicano al relativo utilizzo da parte del licenziatario.

  2. SERVIZI BASATI SU INTERNET. Microsoft fornisce servizi basati su Internet insieme al software. Microsoft potrà modificare o annullare tali servizi in qualsiasi momento.

    1. Consenso all'utilizzo dei servizi basati su Internet. La funzionalità del software descritta di seguito e nell'Informativa sulla privacy di Microsoft Security Essentials si connette ai sistemi informatici di Microsoft o del provider di servizi tramite Internet. In alcuni casi, il licenziatario non riceverà alcuna comunicazione al momento di tale connessione. Il licenziatario potrà disattivare questa funzionalità o non utilizzarla. Per ulteriori informazioni su queste funzionalità, vedere http://go.microsoft.com/fwlink/?LinkId=148744. Utilizzando tale funzionalità il licenziatario acconsente alla trasmissione di queste informazioni. Microsoft non utilizza tali informazioni per individuare o contattare il licenziatario.

      1. Informazioni relative al Computer. La seguente funzionalità utilizza protocolli Internet che comunicano ai sistemi informatici appropriati informazioni relative al computer, quali l'indirizzo del protocollo Internet, il tipo di sistema operativo, il browser, il nome e la versione del software che il licenziatario sta utilizzando, nonché il codice della lingua del dispositivo su cui è installato il software. Microsoft utilizza queste informazioni per rendere disponibile al licenziatario il servizio basato su Internet.

        • Aggiornamenti. Per impostazione predefinita, il software scarica automaticamente aggiornamenti delle definizioni. Per ulteriori informazioni, vedere l'Informativa sulla privacy all'indirizzo http://go.microsoft.com/fwlink/?LinkId=148744.

        • Rimozione del malware. Il software verificherà la presenza ed eseguirà la rimozione di determinati software dannosi ("malware") di elevata gravità memorizzati nel dispositivo durante le scansioni pianificate e quando si seleziona questa azione. Quando il software verifica la presenza di malware nel dispositivo, verrà inviato a Microsoft un report con informazioni sull'eventuale malware rilevato, dati specifici relativi al rilevamento, gli errori che si sono verificati durante il controllo del malware da parte del software e altre informazioni utili per migliorare questo e altri prodotti e servizi Microsoft. Il report non include alcuna informazione che può essere utilizzata per l'identificazione dell'utente.

        • Software potenzialmente indesiderato. Il software eseguirà una ricerca nel computer del malware di gravità medio-bassa, tra cui, a titolo esemplificativo, spyware e altro software potenzialmente indesiderato ("software potenzialmente indesiderato"). Il software rimuoverà o disabiliterà il software potenzialmente indesiderato di gravità medio-bassa, se l'utente accetta. La rimozione o la disabilitazione del software potenzialmente indesiderato può rendere inutilizzabili altri programmi installati sul computer dell'utente. Questo può comportare una violazione della licenza di tali programmi, se un programma ha installato software potenzialmente indesiderato nel computer come condizione per l'utilizzo del programma stesso. È necessario leggere i contratti di licenza degli altri programmi prima di autorizzare la rimozione del software potenzialmente indesiderato. Utilizzando questo software, è possibile che l'utente o il sistema rimuovano o disabilitino anche programmi che non costituiscono software potenzialmente indesiderato.

        • Partecipazione a Microsoft Active Protection Service (MAPS). La community antimalware Microsoft Active Protection Service (MAPS) è una community volontaria internazionale di cui fanno parte gli utenti di Microsoft Security Essentials. Dopo l'installazione iniziale, per impostazione predefinita gli utenti acconsentono esplicitamente a partecipare al servizio MAPS come membri base. Nell'ambito della partecipazione come membri base, se il software è attivato, MAPS può segnalare a Microsoft informazioni sul malware e altre forme di software potenzialmente indesiderato. Se un report di MAPS include dettagli su un malware o un software potenzialmente indesiderato che il software potrebbe essere in grado di rimuovere, MAPS scaricherà l'ultima versione della firma per risolvere il problema. La community MAPS è inoltre in grado di trovare "falsi positivi", ovvero elementi originariamente identificati come malware e in seguito risultati non esserlo, e correggerli. In alcuni casi, informazioni personali potrebbero essere accidentalmente inviate a Microsoft. Microsoft tuttavia non utilizza tali informazioni per individuare o contattare l'utente. Per ulteriori informazioni su MAPS e sulle informazioni trasmesse da queste funzionalità a Microsoft, vedere l'Informativa sulla privacy all'indirizzo http://go.microsoft.com/fwlink/?LinkId=148744.

