Visualizzare i dettagli sulle prestazioni del computer utilizzando Gestione attività


Nella scheda Prestazioni di Gestione attività vengono visualizzati dettagli avanzati sulla modalità di utilizzo delle risorse di sistema, quali la memoria ad accesso casuale (RAM, Random Access Memory) e la CPU, da parte del computer.

  1. Aprire Gestione attività facendo clic con il pulsante destro del mouse sulla barra delle applicazioni e quindi scegliendo Avvia Gestione attività.

  2. Fare clic sulla scheda Prestazioni.

Mostra tutto

Monitorare la quantità di risorse della CPU e della memoria in uso

Immagine dei grafici delle prestazioni
Grafici delle prestazioni

Nella scheda Prestazioni sono disponibili quattro grafici. Nei due grafici in alto viene visualizzata la quantità di CPU in uso, relativa al momento corrente e agli ultimi minuti trascorsi. Se il grafico Cronologia utilizzo CPU viene visualizzato suddiviso in più parti, significa che il computer dispone di più CPU e/o di una singola CPU dual core. Un'alta percentuale indica che i programmi o i processi stanno utilizzando un numero di risorse di CPU elevato e ciò potrebbe rallentare il computer. Se la percentuale risulta bloccata su un valore uguale o prossimo al 100%, un programma in esecuzione potrebbe non rispondere. Per ulteriori informazioni, vedere Uscire da un programma che non risponde.

Nei due grafici in basso viene visualizzata la quantità di RAM, o memoria fisica, in uso in megabyte (MB) relativa al momento corrente e agli ultimi minuti trascorsi. La percentuale di memoria in uso viene elencata nella parte inferiore della finestra di Gestione attività. Se la memoria in uso sembra notevolmente elevata o rallenta le prestazioni del computer in modo significativo, provare a ridurre il numero dei programmi aperti contemporaneamente oppure installare più RAM. Per ulteriori informazioni, vedere Prevenzione dei problemi causati da memoria insufficiente.

Per visualizzare l'utilizzo della memoria per i singoli processi sul computer, fare clic sulla scheda Processi. La colonna Memoria (Working set privato) viene selezionata per impostazione predefinita. Working set privato è un sottoinsieme di working set, un termine tecnico che descrive la quantità di memoria utilizzata da ogni processo. Working set privato descrive in modo specifico la quantità di memoria utilizzata da un processo che non può essere condivisa da altri processi.

Nel caso di utenti esperti, è possibile visualizzare altri valori avanzati della memoria nella scheda Processi. A tale scopo, fare clic su Visualizza, scegliere Seleziona colonne e quindi selezionare un valore della memoria:

  • Memoria - Working set. Quantità di memoria nel Working set privato e la quantità di memoria utilizzata dal processo che può essere condivisa da altri processi.

  • Memoria - Picco working set. Quantità massima di memoria del working set utilizzata dal processo.

  • Memoria - Delta working set. Quantità di modifiche nella memoria del working set utilizzata dal processo.

  • Memoria - Dimensione commit. Quantità di memoria virtuale riservata all'utilizzo da parte di un processo.

  • Memoria - Pool di paging. Quantità di memoria virtuale impegnata per un processo che è possibile scrivere su un altro supporto di archiviazione, ad esempio sul disco rigido.

  • Memoria - Pool non di paging. Quantità di memoria virtuale impegnata per un processo che non è possibile scrivere su un altro supporto di archiviazione.

Ottenere i dettagli sulla quantità di memoria in uso

Immagine delle tabelle delle prestazioni
Tabelle delle prestazioni

Nelle tre tabelle avanzate poste sotto i grafici sono riportati diversi dettagli sull'utilizzo della memoria e delle risorse. In Memoria fisica (MB), Totale indica la quantità di RAM installata nel computer espressa in megabyte (KB). Nella cache si riferisce alla quantità di memoria fisica utilizzata di recente per le risorse di sistema. Disponibile è la quantità di memoria immediatamente disponibile per essere utilizzata da processi, driver o dal sistema operativo. Disponibile indica la quantità di memoria attualmente inutilizzata o che non contiene informazioni utili, diversamente dai file memorizzati nella cache che invece contengono informazioni utili.

In Memoria del kernel (MB) Di paging indica la quantità di memoria virtuale utilizzata dal componente principale di Windows, denominato kernel. Non di paging è la quantità di memoria RAM utilizzata dal kernel.

Nella tabella Sistema sono presenti cinque campi:

  • Handle. Numero di identificatori univoci di oggetto in uso dai processi. Questo valore interessa principalmente i professionisti IT e i programmatori.

  • Thread. Numero di oggetti o processi in esecuzione nell'ambito di processi o programmi più grandi. Questo valore interessa principalmente i professionisti IT e i programmatori.

  • Processi. Numero di processi singoli in esecuzione nel computer; è possibile visualizzare questa informazione nella scheda Processi.

  • Tempo di attività. Quantità di tempo trascorsa dal riavvio del computer.

  • Memoria impegnata (MB). Descrizione dell'utilizzo della memoria virtuale, ovvero dell'utilizzo del file di paging. Il file di paging è uno spazio sul disco rigido che Windows utilizza oltre alla RAM. Il primo numero è la quantità di RAM e di memoria virtuale attualmente in uso mentre il secondo numero è la quantità di RAM e memoria virtuale disponibile nel computer.

Per visualizzare informazioni avanzate sulla quantità di risorse della CPU e della memoria in uso, fare clic sul pulsante Monitoraggio risorse. Nel monitoraggio risorse vengono visualizzati riepiloghi grafici simili a quelli di Gestione attività, ma con un maggiore livello di dettaglio. Include anche ulteriori dettagli sulle risorse, ad esempio l'utilizzo del disco e della rete.

Per ulteriori informazioni su Gestione attività, vedere Aprire Gestione attività.



Ti serve altro aiuto?