In Windows 7 è possibile condividere con altri utenti singoli file e cartelle, nonché intere raccolte. Per ulteriori informazioni, vedere Nozioni fondamentali sulla condivisione dei file.

Menu "Condividi con"

Il modo più rapido per condividere un elemento consiste nell'utilizzare il nuovo menu Condividi con. Le opzioni disponibili dipendono dal file che si desidera condividere e dal tipo di rete a cui è connesso il computer, ovvero gruppo home, gruppo di lavoro o dominio. Per ulteriori informazioni sui diversi tipi di rete, vedere Qual è la differenza tra un dominio, un gruppo di lavoro e un gruppo home?

Video in cui viene spiegato come utilizzare il menu Condividi con (1:17)
Mostra tutto

Per condividere file e cartelle in un gruppo home

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'elemento da condividere e quindi scegliere Condividi con.

    Immagine del menu Condividi con
    Condividere rapidamente un elemento utilizzando Condividi con
  2. Scegliere una delle opzioni seguenti:

    • Gruppo home (lettura). Tramite questa opzione l'elemento viene condiviso all'interno dell'intero gruppo home, ma i membri di tale gruppo potranno solo aprirlo. In altre parole, i membri del gruppo home non potranno modificarlo né eliminarlo.

    • Gruppo home (lettura/scrittura). Tramite questa opzione l'elemento viene condiviso all'interno dell'intero gruppo home i cui membri potranno aprirlo, modificarlo o eliminarlo.

    • Utenti specifici. Questa opzione consente di aprire la procedura guidata Condivisione file, in cui è possibile selezionare i singoli utenti con cui condividere gli elementi.

      Immagine del menu con i livelli di autorizzazione
      Nella procedura guidata Condivisione file è possibile scegliere utenti specifici con cui condividere file e cartelle

Note

  • Se il menu Condividi con non è visibile, è possibile che si stia tentando di condividere un elemento in una rete o in un altro percorso non supportato. Il menu Condividi con non verrà visualizzato neanche nel caso in cui vengano selezionati file non ubicati nella cartella personale.

  • Se si tenta di condividere un elemento con persone specifiche del gruppo home, ma i relativi nomi non compaiono nella Condivisione guidata file, è possibile che queste non abbiano collegato il proprio account utente Windows a un ID online. Potrebbe anche essere necessario installare un provider ID online sul proprio computer. Per ulteriori informazioni, vedere Qual è il vantaggio di collegare i miei account online e il mio account utente Windows?

  • Se si cerca di condividere un elemento contenuto in una delle cartelle pubbliche di Windows 7, il menu Condividi con visualizzerà l'opzione Impostazioni condivisione avanzata. Questa opzione consente di accedere al Pannello di controllo, da dove è possibile attivare o disattivare la condivisione delle cartelle pubbliche.

  • I gruppi home non sono disponibili in Windows Server 2008 R2.

Per condividere file e cartelle in un gruppo di lavoro o in un dominio

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'elemento che si desidera condividere, scegliere Condividi con e quindi Utenti specifici.

  2. Nella procedura guidata Condivisione file eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Se il computer appartiene a un dominio, fare clic sulla freccia accanto alla casella di testo e quindi su Trova utenti. Nella finestra di dialogo Seleziona Utenti o Gruppi digitare un nome nella casella, fare clic su Controlla nomi e quindi su OK.

    • Se il computer appartiene a un gruppo di lavoro, fare clic sulla freccia accanto alla casella di testo, selezionare un nome nell'elenco e quindi fare clic su Aggiungi.

    Suggerimento

    • Se si conosce già il nome dell'utente con cui si desidera condividere l'elemento, digitarlo nella procedura guidata Condivisione file e quindi fare clic su Aggiungi.

    • Nella colonna Livello di autorizzazione selezionare una delle opzioni seguenti:

      • Lettura. I destinatari possono aprire il file, ma non sono autorizzati a modificarlo o eliminarlo.

      • Lettura/scrittura: I destinatari possono aprire, modificare o eliminare il file.

      Immagine del menu con i livelli di autorizzazione
      Scegliere il tipo di accesso ai file che si desidera concedere agli utenti
  3. Dopo aver aggiunto tutti gli utenti desiderati, fare clic su Condividi. Autorizzazioni di amministratore necessarieQualora venisse richiesto, fornire una password amministratore o una conferma.

