In Windows 7 si dispone di un controllo molto più esteso sui programmi e i file visualizzati nel menu Start. Tale menu è infatti essenzialmente una superficie vuota che può essere organizzata e personalizzata in base alle proprie preferenze personali.

Immagine del menu Start
Start - menu
Mostra tutto

Jump List

In Windows 7 sono stati introdotti i Jump List sia per il menu Start che per la barra delle applicazioni. I Jump List sono elenchi di elementi recenti, quali file, cartelle o siti Web, organizzati in base al programma utilizzato per aprirli. Oltre a poter aprire gli elementi recenti mediante un Jump List, è possibile aggiungere gli elementi preferiti a un Jump List in modo da poter accedere facilmente ai programmi e ai file utilizzati ogni giorno.

Immagine in cui viene messo a confronto il Jump List di un programma nel menu Start e sulla barra delle applicazioni
Gli stessi elementi vengono visualizzati nel Jump List di un programma nel menu Start e sulla barra delle applicazioni

Per impostazione predefinita, inizialmente al menu Start non risulta aggiunto alcun programma o file. Dopo la prima apertura di un programma o di un elemento, questo viene visualizzato automaticamente nel menu Start, ma è possibile scegliere di rimuoverlo oppure di aggiungerlo al menu in modo che vi risulti sempre inserito. È inoltre possibile definire il numero di collegamenti da visualizzare nel menu Start in modo che non diventi troppo ingombrante. Per ulteriori informazioni sull'utilizzo delle Jump List, vedere Utilizzare Jump List per aprire programmi ed elementi.

Raccolte

Nelle versioni precedenti di Windows è possibile gestire i file organizzandoli in cartelle e sottocartelle. In Windows 7 è inoltre possibile utilizzare le raccolte per organizzare e accedere ai file in base al tipo, indipendentemente dal percorso in cui sono archiviati.

Una raccolta ha la funzione di riunire file di percorsi diversi e di visualizzarli come un unico gruppo, senza che sia necessario spostarli dal rispettivo percorso di archiviazione. Le raccolte predefinite sono quattro, ovvero Documenti, Catalogo musicale, Immagini e Video, ma è possibile crearne di nuove in base alle proprie esigenze. Queste quattro raccolte vengono visualizzate nel menu Start per impostazione predefinita. Come per gli altri elementi del menu Start, è possibile aggiungere o rimuovere raccolte o personalizzarne l'aspetto. Per ulteriori informazioni sull'utilizzo delle raccolte, vedere Raccolte: domande frequenti.

Ricerca

Nel menu Start è inclusa una casella di ricerca che è possibile utilizzare per trovare file, cartelle, programmi e messaggi di posta elettronica archiviati nel computer. Quando si inizia a digitare una parola o una frase in tale casella, la ricerca si avvia automaticamente e nell'area del menu Start immediatamente al di sopra della casella vengono temporaneamente visualizzati i risultati.

I risultati della ricerca sono organizzati in gruppi, a seconda del tipo di elemento a cui corrisponde ogni risultato e alla relativa posizione nel computer. I risultati possono ad esempio essere raggruppati in base ai programmi, alle attività del Pannello di controllo, alla raccolta (ad esempio Documenti o Immagini) e ai file. Al di sotto di un'intestazione di gruppo vengono visualizzati i primi risultati di ogni gruppo, ma non tutte le corrispondenze. È quindi possibile fare clic su un risultato specifico per aprire il programma o il file corrispondente oppure su un'intestazione di gruppo per visualizzare l'elenco completo dei risultati della ricerca per quel gruppo in Esplora risorse di Windows.

Opzioni per il pulsante di alimentazione

Il pulsante Arresta il sistema viene visualizzato nell'angolo inferiore destro del menu Start.

Immagine del pulsante Arresta il sistema con il menu espanso
Fare clic sulla freccia accanto al pulsante Arresta il sistema per visualizzare ulteriori opzioni

Quando si fa clic sul pulsante Arresta il sistema, tutti i programmi aperti vengono chiusi e il computer viene arrestato. È tuttavia possibile impostare tale pulsante in modo che esegua un'azione diversa, ad esempio per mettere il computer in stato di sospensione o consentire l'accesso di un altro utente. Per ulteriori informazioni sulla modifica delle impostazioni del pulsante di alimentazione, vedere Spegnere il computer in modo corretto.

Elementi rimossi

In Windows 7 alcuni pulsanti noti sono stati modificati o rimossi dal menu Start, ma possono essere aggiunti di nuovo, se lo si desidera.

  • Il pulsante Connetti a, che consentiva di visualizzare un elenco delle reti disponibili per la connessione, è stato rimosso. Per visualizzare l'elenco delle reti disponibili, è ora possibile fare clic sull'icona ReteIcona della rete cablata nell'area di notifica all'estremità destra della barra delle applicazioni e quindi su Apri Centro connessioni di rete e condivisione.
  • Il pulsante Stampanti ora è diventato Dispositivi e stampanti ed è possibile fare clic su di esso per visualizzare un elenco di tutte le periferiche collegate al computer, ad esempio stampanti, fax, monitor e mouse.

  • Il pulsante Rete è stato rimosso dal menu Start, ma è disponibile nel riquadro di spostamento di Esplora risorse di Windows. È possibile fare clic sul pulsante Rete per visualizzare un elenco di tutti i computer connessi alla rete corrente.

  • Il pulsante Elementi recenti è stato rimosso dal menu Start, anche se i file e i programmi aperti di recente verranno comunque visualizzati automaticamente nel Jump List del menu Start. Se lo si preferisce, è inoltre possibile aggiungere di nuovo il pulsante Elementi recenti al menu Start.

Si noterà inoltre che l'opzione relativa al menu Start classico, che conferiva al menu l'aspetto e la funzionalità delle versioni precedenti di Windows, non è più disponibile in Windows 7. Per ulteriori informazioni sull'aggiunta e la rimozione di pulsanti nel menu Start, vedere Personalizzare il menu Start.