Di seguito vengono fornite le risposte ad alcune domande comuni su Ripristino configurazione di sistema.

Mostra tutto

Come funziona Ripristino configurazione di sistema?

Ripristino configurazione di sistema utilizza i punti di ripristino per riportare i file e le impostazioni di sistema a uno stato precedente, senza influire sui file personali. I punti di ripristino vengono creati automaticamente ogni settimana e comunque prima di importanti eventi di sistema, ad esempio l'installazione di un programma o di un driver di dispositivo. I punti di ripristino possono inoltre essere creati manualmente. Per ulteriori informazioni su Ripristino del sistema, vedere Che cos'è Ripristino configurazione di sistema?

Per aprire Ripristino configurazione di sistema

Prima di avviare Ripristino configurazione di sistema, salvare tutti i file aperti e chiudere tutti i programmi. Dopo aver confermato il punto di ripristino, Ripristino configurazione di sistema riavvierà il computer.

  • Per aprire Ripristino configurazione di sistema, fare clic sul pulsante StartImmagine del pulsante Start. Nella casella di ricerca digitare Ripristino configurazione di sistema e quindi nell'elenco dei risultati fare clic su Ripristino configurazione di sistema. Autorizzazioni di amministratore necessarieQualora venisse richiesto, fornire una password amministratore o una conferma.

È possibile annullare le modifiche apportate da Ripristino configurazione di sistema?

Sì. A ogni utilizzo di Ripristino configurazione di sistema, prima di procedere viene creato un punto di ripristino, per consentire di annullare le modifiche apportate qualora il problema non venga risolto. Se si utilizza Ripristino configurazione di sistema quando il computer è in modalità provvisoria o si utilizza Opzioni ripristino di sistema, non è possibile annullare l'operazione di ripristino. È tuttavia possibile eseguire di nuovo Ripristino configurazione di sistema e selezionare un punto di ripristino diverso, se disponibile.

Per annullare le modifiche apportate tramite Ripristino configurazione di sistema

  1. Per aprire Ripristino configurazione di sistema, fare clic sul pulsante StartImmagine del pulsante Start. Nella casella di ricerca digitare Ripristino configurazione di sistema e quindi nell'elenco dei risultati fare clic su Ripristino configurazione di sistema. Autorizzazioni di amministratore necessarieQualora venisse richiesto, fornire una password amministratore o una conferma.

  2. Fare clic su Annulla Ripristino configurazione di sistema e quindi su Avanti.

  3. Verificare le opzioni impostate e quindi fare clic su Fine.

Quali file vengono modificati durante il ripristino del sistema?

Con l'esecuzione di Ripristino configurazione di sistema vengono modificati file di sistema, programmi e impostazioni del Registro di sistema di Windows, nonché script, file batch e altri tipi di file eseguibili creati da qualsiasi account utente nel computer. Ripristino configurazione di sistema non ha invece alcun effetto sui file personali, ad esempio messaggi di posta elettronica, documenti o foto, pertanto non consente di ripristinare eventuali file eliminati. Questi file possono essere ripristinati solo se in precedenza ne è stato eseguito il backup.

Come si sceglie un punto di ripristino?

Ripristino configurazione di sistema seleziona automaticamente il punto di ripristino più recente creato prima di apportare modifiche significative, come l'installazione di un programma. È inoltre possibile scegliere un punto di ripristino da un elenco dei punti di ripristino disponibili. È consigliabile utilizzare punti di ripristino creati prima della comparsa di determinati problemi. Le descrizioni dei punti di ripristino creati automaticamente corrispondono al nome di un evento, ad esempio l'installazione di un aggiornamento tramite Windows Update. Ripristino configurazione di sistema riporta il computer allo stato precedente al punto di ripristino selezionato.

Per quanto tempo vengono conservati i punti di ripristino?

I punti di ripristino vengono conservati fino all'esaurimento dello spazio riservato a Ripristino configurazione di sistema nel disco rigido. Man mano che ne vengono creati di nuovi, i punti di ripristino meno recenti vengono eliminati. Se in un disco viene disattivata Protezione sistema, la funzionalità per la creazione dei punti di ripristino, tutti i punti di ripristino in tale disco verranno eliminati. Quando Protezione sistema viene riattivata, verranno creati nuovi punti di ripristino. Per ulteriori informazioni sulle immagini del sistema, vedere Che cos'è la protezione del sistema?

Cosa fare se il problema non viene risolto tramite Ripristino configurazione di sistema?

Se Ripristino configurazione di sistema non è in grado di risolvere il problema, è possibile annullare l'operazione di ripristino o selezionare un altro punto di ripristino. Se Ripristino configurazione di sistema non visualizza punti di ripristino selezionabili, verificare che Protezione sistema sia attivata e assicurarsi di disporre di almeno 300 MB di spazio libero su disco, se il disco rigido ha una dimensione di almeno 500 MB, o di almeno 50 MB di spazio libero se è inferiore a 300 MB. Se Ripristino configurazione di sistema non consente di risolvere un problema, è possibile utilizzare un metodo di ripristino avanzato. Per ulteriori informazioni, vedere Scegliere un metodo di ripristino avanzato.