Configurazione di sistema (msconfig) è uno strumento che consente di identificare i problemi che potrebbero impedire l'avvio corretto di Windows. Grazie a Configurazione di sistema puoi avviareWindows con le app di avvio e i servizi comuni disattivati e quindi riattivarli uno alla volta. Se non si verificano problemi quando un'app o un servizio è disattivato, ma se ne verificano quando il servizio è attivato, è possibile che sia il servizio in oggetto la causa dell'errore.

  • Per aprire Configurazione di sistema scorri rapidamente dal bordo destro dello schermo, tocca Cerca (oppure, se usi un mouse, posiziona il puntatore nell'angolo superiore destro dello schermo, muovilo verso il basso e quindi fai clic su Cerca), immetti msconfig nella casella di ricerca e tocca o fai clic su msconfig. Autorizzazioni di amministratore necessarie È possibile che venga richiesto di immettere una password amministratore o di confermare la scelta effettuata.

Nella tabella seguente vengono descritte le schede e le opzioni disponibili in Configurazione di sistema:

Scheda Descrizione
Scheda

Generale

Descrizione

Elenca le opzioni per le modalità di configurazione dell'avvio:

  • Avvio normale. Avvia Windows nel modo consueto. Usa questa modalità per avviare Windows dopo aver usato le altre due modalità per risolvere il problema.


  • Avvio diagnostico. Avvia Windows solo con i servizi e i driver di base. Questa modalità può essere utile per escludere file di base di Windows come causa del problema.

    Per avviare Windows in modalità Avvio diagnostico

    • Nella scheda Generale tocca o fai clic su Avvio diagnostico, tocca o fai clic su OK e quindi tocca o fai clic su Riavvia.

      Se il problema si verifica, i file o i driver di base di Windows potrebbero essere danneggiati. Per altre informazioni sulla risoluzione di questo problema, vedi Come reinizializzare, reimpostare o ripristinare il PC.

      Se il problema non si verifica, puoi quindi usare la modalità Avvio selettivo per provare a individuare il problema attivando o disattivando singoli servizi e app di avvio.

  • Avvio selettivo. Avvia Windows con i servizi e i driver di base e con gli altri servizi e le altre app di avvio selezionati.

    Per avviare Windows in modalità Avvio selettivo

    1. Nella scheda Generale tocca o fai clic su Avvio selettivo e quindi deseleziona le caselle di controllo Carica servizi di sistema e Carica elementi di avvio.

    2. Seleziona la casella di controllo Carica servizi di sistema, tocca o fai clic su OK e quindi tocca o fai clic su Riavvia.

    3. Se il problema si verifica dopo il riavvio, esegui una o più delle operazioni seguenti:

      Identifica il servizio di sistema che causa il problema.

      • Tocca o fai clic sulla scheda Servizi, tocca o fai clic su Disabilita tutto, seleziona la casella di controllo per il primo servizio elencato e quindi riavvia il PC. Se il problema non si ripresenta, puoi escludere il primo servizio dalle cause del problema.

      • Con il primo servizio selezionato, seleziona la casella di controllo del secondo servizio e quindi riavvia il PC.

      • Ripeti questa procedura fino a quando il problema non si ripresenta. Se non riesci a riprodurre il problema, puoi escludere i servizi di sistema come causa del problema.

      Identifica l'elemento di avvio automatica che causa il problema.

      • Tocca o fai clic sulla scheda Avvio e quindi tocca o fai clic su Apri Gestione attività.

      • Disattiva tutti gli elementi di avvio, ad eccezione del primo, toccando o facendo clic su ciascuno, quindi toccando o facendo clic su Disabilita. Riavvia il PC. Se il problema non si ripresenta, puoi escludere il primo elemento di avvio dalle cause del problema.

      • Con il primo elemento di avvio selezionato, tocca o fai clic sul secondo e quindi tocca o fai clic su Abilita. Riavvia il PC. Ripeti questa procedura fino a quando il problema non si ripresenta.

Scheda

Avvio

Descrizione

Mostra le opzioni di configurazione per il sistema operativo e le impostazioni di debug avanzate, tra cui:

  • Modalità provvisoria: Minima. All'avvio apre l'interfaccia utente grafica di Windows, ovvero Esplora file, in modalità provvisoria eseguendo solo i servizi di sistema critici. La rete è disabilitata.

  • Modalità provvisoria: Shell alternativa. All'avvio apre il prompt dei comandi di Windows in modalità provvisoria eseguendo solo i servizi di sistema critici. La rete ed Esplora file sono disabilitati.

  • Modalità provvisoria: Ripristina Active Directory. All'avvio apre Esplora file in modalità provvisoria eseguendo solo i servizi di sistema critici e Active Directory.

  • Modalità provvisoria: Rete. All'avvio apre Esplora file in modalità provvisoria eseguendo solo i servizi di sistema critici. La rete è abilitata.

  • Non avviare interfaccia grafica. Non visualizza la schermata iniziale di Windows all'avvio.

  • Registro di avvio. Archivia tutte le informazioni del processo di avvio nel file %SystemRoot%Ntbtlog.txt.

