Informazioni sui tipi di file immagine


Di seguito sono disponibili le risposte ad alcune domande comuni sui tipi di file di immagine.

Mostra tutto

Quali sono i tipi di file più comuni per le immagini digitali?

Un tipo di file rappresenta un metodo standard di archiviazione delle informazioni in un computer in modo che queste possano essere lette o visualizzate tramite un programma. Un tipo di file è in genere riconoscibile dalle ultime tre lettere del nome di file. Tali lettere vengono definite come estensione di file. Per il salvataggio, in ogni programma viene utilizzata un'estensione di file specifica.

Tra i tipi di grafica più comuni vi sono i formati JPEG (.jpg), TIFF (.tif) e qualche volta bitmap (.bmp). In alcune fotocamere digitali è inoltre possibile salvare le immagini in formato RAW, un tipo di file non compresso al quale non vengono applicati effetti quali il bilanciamento del bianco o l'aumento della nitidezza. Esistono molti tipi di formati di file di immagine RAW che possono variare a seconda del produttore della fotocamera. I file di immagine RAW sono in genere i formati di file di immagine con la qualità più alta e possono essere aperti e modificati in numerosi programmi fotografici.

Quale tipo di file è consigliabile utilizzare?

Nella maggior parte dei casi, il formato JPEG (con estensione jpg) rappresenta la scelta più indicata, poiché consente di creare immagini di qualità elevata con dimensioni di file ridotte grazie alla compressione dei dati. Questo è il formato ottimale per l'archiviazione e la condivisione delle immagini. Se è necessario un livello di qualità visiva molto elevato (ad esempio, se si stampano ingrandimenti da 8 x 10 pollici), è consigliabile salvare l'immagine in formato TIFF (.tif) o in formato RAW oppure salvare l'immagine JPEG con il minimo livello di compressione disponibile.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi dei tipi di file di immagine più comuni?

Vantaggi del formato JPEG

  • È possibile visualizzare, aprire e salvare immagini in formato JPEG nella maggior parte dei programmi.

  • Le immagini in formato JPEG sono ideali per l'invio tramite posta elettronica, grazie alle dimensioni ridotte.

  • Poiché è possibile variare il livello di compressione utilizzato per il salvataggio di un'immagine JPEG, è possibile controllare le dimensioni del file e la qualità dell'immagine.

Svantaggio del formato JPEG

  • Poiché nel formato JPEG le immagini vengono compresse automaticamente al momento del salvataggio, si verifica una leggera riduzione della qualità visiva. Se si utilizza un livello di compressione elevato, è possibile che la qualità dell'immagine risulti scarsa.

Vantaggio del formato TIFF

  • Nelle immagini salvate in formato TIFF non si verifica alcuna perdita di qualità.

Svantaggi del formato TIFF

  • In alcuni programmi, ad esempio la maggior parte dei Web browser, non è possibile visualizzare le immagini in formato TIFF.

  • Le immagini TIFF possono raggiungere dimensioni molto elevate (una stessa immagine salvata in formato JPEG ha dimensioni notevolmente inferiori). Di conseguenza, le immagini TIFF riducono lo spazio sul disco rigido molto più rapidamente rispetto alle immagini JPEG.

  • Ad eccezione di quelle di dimensioni molto ridotte, le immagini TIFF sono troppo grandi per essere inviate tramite posta elettronica.

Vantaggi RAW

  • Le immagini di alta qualità non vengono compresse e presentano dettagli più definiti rispetto alle immagini JPEG.

  • È meno probabile che nelle immagini RAW i dettagli siano poco chiari nelle aree troppo luminose, come, ad esempio, la luce del sole sul viso di una persona.

  • Il controllo è maggiore quando si modificano le immagini RAW in un programma di modifica delle immagini. Le immagini modificate possono essere salvate con un livello di qualità superiore (rispetto alle immagini JPEG).

Svantaggi RAW

  • In molti programmi, tra cui la maggior parte dei Web browser, non è possibile visualizzare le immagini RAW.

  • I codec specifici, che variano per ogni produttore di fotocamere, devono essere installati per visualizzare le immagini RAW in Windows.

  • I file immagine RAW di solito sono molto più grandi di quelli salvati in formato JPEG. Di conseguenza, le immagini RAW riducono lo spazio su disco molto più rapidamente rispetto alle immagini JPEG.

  • Le immagini RAW, per essere modificate, spesso richiedono programmi più avanzati rispetto a quelli utilizzati per la modifica delle immagini JPEG.

Quanto è elevata la perdita di qualità visiva quando si salva un'immagine in formato JPEG?

Le immagini JPEG sono una copia imperfetta dell'immagine originale visualizzata nel mirino della fotocamera. Se tuttavia si imposta il massimo livello di qualità della fotocamera, la corrispondenza con tale immagine può essere quasi perfetta. A ogni successivo salvataggio di un'immagine in formato JPEG, la qualità visiva si riduce leggermente, come quando si esegue la fotocopia di una fotocopia. La perdita di qualità è proporzionale al livello di compressione dell'immagine. In genere, questa riduzione è difficile da percepire. Se tuttavia si apportano ripetute modifiche alla stessa immagine salvandola con un livello di qualità intermedio, è possibile che si noti una perdita di nitidezza e di resa dei colori. Per ottenere la miglior qualità visiva possibile, salvare le immagini JPEG con il massimo livello di qualità oppure utilizzare il formato TIFF.

Esempio di immagine JPEG salvata ad alta qualità e a bassa qualità
Immagine JPEG salvata in alta qualità (sinistra) e in bassa qualità (destra)

Quali tipi di file di immagine è possibile visualizzare nel Visualizzatore foto di Windows?

Nel Visualizzatore foto di Windows è possibile visualizzare i tipi di immagini seguenti.

Tipo di file di immagine
Estensioni di file comuni

Joint Photographic Experts Group (JPEG)

jpg e jpeg

Tagged Image File Format (TIFF)

tif e tiff

Portable Network Graphics (PNG)

png

Graphics Interchange Format (GIF)

gif

Bitmap

bmp e dib

HD Photo

.wdp



Ti serve altro aiuto?