  4. Dopo aver ricevuto la conferma che l'elemento è condiviso, sarà possibile comunicare alle persone interessate come potranno accedervi. Eseguire una delle operazioni seguenti.

    • Se si dispone di un programma di posta elettronica, fare clic su posta elettronica per inviare un collegamento ai file condivisi.

    • Fare clic su Copia per copiare automaticamente negli WindowsAppunti il collegamento visualizzato. Sarà quindi possibile incollarlo in un messaggio di posta elettronica, in un messaggio immediato oppure in un altro programma.

  5. Al termine, fare clic su Operazione completata.

Note

  • Se il menu Condividi con non viene visualizzato, è possibile che si stia cercando di condividere un elemento in una rete o in un altro ambiente non supportato. Inoltre, questo menu non verrà visualizzato nel caso in cui vengano selezionati file che non si trovano nella cartella personale.

  • Se si tenta di condividere un elemento contenuto in una delle cartelle pubbliche di Windows 7, nel menu Condividi con verrà visualizzata l'opzione Impostazioni di condivisione avanzate. Questa opzione consente di accedere al Pannello di controllo, in cui è possibile attivare o disattivare la condivisione delle cartelle pubbliche.

  • Se è attivata la condivisione protetta da password, l'utente con cui si desidera condividere l'elemento deve disporre di un account utente e di una password nel computer in cui sono contenuti gli elementi a cui desidera accedere. La condivisione protetta da password è disponibile nel Pannello di controllo in Impostazioni di condivisione avanzate ed è attivata per impostazione predefinita.

Per interrompere la condivisione di un file o di una cartella

  • Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'elemento per il quale si desidera interrompere la condivisione, scegliere Condividi con e quindi Nessuno.

Per accedere a file, cartelle o raccolte condivise contenute in computer di altri gruppi home

  1. Fare clic sul pulsante StartImmagine del pulsante Start e quindi scegliere il proprio nome utente.
  2. In Gruppo Home nel riquadro di spostamento (riquadro sinistro) fare clic sull'account utente del proprietario dei file a cui si desidera accedere.

  3. Nell'elenco dei file fare doppio clic sulla raccolta a cui si desidera accedere e quindi sull'elemento desiderato.

    Immagine della finestra Raccolte
    Gruppo Home

Nota

  • I computer spenti o in stato di ibernazione o sospensione non saranno visibili nel riquadro di spostamento.

Cartelle pubbliche

È anche possibile condividere file e cartelle copiandoli o spostandoli in una delle cartelle pubbliche di Windows 7, come, ad esempio, Musica pubblica o Immagini pubbliche. Per trovarli è possibile fare clic sul pulsante StartImmagine del pulsante Start, scegliere il proprio nome di account utente e quindi fare clic sulla freccia accanto a Raccolte per espandere le cartelle.

Per impostazione predefinita, la condivisione delle cartelle pubbliche è disattivata (eccetto nel caso dei gruppi home).

Video in cui viene spiegato come attivare o disattivare la condivisione delle cartelle pubbliche (1:13)

Per attivare o disattivare la condivisione delle cartelle pubbliche

Quando la condivisione delle cartelle pubbliche è attivata, tutti gli utenti del computer o della rete potranno accedere a tali cartelle. Altrimenti, ad esse potranno accedere soltanto gli utenti con un account utente e una password di accesso al computer.

  1. Aprire le impostazioni di condivisione avanzate facendo clic sul pulsante StartImmagine del pulsante Start e quindi su Panello di controllo. Nella casella di ricerca, digitare rete, fare clic su Centro connessioni di rete e condivisione e quindi selezionare Modifica impostazioni di condivisione avanzate nel riquadro a sinistra.

  2. Fare clic sulle virgolette acute Immagine dell'icona con virgolette acute per espandere il profilo di rete corrente.
  3. In Condivisione cartella pubblica, selezionare una delle seguenti opzioni:

    • Attiva la condivisione per consentire la lettura e la scrittura dei file delle cartelle pubbliche a tutti gli utenti con accesso alla rete

    • Disattiva condivisione cartelle pubbliche (gli utenti connessi al computer potranno comunque accedere alle cartelle)

  4. Fare clic su Salva cambiamenti. Autorizzazioni di amministratore necessarieQualora venisse richiesto, fornire una password amministratore o una conferma.

