Il mouse consente di interagire con gli oggetti sullo schermo allo stesso modo in cui si interagisce con gli oggetti materiali usando le mani. È possibile spostare gli oggetti, aprirli, modificarli, eliminarli ed eseguire altre operazioni con un semplice clic del mouse.

Componenti principali

Il mouse presenta generalmente due pulsanti: un pulsante primario, in genere il sinistro, e un pulsante secondario, in genere il destro. Il pulsante primario viene utilizzato più frequentemente. La maggior parte dei mouse include inoltre una rotellina di scorrimento posta tra i due pulsanti per agevolare lo scorrimento dei documenti e delle pagine Web. In alcuni mouse è possibile premere la rotellina per ottenere la funzione di un terzo pulsante. I mouse avanzati possono disporre di pulsanti aggiuntivi in grado di eseguire altre azioni.

Immagine di un mouse a due pulsanti con rotellina di scorrimento
Componenti del mouse

Spostare il mouse

Immagine dei puntatori del mouse
Puntatori del mouse

Il mouse deve essere posizionato accanto alla tastiera su una superficie liscia e pulita, ad esempio un tappetino per il mouse. Impugnare il mouse delicatamente, appoggiando il dito indice sul pulsante primario e il pollice sul lato. Per spostare il mouse, farlo scivolare lentamente in qualsiasi direzione. Non capovolgere il mouse, ma mantenerlo con la parte frontale rivolta verso lo schermo. A ogni spostamento del mouse, il puntatore sullo schermo (vedere immagine) si sposta nella stessa direzione. Se si esaurisce lo spazio in cui spostare il mouse sulla scrivania o sul tappetino, è sufficiente sollevare il mouse e avvicinarlo.

Immagine di una mano sul mouse di un computer
Impugnare il mouse mantenendo il polso in posizione naturale

Posizionare, fare clic e trascinare

Posizionare il puntatore del mouse su un oggetto sullo schermo significa spostare il mouse finché il puntatore non "tocca" l'oggetto desiderato. Quando si posiziona il puntatore del mouse su un oggetto, spesso viene visualizzato un piccolo riquadro contenente una descrizione dell'oggetto. Se ad esempio si posiziona il puntatore sull'icona del Cestino sul desktop, verrà visualizzato un riquadro contenente le informazioni seguenti: "Contiene i file e le cartelle eliminati".

Immagine del puntatore del mouse che punta al Cestino con il messaggio "Contiene i file e le cartelle eliminati"
Quando si posiziona il puntatore del mouse su un oggetto, spesso viene visualizzata la relativa descrizione.
Il puntatore può cambiare aspetto a seconda dell'oggetto selezionato. Quando ad esempio si posiziona il puntatore su un collegamento in una pagina del Web browser, la forma del puntatore cambia passando da una freccia Immagine del puntatore del mouse (freccia) a una mano con l'indice puntato Immagine del puntatore del mouse (mano con il dito che punta).

Per la maggior parte delle azioni eseguite con il mouse, è necessario posizionare il puntatore sull'oggetto e premere uno dei pulsanti. Esistono quattro modi principali per utilizzare i pulsanti del mouse: clic, doppio clic, clic con il pulsante destro del mouse e trascinamento.

Clic (clic singolo)

Per fare clic su un oggetto, posizionare il puntatore del mouse sull'oggetto sullo schermo, quindi premere e rilasciare il pulsante primario (in genere il pulsante sinistro).

Il più delle volte, si fa clic per selezionare (contrassegnare) un oggetto o per aprire un menu. Talvolta questa operazione viene denominata clic singolo o clic con il pulsante sinistro del mouse.

Doppio clic

Per fare doppio clic su un oggetto, posizionare il puntatore del mouse sull'oggetto sullo schermo e quindi premere rapidamente due volte il pulsante sinistro. Se i due clic non vengono eseguiti in maniera sufficientemente rapida, possono essere interpretati come due clic singoli, anziché come un unico doppio clic.

