Segnali TV supportati da Windows Media Center


Con Windows Media Center, è possibile guardare e registrare dal vivo la TV sul computer. Per ulteriori informazioni, vedere Guardare la TV in Windows Media Center e Registrare programmi TV in Windows Media Center.

I segnali e programmi TV che si possono guardare e registrare dipendono dai seguenti fattori:

  • Il tipo di sintonizzatore TV (o sintonizzatori TV) collegati o installati sul computer. Per guardare o registrare i programmi TV in Media Center è necessario un sintonizzatore TV. Per ulteriori informazioni, vedere Quali sono le informazioni necessarie per aggiungere sintonizzatori TV da utilizzare con Windows Media Center?

  • Il tipo di ricevitore connesso al sintonizzatore TV. Per ulteriori informazioni, vedere TV sul computer: informazioni sui segnali TV e sui sintonizzatori TV.

  • Il tipo di segnale che è possibile ricevere nella località di appartenenza.

  • Il paese di residenza e lo standard di trasmissione utilizzato.

  • Il tipo di programmazione TV al quale si è abbonati fornito dal provider della tecnologia via cavo o via satellite.

  • Il provider della tecnologia via cavo o via satellite.

  • Risorse di sistema disponibili sul computer. Sono incluse le risorse di sistema, ad esempio, la velocità del processore, la memoria e le capacità della scheda video, nonché gli slot per schede e le porte USB disponibili.

Media Center supporta una vasta gamma di segnali TV analogici e digitali. Alcuni esempi di segnali TV analogici includono NTSC, PAL e SECAM. I segnali TV analogici si ricevono in genere via cavo o antenna analogica, mentre i segnali TV digitali, quali ATSC, ISDB-T, DVB-T e DVB-S si ricevono via cavo o antenna digitale o via satellite. I diversi tipi di segnali TV sono:

  • ATSC. Advanced Television Systems Committee (ATSC) è un tipo di segnale molto comune negli Stati Uniti (ma anche in Canada, Messico e Corea). L'ATSC è più adatto per la visione in 16:9 con una risoluzione di 1920 × 1080 pixel.

  • NTSC. National Television System Committee (NTSC) è un tipo di segnale andato in disuso nell'ambito della transizione alla TV digitale avvenuta nel corso del 2009. Chi ha ancora un sintonizzatore solo NTSC, può ricevere il segnale solo in determinate zone e da determinati provider, ma non può ricevere il segnale TV via antenna.

  • QAM. QAM (Quadrature Amplitude Modulation) è lo standard della TV digitale via cavo negli Stati Uniti. Esistono due tipi di segnali QAM: QAM in chiaro (anche detto ClearQAM) e QAM criptato. La maggior parte dei sintonizzatori TV per QAM funziona solo con i canali criptati. I contenuti Premium via cavo sono in genere criptati e richiedono l'utilizzo di un sintonizzatore per TV via cavo fornito dal provider del servizio.

  • ISDB.ISDB (Integrated Services Digital Broadcasting) è il segnale TV digitale e il formato di trasmissione audio digitale creato in Giappone per consentire alle stazioni radio e TV giapponesi di passare al formato digitale.

  • DVB-T.Digital Video Broadcasting Terrestrial (DVB-T) è lo standard del consorzio europeo DVB per la trasmissione della TV digitale terrestre. DVB-T è un formato digitale ampiamente utilizzato e supportato in tutte le lingue. Per l'utilizzo è necessaria una scheda di sintonizzazione DVB-T. Per ulteriori informazioni sul DVB-T, visitare il sito Web DVB.

    Per chi vive in Europa e dispone di un'antenna che supporta i canali DVB-T, durante la sintonizzazione Media Center potrebbe aver registrato dei canali TV che in realtà non è possibile ricevere. In questo caso, rimuovere i canali che non si ricevono. Per informazioni su come eseguire questa operazione, vedere Utilizzo della Guida TV in Windows Media Center.

  • DVB-S. Digital Video Broadcasting Satellite (DVB-S) è il metodo di trasmissione della TV digitale trasmesso via satellite in Europa e in altre parti del mondo. Indipendentemente dal tipo di segnale digitale, in chiaro o a pagamento, affinché Media Center supporti questo standard di trasmissione è necessario un set-top box. Il protocollo di trasmissione satellitare DVB-S è stato creato da Digital Video Broadcasting Project, un'organizzazione del settore che sviluppa tecnologie per la TV digitale.

    La TV via satellite è un sistema di trasmissione televisiva in cui il segnale viene trasmesso a un satellite orbitante, il quale lo riceve, lo amplifica e quindi lo trasmette nuovamente a terra. I segnali della TV via satellite sono in formato digitale, sebbene la maggior parte dei televisori standard siano in formato analogico. Per consentire la riproduzione su un segnale TV analogico, il ricevitore della TV via satellite converte il segnale digitale in un formato analogico che un televisore standard è in grado di riconoscere e di riprodurre. Esistono due tipi di segnali digitali per la TV via satellite:

    • In chiaro. DVB-S è il tipo di segnale principale per la TV in chiaro via satellite. Questo tipo di contenuto di programmi è disponibile in tutto il mondo ed è molto diffuso in Europa.

    • A pagamento.La maggior parte dei segnali TV via satellite direct-to-home (DTH) è criptata e pertanto può essere visualizzata solo mediante un abbonamento. Gli abbonati ricevono dal provider del servizio televisivo un set-top box che decripta il segnale dei programmi criptati. Windows Media Center supporta i contenuti via satellite DTH attraverso il set-top box del provider del servizio TV.

ID articolo: MSW700019



Ti serve altro aiuto?