Se si utilizzano file che si trovano in una rete, è possibile rendere disponibili i file offline in modo da potervi accedere anche quando il computer non è connesso alla rete. Questo è particolarmente utile se si utilizza un portatile per connettersi a una rete aziendale.

Quando si rende disponibile un file offline, Windows crea una copia del file nel computer. Tale copia viene definita file offline. Alla successiva disconnessione dalla rete sarà possibile aprire, modificare e salvare il file come se si fosse ancora connessi. Quando ci si connette nuovamente alla rete, Windows eseguirà automaticamente la sincronizzazione del file offline nel computer con il file corrispondente in rete.

Per ulteriori informazioni, vedere Informazioni sui file offline.

Mostra tutto

Per rendere file o cartelle disponibili offline

  1. Mentre si è connessi alla rete, individuare il file o la cartella di rete che si desidera rendere disponibile offline.

  2. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul file o sulla cartella e quindi scegliere Sempre disponibile/i offline.

    Immagine del comando Sempre disponibile/i offline
    Il comando Sempre disponibile/i offline

Note

  • Per controllare che il file o la cartella sia disponibile offline, fare clic con il pulsante destro del mouse sul file o sulla cartella e verificare che accanto a Sempre disponibile/i offline sia visualizzato un segno di spunta.

  • Se non si desidera più che un file o una cartella sia disponibile offline, fare clic con il pulsante destro del mouse sul file o sulla cartella e quindi scegliere Sempre disponibile/i offline per deselezionare la casella di controllo.

Per operare in modalità offline anche se si dispone dell'accesso alla rete

A volte può essere necessario utilizzare le versioni offline dei file anche se si è connessi alla rete. È questo il caso di connessioni di rete lente o con problemi.

  1. Aprire la cartella di rete contenente i file resi disponibili offline. Sulla barra degli strumenti fare quindi clic su Offline. Questo pulsante verrà visualizzato solo se la cartella è già stata resa disponibile offline.

  2. Dopo aver utilizzato i file offline, fare clic su Online sulla barra degli strumenti. Tutte le modifiche apportate offline verranno sincronizzate con i file in rete.

Per abilitare l'utilizzo dei file offline

Se l'opzione relativa ai file offline è disattivata, sarà necessario attivarla per poter utilizzare i file offline da una cartella di rete.

  1. Per aprire File offline, fare clic sul pulsante StartImmagine del pulsante Start. Nella casella di ricerca digitare file offline e quindi nell'elenco dei risultati fare clic su Gestisci file offline.

  2. Nella scheda Generale fare clic su Abilita file offline.

    Affinché le modifiche diventino effettive, sarà necessario riavviare il computer.

Per verificare se si sta lavorando offline oppure online

Se non si è certi se si stia utilizzando la versione offline oppure online di un file, eseguire le operazioni seguenti:

  1. Aprire la cartella di rete che contiene il file.

  2. Fare clic sul file. Se sulla barra degli strumenti viene visualizzata l'opzione Offline, significa che si sta lavorando online e facendo doppio clic sul file verrà aperta la versione online. Se sulla barra degli strumenti viene visualizzata l'opzione Online, significa che si sta lavorando offline e facendo doppio clic sul file verrà aperta la versione offline.

Per visualizzare tutti i file offline

Se si utilizzano file offline di più cartelle diverse, può essere utile poterli visualizzare tutti senza aprire ogni cartella singolarmente. Di seguito viene descritto come visualizzare tutti insieme i file offline:

  1. Per aprire File offline, fare clic sul pulsante StartImmagine del pulsante Start. Nella casella di ricerca digitare file offline e quindi nell'elenco dei risultati fare clic su Gestisci file offline.

  2. Nella scheda Generale fare clic su Visualizza file offline.

Utilizzare Centro sincronizzazione per sincronizzare subito tutti i file offline

In Windows i file offline vengono sincronizzati automaticamente: quando un file di rete viene modificato, viene aggiornata anche la copia offline archiviata sul computer e viceversa. A volte può tuttavia essere necessario sincronizzare immediatamente i file offline per essere certi di disporre delle versioni più aggiornate archiviate in rete. A tale scopo, è possibile utilizzare Centro sincronizzazione. Per ulteriori informazioni su Centro sincronizzazione, vedere Che cos'è Centro sincronizzazione?.

  1. Per aprire Centro sincronizzazione, fare clic sul pulsante StartImmagine del pulsante Start. Nella casella di ricerca digitare Centro sincronizzazione e quindi nell'elenco dei risultati fare clic su Centro sincronizzazione.

  2. Fare clic sulla cartella File offline. Sulla barra degli strumenti fare quindi clic su Sincronizza per sincronizzare tutti i file offline.

Suggerimento

  • Se si desidera sincronizzare solo un file o una cartella oppure un insieme di file, non è necessario aprire Centro sincronizzazione. Fare semplicemente clic con il pulsante destro del mouse sul file, scegliere Sincronizza e quindi Sincronizza i file selezionati offline.



Ti serve altro aiuto?