In genere, si fa doppio clic per aprire gli oggetti sul desktop. È ad esempio possibile avviare un programma o aprire una cartella facendo doppio clic sulla relativa icona sul desktop.

Suggerimento

  • Se risulta problematico eseguire il doppio clic, è possibile regolarne la velocità, ovvero la quantità di tempo che può intercorrere tra i due clic. Eseguire le operazioni descritte di seguito.

    1. Per aprire Proprietà - Mouse, fare clic sul pulsante StartImmagine del pulsante Start e quindi su Pannello di controllo. Nella casella di ricerca digitare mouse e quindi fare clic su Mouse.

    2. Fare clic sulla scheda Pulsanti e quindi, in Velocità doppio clic, spostare il dispositivo di scorrimento per aumentare o ridurre la velocità.

Clic con il pulsante destro del mouse

Per fare clic con il pulsante destro del mouse su un oggetto, posizionare il puntatore del mouse sull'oggetto sullo schermo e quindi premere e rilasciare il pulsante secondario (in genere il pulsante destro).

Facendo clic con il pulsante destro del mouse, in genere viene visualizzato un elenco di operazioni che è possibile eseguire con l'oggetto selezionato. Quando, ad esempio, si fa clic con il pulsante destro del mouse sul Cestino nel desktop, viene visualizzato un menu che consente di aprire il Cestino, svuotarlo, eliminarlo o visualizzarne le proprietà. Se non si conosce la funzione di un oggetto, è sufficiente fare clic sull'oggetto con il pulsante destro del mouse.

Immagine del Cestino con il menu di scelta rapida visualizzato facendo clic con il pulsante destro del mouse
Quando si fa clic sul Cestino con il pulsante destro del mouse, viene visualizzato un menu di comandi.

Trascinamento

È possibile trascinare gli oggetti per spostarli all'interno dell'area dello schermo. Per trascinare un oggetto, posizionare il puntatore del mouse sull'oggetto sullo schermo, tenere premuto il pulsante primario, spostare l'oggetto nella nuova posizione e quindi rilasciare il pulsante.

L'operazione ditrascinamento viene in genere eseguita per spostare file e cartelle in una posizione diversa e per disporre liberamente finestre e icone sullo schermo.

Utilizzare la rotellina di scorrimento

Se il mouse in uso è dotato di una rotellina di scorrimento, è possibile utilizzarla per scorrere documenti e pagine Web. Per scorrere verso il basso, girare la rotellina all'indietro (verso di sé). Per scorrere verso l'alto, girare la rotellina in avanti (lontano da sé).

Personalizzare il mouse

Le impostazioni del mouse possono essere modificate in base alle preferenze. È ad esempio possibile modificare l'aspetto o la velocità di spostamento del puntatore sullo schermo. Gli utenti mancini possono invertire le funzioni dei pulsanti primario e secondario. Per ulteriori informazioni, vedere Modificare le impostazioni del mouse.

Suggerimenti per un utilizzo ottimale del mouse

Impugnare il mouse correttamente evita l'insorgere di dolori a polsi, mani e braccia, in particolare in seguito a un utilizzo prolungato del computer. Di seguito sono riportati alcuni suggerimenti su come evitare questo tipo di problemi:

  • Posizionare il mouse al livello dei gomiti. Mantenere la parte alta del braccio in posizione rilassata lungo i fianchi.

  • Non impugnare il mouse con forza, ma tenerlo delicatamente.

  • Spostare il mouse ruotando il braccio al livello del gomito. Evitare di piegare il polso in varie direzioni.

  • Fare clic sui pulsanti esercitando una leggera pressione.

  • Mantenere le dita rilassate. Non lasciare le dita sospese sopra i pulsanti.

  • Non tenere impugnato il mouse quando non lo si utilizza.

  • In caso di uso prolungato del computer, concedersi brevi pause ogni 15 o 20 minuti.

Per ulteriori informazioni su altri componenti di un computer, vedere Componenti del computer.