In alcuni casi il modo migliore per risolvere un problema consiste nel farsi aiutare da qualcuno. Assistenza remota di Windows è un modo estremamente pratico per consentire a una persona fidata, ad esempio un amico o il personale del supporto tecnico, di connettersi al tuo PC e spiegarti in dettaglio come risolvere un problema anche a distanza. Se autorizzata, la persona che presta assistenza potrà persino usare il mouse o la tastiera del suo PC per controllare il tuo PC e mostrarti come risolvere un problema. Anche tu puoi usare lo stesso metodo per fornire assistenza ad altri.

Mostra tutto

Informazioni sull'attivazione di Assistenza remota di Windows

Quando attivi Assistenza remota di Windows:

  • Puoi invitare un utente che ritieni attendibile, anche se si trova altrove, a usare il tuo PC per contribuire alla risoluzione di un problema. Allo stesso modo, puoi offrire assistenza ad altri utenti.

  • Windows Firewall consente l'esecuzione di Assistenza remota per comunicare con il PC dell'utente che offre assistenza.

Per attivare Assistenza remota

  1. Scorri rapidamente dal bordo destro dello schermo e tocca Cerca. Se usi un mouse, posiziona il puntatore nell'angolo superiore destro dello schermo, muovilo verso il basso e quindi fai clic su Cerca. Seleziona l'opzione a discesa Impostazioni, immetti assistenza remota nella casella di ricerca, quindi tocca o fai clic su Consenti l'accesso remoto al computer.

  2. Seleziona la casella di controllo Consenti connessioni di Assistenza remota al computer e quindi tocca o fai clic su OK.

Come posso ottenere assistenza?

Esistono due modi per ottenere assistenza mediante Assistenza remota di Windows. Se nel tuo PC o in quello dell'utente che offre assistenza viene eseguito Windows 7, Windows 8, Windows RT, Windows 8.1 o Windows RT 8.1, puoi usare Easy Connect. In caso contrario, devi usare un file di invito.

Note

  • Prima di consentire la connessione al tuo PC, è consigliabile chiudere eventuali app o file aperti che non desideri mostrare alla persona che ti aiuta. Se in qualsiasi momento preferisci evitare che la persona connessa visualizzi dati o esegua operazioni nel tuo PC, puoi fare clic su Termina condivisione o chiudere l'app.

  • Per assicurarti che solo le persone invitate possano connettersi al PC usando Assistenza remota di Windows, tutte le sessioni vengono crittografate e protette tramite password. Per ulteriori informazioni sulla privacy e sui problemi di sicurezza, vedi Quali sono le implicazioni in termini di tutela della privacy e sicurezza del computer correlate ad Assistenza remota di Windows? .

Per ottenere assistenza mediante Easy Connect

Quando usi Easy Connect, ottieni una password da comunicare alla persona che offre assistenza, che potrà quindi usarla per connettersi al tuo PC. Se in seguito avrai ancora bisogno di assistenza, tocca o fai clic sul nome del contatto a cui desideri chiedere aiuto per consentirgli di connetterti al tuo PC.

  1. Scorri rapidamente dal bordo destro dello schermo e tocca Cerca. Se usi un mouse, posiziona il puntatore nell'angolo superiore destro dello schermo, muovilo verso il basso e quindi fai clic su Cerca. Seleziona l'opzione a discesa Impostazioni, immetti assistenza remota nella casella di ricerca, quindi tocca o fai clic su Invitare un utente a connettersi al PC in uso per ottenere assistenza oppure offrire assistenza ad altri utenti.

  2. Tocca o fai clic su Richiedi assistenza a una persona fidata.

  3. Esegui una delle operazioni seguenti:

    • Se non hai mai usato Easy Connect, tocca o fai clic su Usa Easy Connect.

    • Se hai già usato Easy Connect in precedenza, seleziona il nome di contatto dell'utente che presta assistenza. Per invitare un utente non presente nell'elenco dei contatti, tocca o fai clic su Richiedi assistenza.

  4. Segui le istruzioni visualizzate.

Per ottenere assistenza mediante un file di invito

Con questa opzione, Assistenza remota di Windows crea un file di invito e una password da inviare tramite email o via chat alla persona che ti aiuta, che potrà usare il file per connettersi al tuo PC.