        • Segnalazioni di errori. Questo software invia automaticamente a Microsoft segnalazioni di errori che descrivono in quali componenti software si sono verificati errori. Non verrà inviato alcun file o dump della memoria, a meno che l'utente non scelga di inviarli. Per ulteriori informazioni sulle segnalazioni di errori, vedere http://go.microsoft.com/fwlink/?LinkId=148744.

        • Windows Update; Microsoft Update. Il software attiva l'aggiornamento automatico da Windows Update e Microsoft Update. Per garantire il corretto funzionamento del servizio Windows Update e Microsoft Update nel software, saranno occasionalmente necessari aggiornamenti o download del servizio Windows Update e/o Microsoft Update, che verranno scaricati e installati senza informare l'utente.

      2. Utilizzo delle informazioni. Microsoft potrà utilizzare le informazioni relative al computer, le segnalazioni di errori, le informazioni di Analisi utilizzo software e i report sul malware per migliorare il software e i servizi offerti. Microsoft potrà inoltre condividere tali informazioni con altri, ad esempio con fornitori di hardware e software, che potranno utilizzarle per migliorare il funzionamento dei loro prodotti con il software Microsoft.

  3. AMBITO DI VALIDITÀ DELLA LICENZA. Il software non viene venduto, ma è concesso in licenza. Il presente contratto concede al licenziatario solamente alcuni diritti di utilizzo del software. Microsoft si riserva tutti gli altri diritti. Nel limite massimo consentito dalla legge applicabile il licenziatario potrà utilizzare il software esclusivamente nei modi espressamente consentiti nel presente contratto. A tal fine, il licenziatario dovrà attenersi a qualsiasi limitazione tecnica presente nel software che gli consenta di utilizzarlo solo in determinati modi. Il licenziatario non potrà

    • aggirare le limitazioni tecniche presenti nel software;

    • decodificare, decompilare o disassemblare il software, fatta eccezione per i casi in cui tali attività siano espressamente consentite dalla legge applicabile, nonostante questa limitazione,

    • effettuare più copie del software di quante specificate nel presente contratto o consentite dalla legge applicabile, nonostante questa limitazione,

    • pubblicare il software per consentire ad altri di duplicarlo,

    • concedere il software in locazione, leasing o prestito,

    • trasferire il software o il presente contratto a terzi oppure

    • utilizzare il software per fornire hosting di servizi commerciali.

  4. COPIA DI BACKUP. Il licenziatario potrà effettuare una copia di backup del software. Il licenziatario potrà utilizzare tale copia esclusivamente per reinstallare il software.

  5. DOCUMENTAZIONE. Qualsiasi persona che ha un accesso valido al computer o alla rete interna del licenziatario potrà duplicare e utilizzare la documentazione per fini di riferimento interno.

  6. TRASFERIMENTO A UN ALTRO DISPOSITIVO. È possibile disinstallare il software e installarlo in un altro dispositivo per l'utilizzo. Non è possibile eseguire questa operazione per condividere la licenza tra i dispositivi.

  7. RESTRIZIONI ALL'ESPORTAZIONE. Il software è soggetto alle leggi e alle disposizione vigenti negli Stati Uniti in materia di controllo dell'esportazione. Il licenziatario dovrà attenersi a tutte le leggi e le disposizioni locali e internazionali applicabili al software in materia di controllo delle esportazioni. Tali leggi comprendono limitazioni relative a destinazioni, utenti finali e utilizzo finale. Per ulteriori informazioni, vedere www.microsoft.com/exporting.