  • Funzionalità video di base. All'avvio apre Esplora file in modalità VGA minima. In questa modalità vengono caricati i driver VGA standard invece dei driver video specifici per l'hardware video del PC.

  • Informazioni di avvio sistema operativo. Visualizza i nomi dei driver man mano che i driver vengono caricati durante il processo di avvio.

  • Timeout. Determina il periodo di visualizzazione del menu di avvio prima che venga selezionata automaticamente la voce di avvio predefinita. Il valore predefinito è 30 secondi.

  • Rendi definitive le impostazioni di avvio. Non tiene traccia delle modifiche apportate in Configurazione di sistema. Le opzioni possono essere modificate in seguito con Configurazione di sistema, ma sarà necessario modificarle manualmente. Quando questa opzione è selezionata, non è possibile eseguire il rollback delle modifiche selezionando Avvio normale nella scheda Generale.

Opzioni avanzate:

  • Numero di processori. Limita il numero dei processori usati in un sistema multiprocessore. Se la casella di controllo è selezionata, il sistema si avvia usando solo il numero di processori nell'elenco a discesa.

  • Memoria max. Specifica la quantità massima di memoria fisica usata dal sistema operativo per simulare una configurazione con poca memoria. Il valore visualizzato nella casella di testo è espresso in megabyte (MB).

  • Blocco PCI. Impedisce a Windows di riallocare le risorse di I/O e IRQ nel bus PCI. Vengono mantenute le risorse di I/O e di memoria impostate da BIOS o UEFI.

  • Debug. Abilita il debug in modalità kernel per lo sviluppo di driver di dispositivo. Per altre info, visita il sito Web di Windows Driver Kit.

  • Impostazioni globali debug. Specifica le impostazioni della connessione di debug nel PC per la comunicazione tra un debugger del kernel e un host del debugger. La connessione di debug tra i PC host e di destinazione può essere seriale, IEEE 1394 o USB.

  • Porta di debug. Specifica l'uso del tipo di connessione seriale e della porta seriale. La porta predefinita è COM 1.

  • Velocità in baud. Specifica la velocità in baud da usare quando l'opzione Porta di debug è selezionata e il tipo di connessione di debug è seriale. Questa impostazione è facoltativa. I valori validi per baud sono 9.600, 19.200, 38.400, 57.600 e 115.200. La velocità in baud predefinita è 115.200 bps.

  • Canale. Specifica l'uso di 1394 come tipo di connessione di debug e il numero di canale da usare. Il valore relativo al canale deve essere un numero intero decimale compreso tra 0 e 62, inclusi, e deve corrispondere al numero di canale usato dal PC host. Il canale specificato non dipende dalla porta 1394 fisica scelta sulla scheda. Il valore predefinito per il canale è 0.

  • Nome destinazione USB. Specifica un valore stringa da usare quando il tipo di connessione di debug è USB. Questa stringa può avere un valore qualsiasi.

Scheda

Servizi

Descrizione

Elenca tutti i servizi avviati all'avvio del PC, insieme allo stato corrente (Esecuzione o Arrestato). Usa la scheda Servizi per abilitare o disabilitare singoli servizi all'avvio, in modo da individuare i servizi che potrebbero causare i problemi di avvio.

Seleziona Nascondi tutti i servizi Microsoft per visualizzare solo le app di terze parti nell'elenco dei servizi. Deseleziona la casella di controllo relativa a un servizio per disabilitarlo per il successivo avvio del PC. Se selezioni Avvio selettivo nella scheda Generale, dovrai scegliere Avvio normale nella scheda Generale oppure selezionare la casella di controllo del servizio per avviarlo di nuovo al successivo avvio.

Avviso  La disabilitazione di servizi che vengono normalmente eseguiti all'avvio potrebbe impedire l'esecuzione di alcune app o causare instabilità nel sistema. Non disabilitare i servizi in questo elenco, a meno che tu non sia certo che non sono fondamentali per il funzionamento del PC. La selezione di Disabilita tutto, non disabilita comunque alcuni servizi Microsoft necessari per l'avvio del sistema operativo.

Scheda

Avvio

Descrizione

Puoi ora gestire gli elementi di avvio in Gestione attività. La scheda Avvio in Gestione attività elenca le app e i servizi eseguiti all'avvio del PC, insieme al nome dell'editore, allo stato e all'impatto di avvio.


  • Apri Gestione attività. A tale scopo, scorri rapidamente dal bordo destro dello schermo, tocca Cerca (se usi un mouse, posiziona il puntatore nell'angolo superiore destro dello schermo, spostalo verso il basso e quindi fai clic su Cerca), immetti Gestione attività nella casella di ricerca e quindi tocca o fai clic su Gestione attività.

Avviso  La disabilitazione di app o servizi che vengono normalmente eseguiti all'avvio potrebbe causare rallentamenti nell'avvio o anomalie di funzionamento per le app o i servizi correlati.

Scheda

Strumenti

Descrizione

Presenta un comodo elenco di strumenti di diagnostica e di altri strumenti avanzati che puoi eseguire.

Per info sulle opzioni di avvio avanzate, vedi Impostazioni di avvio di Windows (inclusa la modalità provvisoria). Per info più approfondite, visita il sito Web di Microsoft per i professionisti IT.