  1. Scorri rapidamente dal bordo destro dello schermo e tocca Cerca. Se usi un mouse, posiziona il puntatore nell'angolo superiore destro dello schermo, muovilo verso il basso e quindi fai clic su Cerca. Seleziona l'opzione a discesa Impostazioni, immetti assistenza remota nella casella di ricerca, quindi tocca o fai clic su Invitare un utente a connettersi al PC in uso per ottenere assistenza oppure offrire assistenza ad altri utenti.

  2. Tocca o fai clic su Richiedi assistenza a una persona fidata.

    Se hai già usato Easy Connect in precedenza, tocca o fai clic su Richiedi assistenza per visualizzare le opzioni disponibili per l'utilizzo di un file di invito.

  3. Esegui una delle operazioni seguenti:

    • Se usi un'app email nel PC, tocca o fai clic su Invia l'invito tramite posta elettronica.

    • Per salvare l'invito e inviarlo manualmente, tocca o fai clic su Salva l'invito come file.

  4. Segui le istruzioni visualizzate.

Posso prestare assistenza a un altro utente?

Per prestare assistenza mediante Assistenza remota di Windows, devi innanzitutto essere invitato dall'utente che desidera assistenza. Esistono due modi per eseguire questa operazione. Se nel tuo PC o in quello della persona a cui presti assistenza viene eseguito Windows 7, Windows 8, Windows RT, Windows 8.1 o Windows RT 8.1, puoi usare Easy Connect. In caso contrario, devi usare un file di invito.

Per prestare assistenza mediante Easy Connect

Con Easy Connect, l'utente che desidera assistenza ti fornirà una password temporanea. Potrai quindi usare tale password per connetterti direttamente al PC di questa persona.

  1. Scorri rapidamente dal bordo destro dello schermo e tocca Cerca. Se usi un mouse, posiziona il puntatore nell'angolo superiore destro dello schermo, muovilo verso il basso e quindi fai clic su Cerca. Seleziona l'opzione a discesa Impostazioni, immetti assistenza remota nella casella di ricerca, quindi tocca o fai clic su Invitare un utente a connettersi al PC in uso per ottenere assistenza oppure offrire assistenza ad altri utenti.

  2. Tocca o fai clic su Aiuta utente che ha richiesto assistenza.

  3. Esegui una delle operazioni seguenti:

    • Se usi Easy Connect per la prima volta, tocca o fai clic su Usa Easy Connect.

    • Se hai già usato Easy Connect in precedenza, seleziona il nome di contatto dell'utente a cui vuoi prestare assistenza. Per prestare assistenza a un utente non presente nell'elenco, tocca o fai clic su Offri assistenza a nuovo utente.

  4. Segui le istruzioni visualizzate.

Per prestare assistenza mediante un file di invito

  1. Cerca nella posta in arrivo il messaggio email inviato dall'utente che ha richiesto assistenza.

  2. Aprilo e segui le istruzioni.

Easy Connect non sembra funzionare. Cosa posso fare?

Se Easy Connect non funziona, usa la tabella seguente per individuare la causa e la soluzione del problema.

Possibili problemi Soluzioni
Possibili problemi

In uno o in entrambi i PC non viene eseguito Windows 7, Windows 8, Windows RT, Windows 8.1 o Windows RT 8.1.

Soluzioni

Installa Windows 7, Windows 8, Windows 8.1 o ottieni un PC Windows RT o Windows RT 8.1.

Possibili problemi

Si è verificato un problema in uno dei due PC.

Soluzioni

Esegui lo strumento di risoluzione dei problemi di Assistenza remota di Windows in entrambi i PC (disponibile solo nei PC che eseguono Windows 7, Windows 8, Windows RT, Windows 8.1 e Windows RT 8.1). Per informazioni sulla procedura, vedi le istruzioni fornite dopo la tabella.

Possibili problemi

Si è verificato un problema di connessione Internet in uno dei PC.

Soluzioni
Possibili problemi

L'utente che stai tentando di aiutare è connesso a una rete aziendale.

Soluzioni

Chiedi a tale utente di contattare l'amministratore di sistema per individuare il problema e come risolverlo.

Possibili problemi

Altri problemi

Soluzioni

Poni una domanda nel sito Web della community Microsoft .

Per eseguire lo strumento di risoluzione dei problemi nel PC (quando aiuti un altro utente)

  1. Scorri rapidamente dal bordo destro dello schermo e tocca Cerca. Se usi un mouse, posiziona il puntatore nell'angolo superiore destro dello schermo, muovilo verso il basso e quindi fai clic su Cerca. Seleziona l'opzione a discesa Impostazioni, immetti assistenza remota nella casella di ricerca, quindi tocca o fai clic su Invitare un utente a connettersi al PC in uso per ottenere assistenza oppure offrire assistenza ad altri utenti.