Note

  • Quando si condivide una cartella pubblica nel proprio computer, altri utenti possono aprire e visualizzare i file in essa presenti come se fossero archiviati nei loro computer. Se si concede loro l'autorizzazione per modificare i file, qualsiasi modifica apportata verrà applicata ai file del proprio computer.

  • Se si fa clic su una cartella pubblica o sul relativo contenuto, nel menu Condividi con verrà visualizzata l'opzione Impostazioni di condivisione avanzate. Questa opzione consente di accedere al Pannello di controllo, in cui è possibile attivare o disattivare la condivisione delle cartelle pubbliche.

Attivando la condivisione protetta da password nel Pannello di controllo, è possibile limitare l'accesso alle cartelle pubbliche solo a coloro che dispongono di un account utente e di una password nel computer dell'utente. Questa opzione non è disponibile in un dominio.

Per attivare o disattivare la condivisione protetta da password

  1. Aprire le impostazioni di condivisione avanzate facendo clic sul pulsante StartImmagine del pulsante Start e quindi su Panello di controllo. Nella casella di ricerca, digitare rete, fare clic su Centro connessioni di rete e condivisione e quindi selezionare Modifica impostazioni di condivisione avanzate nel riquadro a sinistra.

  2. Fare clic sulle virgolette acute Immagine dell'icona con virgolette acute per espandere il profilo di rete corrente.
  3. In Condivisione protetta da password, selezionare una delle seguenti opzioni:

    • Attiva condivisione protetta da password

    • Disattiva condivisione protetta da password

  4. Fare clic su Salva cambiamenti. Autorizzazioni di amministratore necessarieQualora venisse richiesto, fornire una password amministratore o una conferma.

Immagine delle cartelle pubbliche
Cartelle pubbliche incluse nelle raccolte di Windows.

Condivisione avanzata

Per motivi di sicurezza, alcuni percorsi di Windows non possono essere condivisi direttamente utilizzando il menu Condividi con. Non è possibile ad esempio condividere in questo modo un'intera unità, come l'unità C del computer, indicata a volte come radice di un'unità, né le cartelle di sistema, incluse le cartelle Utenti e Windows.

Per condividere questi percorsi, è necessario utilizzare Condivisione avanzata. Non è tuttavia consigliabile in generale condividere un'intera unità o le cartelle di sistema di Windows.

Per condividere utilizzando Condivisione avanzata

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse su un'unità o una cartella, scegliere Condividi con e quindi Condivisione avanzata.

  2. Nella finestra di dialogo visualizzata fare clic su Condivisione avanzata. Autorizzazioni di amministratore necessarieQualora venisse richiesto, fornire una password amministratore o una conferma.

  3. Nella finestra di dialogo Condivisione avanzata selezionare la casella di controllo Condividi questa cartella.

  4. Per specificare gli utenti o modificare le autorizzazioni, fare clic su Autorizzazioni.

  5. Fare clic su Aggiungi o Rimuovi per aggiungere o rimuovere utenti o gruppi.

  6. Selezionare ogni utente o gruppo, selezionare le caselle di controllo per le autorizzazioni che si desidera assegnare all'utente o al gruppo e quindi fare clic su OK.

  7. Al termine, fare clic su OK.

Nota

  • Diversamente dalle versioni di Windows antecedenti a Windows Vista, per condividere la radice di un'unità non è possibile specificare un segno di dollaro dopo la lettera dell'unità. Non è possibile ad esempio condividere la radice dell'unità C come "C$", ma è possibile condividerla come "C" o con qualsiasi altro nome.

Risoluzione dei problemi delle cartelle condivise

In caso di problemi nella condivisione, lo strumento Risoluzione dei problemi delle cartelle condivise consente di individuare e risolvere automaticamente le problematiche più frequenti.

Per aprire lo strumento di risoluzione dei problemi delle cartelle condivise, fare clic sul pulsante StartImmagine del pulsante Start scegliere Pannello di controllo. Nella casella di ricerca digitare risoluzione dei problemi e quindi fare clic su Risoluzione dei problemi. In Rete e Internet fare clic su Accedere a file e cartelle condivisi su altri computer.



Ti serve altro aiuto?