  8. SERVIZI DI SUPPORTO TECNICO. Poiché questo software è fornito "così com'è", non è prevista la fornitura di servizi di supporto tecnico da parte di Microsoft.

  9. INTERO ACCORDO. Il presente accordo e le condizioni che disciplinano l'utilizzo dei supplementi, degli aggiornamenti, dei servizi basati su Internet e dei servizi di supporto tecnico utilizzati dal licenziatario costituiscono l'intero accordo relativo al software e ai servizi di supporto tecnico.

  10. LEGGE APPLICABILE.

    1. Stati Uniti. Qualora il software sia stato acquistato negli Stati Uniti, il presente contratto sarà disciplinato e interpretato esclusivamente in base alla legge dello Stato di Washington e tale legge si applicherà alle controversie aventi ad oggetto le eventuali violazioni del contratto stesso. Tutte le altre azioni o rivendicazioni, incluse quelle derivanti da violazione della normativa vigente nello Stato di residenza dell'utente, leggi dello Stato in materia di tutela dei consumatori, violazioni delle norme in materia di concorrenza sleale e pretese derivanti da responsabilità civile saranno regolate dalla legge del luogo di residenza dell’utente.

    2. Al di fuori degli Stati Uniti. Qualora il licenziatario abbia acquistato il software in qualsivoglia altro Paese, il presente contratto sarà disciplinato dalla legge di tale Stato.

  11. EFFETTI. Nel presente contratto vengono concessi alcuni diritti. La legge del Paese di residenza del licenziatario potrebbe riconoscere al licenziatario stesso ulteriori diritti. Il licenziatario potrebbe, inoltre, avere ulteriori diritti direttamente nei confronti del soggetto da cui ha acquistato il software. Il presente contratto non modifica i diritti del licenziatario che la legge del suo Paese di residenza non consente di limitare e/o modificare.

  12. ESCLUSIONE DI GARANZIE. Il software è concesso in licenza "così com'è". Il licenziatario assume ogni rischio derivante dall'utilizzo del software. Microsoft non riconosce garanzie o condizioni esplicite. Le leggi locali potrebbero riconoscere all'utente ulteriori diritti del consumatore che il presente contratto non può modificare. Nella misura massima consentita dalla legge applicabile, Microsoft esclude eventuali garanzie implicite di commerciabilità, idoneità per uno scopo specifico e non violazione dei diritti altrui. SOLO PER L'AUSTRALIA: il licenziatario è soggetto alle garanzie di legge previste ai sensi della Legge Australiana a Tutela dei Consumatori (Australian Consumer Law) e nessuna disposizione contenuta nelle presenti condizioni influisce su tali diritti.

  13. LIMITAZIONE DI RESPONSABILITÀ ED ESCLUSIONE DI RIMEDI E DANNI. È possibile ottenere il risarcimento da Microsoft e dai relativi fornitori solo per i danni diretti fino a $ 5,00. Il licenziatario non avrà diritto a ottenere il risarcimento per eventuali altri danni, inclusi i danni consequenziali, speciali, indiretti o accidentali o per mancato guadagno.

    Queste limitazioni valgono per

    • qualsiasi questione relativa al software, ai servizi, al contenuto (incluso il codice) sui siti Internet o i programmi di terzi e

    • qualsivoglia reclamo avente ad oggetto la violazione del contratto, violazione di garanzie o condizioni, responsabilità oggettiva, negligenza o colpa nella misura massima consentita dalla legge applicabile.

      Tale limitazione si applica anche nel caso in cui Microsoft era informata o avrebbe dovuto essere informata della possibilità del verificarsi di tali danni. La limitazione o l'esclusione indicata sopra potrebbe non essere applicabile nel caso in cui le leggi dello stato di residenza del licenziatario non consentano le esclusioni o limitazioni di responsabilità per danni incidentali, consequenziali o altri danni.