Si supponga che sia necessario accedere a file importanti archiviati in una cartella condivisa in rete e che non sia possibile farlo perché il portatile è disconnesso dalla rete. In casi come questo è utilissimo poter disporre di file offline. Con i file offline è possibile accedere a copie dei file di rete anche quando il computer non è connesso alla rete.

Utilizzare i file offline è facile. È infatti sufficiente scegliere i file o le cartelle di rete che si desidera rendere disponibili offline. Windows crea automaticamente nel computer una copia di ogni file. Tali copie sono definite file offline. È possibile utilizzare questi file anche quando non si è connessi alla rete e alla connessione successiva Windows eseguirà automaticamente la sincronizzazione dei file offline con i file originali nella cartella di rete.

Per istruzioni dettagliate sull'utilizzo dei file offline, vedere Utilizzare file di rete in modalità offline.

Immagine di un portatile che accede a un file di rete quando è connesso alla rete
È possibile accedere ai file di rete quando si è connessi alla rete in cui i file sono archiviati.
Immagine di un portatile che accede a una copia locale di un file di rete quando non è connesso alla rete
È possibile accedere alle copie locali dei file di rete quando non si è connessi alla rete.

Vantaggi dell'utilizzo dei file offline

I file offline offrono diversi vantaggi quando si utilizzano file archiviati in cartelle di rete condivise. Utilizzando file offline è possibile:

  • Non risentire di eventuali problemi della rete. Quando si utilizzano file offline, è possibile continuare a lavorare anche se la connessione di rete viene interrotta o se la cartella di rete a cui si sta accedendo non è più disponibile. In entrambi i casi, Windows aprirà automaticamente le copie offline dei file archiviati nel computer invece dei file nella cartella di rete e sarà possibile continuare a lavorare senza interruzioni.

  • Utilizzare i file quando si lavora lontano dalla rete. Quando si è disconnessi dalla rete, in genere non è possibile aprire i file archiviati in rete. Con i file offline, è invece possibile disconnettersi dalla rete e avere comunque a disposizione le copie di tutti i file di rete che sono stati resi disponibili offline. Ciò è particolarmente utile quando ci si deve spostare con un portatile.

  • Sincronizzare rapidamente i file offline con i file di rete. È possibile effettuare la sincronizzazione con la versione più aggiornata dei file di una cartella di rete in qualsiasi momento con un semplice clic del mouse.

  • Ottimizzare l'efficienza quando la connessione è lenta. Quando la connessione di rete è lenta, utilizzare i file di una cartella di rete condivisa può essere un'attività lenta e poco efficiente. Per velocizzare il lavoro, è possibile iniziare facilmente a utilizzare le copie offline dei file di rete in qualsiasi momento.

Mantenere sincronizzati i file offline

Quando si seleziona una cartella o un file di rete per renderlo disponibile offline in Windows, viene automaticamente creata una copia di tale cartella o file sul computer. Ogni volta che ci si riconnette alla cartella di rete, Windows sincronizza i file con quelli contenuti in tale cartella. È anche possibile sincronizzarli manualmente in qualsiasi momento.

Queste informazioni sono sufficienti per mantenere sincronizzati i file offline. Le informazioni seguenti sono informazioni aggiuntive:

  • Se si lavora offline e si apportano modifiche ai file offline di una cartella di rete, Windows sincronizzerà automaticamente tutte le modifiche apportate ai file alla successiva connessione a tale cartella di rete.

  • Se si lavora offline e un altro utente modifica un file di una cartella di rete condivisa, Windows sincronizzerà queste modifiche con il file offline nel computer alla successiva connessione a tale cartella di rete. Se nel frattempo si sono anche apportate personalmente modifiche al file dopo l'ultima connessione alla cartella di rete, si verificherà un conflitto di sincronizzazione e Windows chiederà quale versione si desidera mantenere.

    A seconda della capacità del disco rigido, potrebbe essere necessario tenere sotto controllo la quantità di spazio utilizzata dai file offline. Per ulteriori informazioni, vedere Gestire lo spazio su disco per i file offline.