  2. Tocca o fai clic su Aiuta utente che ha richiesto assistenza.

  3. Esegui una delle operazioni seguenti:

    • Se usi Easy Connect per la prima volta, tocca o fai clic su Usa Easy Connect.

    • Se hai già usato Easy Connect in precedenza, seleziona il nome di contatto.

  4. Se la connessione non riesce, nella finestra di dialogo di Assistenza remota di Windows tocca o fai clic su Risoluzione dei problemi e quindi segui le istruzioni.

Nota

  • Lo strumento di risoluzione dei problemi di Assistenza remota di Windows è disponibile solo nei PC che eseguono Windows 7, Windows 8, Windows RT, Windows 8.1 e Windows RT 8.1.

Per eseguire lo strumento di risoluzione dei problemi nel PC dell'altro utente (se richiede assistenza)

Chiedi all'utente che vuoi aiutare di eseguire la procedura seguente:

  1. Scorri rapidamente dal bordo destro dello schermo e tocca Cerca. Se usi un mouse, posiziona il puntatore nell'angolo superiore destro dello schermo, muovilo verso il basso e quindi fai clic su Cerca. Seleziona l'opzione a discesa Impostazioni, immetti assistenza remota nella casella di ricerca, quindi tocca o fai clic su Invitare un utente a connettersi al PC in uso per ottenere assistenza oppure offrire assistenza ad altri utenti.

  2. Tocca o fai clic su Richiedi assistenza a una persona fidata.

  3. Esegui una delle operazioni seguenti:

    • Se non hai mai usato Easy Connect, tocca o fai clic su Usa Easy Connect.

    • Se hai già usato Easy Connect in precedenza, seleziona il nome di contatto dell'utente che presta assistenza. Per invitare un utente non presente nell'elenco dei contatti, tocca o fai clic su Richiedi assistenza.

  4. Se la connessione non riesce, tocca o fai clic su Risoluzione dei problemi e quindi segui le istruzioni.

Perché non riesco a connettermi a un contatto al quale voglio offrire assistenza?

Se vuoi prestare assistenza a un utente mediante Assistenza remota di Windows, è necessario che tale utente invii prima un invito. Se hai già usato Easy Connect in precedenza e l'utente a cui vuoi prestare assistenza è presente nell'elenco dei contatti ma la connessione al suo PC non riesce, è possibile che l'utente non abbia ancora creato l'invito.

Se non puoi connetterti neanche dopo l'invito, prova a usare lo strumento di risoluzione dei problemi toccando o facendo clic su Risoluzione dei problemi nella finestra di dialogo Assistenza remota di Windows. Lo strumento di risoluzione dei problemi è disponibile solo nei PC che eseguono Windows 7, Windows 8, Windows RT, Windows 8.1 e Windows RT 8.1.

Se dopo l'esecuzione dello strumento di risoluzione dei problemi di Assistenza remota di Windows i problemi persistono, chiedi all'utente a cui vuoi offrire assistenza di creare una nuova connessione usando Easy Connect.

Quali sono le implicazioni in termini di tutela della privacy e sicurezza del PC correlate ad Assistenza remota di Windows?

Puoi usare Assistenza remota Windows per invitare un utente a connettersi al tuo PC e ricevere assistenza, ovunque ti trovi. È importante richiedere assistenza esclusivamente a persone che conosci e di cui ti fidi, perché queste persone possono vedere il tuo desktop, tutti i file aperti e tutte le informazioni personali visibili. Non possono tuttavia eliminare file, modificare impostazioni o rispondere ai messaggi di Controllo dell'accesso utente (le notifiche di sicurezza visualizzate prima della conferma delle modifiche al PC) senza la tua autorizzazione. Dopo la chiusura di Assistenza remota, l'utente che presta assistenza non potrà più né vedere né svolgere operazioni nel tuo PC.

Avviso

  • Prima di consentire a un utente di connettersi al tuo computer, chiudi eventuali app o file aperti che non vuoi vengano visualizzati da chi presta assistenza. Osserva le operazioni eseguite dall'utente connesso. Se in qualsiasi momento preferisci evitare che la persona connessa visualizzi dati o esegua operazioni nel tuo PC, tocca o fai clic su Termina condivisione oppure premi ESC per terminare la sessione.