Impostare o modificare le opzioni di backup automatico


L'esecuzione di backup impedisce che i file vengano persi o danneggiati in modo definitivo. Grazie alla possibilità di impostare backup automatici, non è più necessario ricordarsi di eseguire il backup dei file. Le impostazioni di backup automatico, ad esempio la frequenza del backup, il tipo di archiviazione da utilizzare o i tipi di file da sottoporre a backup, possono essere modificate in qualsiasi momento.

Per impostare il backup automatico

Se è la prima volta che si utilizza Windows Backup, la relativa procedura guidatacreerà automaticamente una pianificazione che è possibile modificare in base alle proprie esigenze.

  1. Per aprire Backup e ripristino, fare clic sul pulsante StartImmagine del pulsante Start, scegliere Pannello di controllo, far clic su Sistema e manutenzione e quindi su Backup e ripristino.

  2. Fare clic su Configura backup e quindi seguire le istruzioni della procedura guidata. Autorizzazioni di amministratore necessarieQualora venisse richiesto, fornire una password amministratore o una conferma.

Per modificare le opzioni di backup automatico

  1. Per aprire Backup e ripristino, fare clic sul pulsante StartImmagine del pulsante Start, scegliere Pannello di controllo, far clic su Sistema e manutenzione e quindi su Backup e ripristino.

  2. Fare clic su Cambia impostazioni. Autorizzazioni di amministratore necessarieQualora venisse richiesto, fornire una password amministratore o una conferma.

Note

  • Se al momento di eseguire un backup pianificato il computer è spento, in stato di sospensione o di ibernazione, Windows Backup salterà il backup e attenderà il successivo backup pianificato.

  • Se la destinazione di backup non è disponibile quando Windows Backup tenta di creare il backup, verrà visualizzato un messaggio di errore. A questo punto, sarà possibile cambiare la destinazione di backup, ritentare il backup o attendere il successivo backup pianificato.

  • Se la destinazione di backup corrisponde a un percorso di rete e tale percorso non è disponibile oppure le proprie credenziali di rete sono scadute quando Windows Backup tenta di creare un backup, verrà visualizzato un messaggio di errore. A questo punto, sarà possibile immettere di nuovo il nome utente e la password oppure ritentare il backup.

  • Se la destinazione di backup è crittografata tramite BitLocker, dovrà risultare sbloccata quando è il momento di eseguire il backup pianificato. Se è bloccata, verrà generato un errore. A questo punto, sarà necessario sbloccare l'unità e quindi ritentare il backup.