Può essere frustrante quando un programma cambia il provider di ricerca predefinito, in particolare se questo avviene senza permesso. Ma è possibile evitare che ciò accada. Quando un programma come un componente aggiuntivo o barra degli strumenti suggerisce di modificare il provider di ricerca predefinito, Internet Explorer visualizza una casella di dialogo che consente di decidere se mantenere o cambiare il provider predefinito corrente.

Se si desidera che Internet Explorer mantenga il provider di ricerca predefinito utilizzato e che non presenti di nuovo il suggerimento, selezionare la casella di controllo Impedisci ai programmi di suggerire modifiche al provider di ricerca predefinito nella finestra di dialogo che appare quando un programma suggerisce una modifica.

La stessa operazione può essere effettuata con la seguente procedura:

  1. Per aprire Internet Explorer, fare clic sul pulsante StartImmagine del pulsante Start. Nella casella di ricerca digitare Internet Explorer e quindi nell'elenco dei risultati fare clic su Internet Explorer.

  2. Fare clic sul pulsante Strumenti e quindi fare clic su Gestione componenti aggiuntivi.

  3. In Gestione componenti aggiuntivi, sotto Tipi di componenti aggiuntivi, fare clic su Provider di ricerca.

  4. Nella parte inferiore dello schermo, selezionare la casella Impedisci ai programmi di suggerire modifiche al provider di ricerca predefinito, quindi fare clic su Chiudi.