Proteggere il portatile quando si viaggia

I portatili al giorno d'oggi sono ormai diventati compagni di viaggio irrinunciabili. Ma se il poter lavorare senza restare bloccati a una scrivania offre numerosi vantaggi, altrettanti sono i problemi e i rischi in cui si può incorrere spostandosi, ad esempio il portatile potrebbe venire rubato, andare smarrito o restare danneggiato, senza poi considerare il fatto che occhi estranei potrebbero carpire le password utilizzate mentre si esplora il Web in un luogo pubblico. Per far fronte a questi pericoli, leggere i suggerimenti riportati di seguito.

Pianificarsi anticipatamente

Non partire per lavoro senza aver pianificato in anticipo tutte le attività volte a garantire la sicurezza del proprio portatile.

Eseguire il backup dei file. Anche se in genere non si esegue il backup del computer con regolarità, la prospettiva di un viaggio imminente può essere un'ottima occasione per effettuare una copia delle informazioni importanti. In questo modo, sarà possibile recuperare i documenti, le immagini e qualsiasi altro file fondamentale in caso di smarrimento, furto o danneggiamento del portatile. Per ulteriori informazioni su come eseguire il backup dei file, vedere Eseguire il backup dei file.

Utilizzare password complesse. Le password complesse impediscono agli eventuali autori del furto di accedere ai dati e alle informazioni personali o finanziarie presenti nel portatile. Per ulteriori informazioni, vedere Suggerimenti per la creazione di password complesse e passphrase.

Annotare altre informazioni importanti. Oltre a effettuare il backup dei file, è opportuno tenere le informazioni relative al portatile in un luogo sicuro. Prendere pertanto nota della marca e del modello del portatile, nonché del relativo numero di serie. Conservare una copia di tali informazioni nel portafoglio, in modo da averle prontamente a disposizione qualora fosse necessario rivolgersi alla polizia o al personale addetto alla sicurezza in caso di furto o smarrimento del portatile.

Agire responsabilmente mentre si è in viaggio

Quando si viaggia, cambiano anche i propri ritmi di vita. Di seguito sono riportati alcuni punti da tenere a mente per gestire in modo appropriato il portatile anche in queste occasioni.

Mostra tutto

In aeroporto

L'aeroporto è un luogo che può presentare numerosi rischi per il portatile. Attenersi pertanto alle semplici precauzioni illustrate di seguito:

  • La consueta borsa portacomputer nera può costituire una grossa attrattiva per gli eventuali malintenzionati, perché se ne intuisce esattamente il contenuto. Per il trasporto, è pertanto consigliabile utilizzare una borsa qualsiasi, in modo che non risulti immediatamente evidente che possa contenere un portatile.

  • Quando si sceglie una borsa da viaggio, verificare che sia sufficientemente imbottita da proteggere il computer da eventuali urti o colpi. Nel caso di uno zaino, controllare che disponga di uno scomparto appositamente imbottito oppure acquistare una custodia imbottita adatta per contenere il portatile e quindi inserirla normalmente nella propria valigia.

  • È sempre utile restare vigili ai varchi di controllo dell'aeroporto perché i malintenzionati sono consapevoli che in queste occasioni i passeggeri siano distratti da altre attività. Anche se si sta utilizzando una borsa inconsueta per il trasporto di un computer, potrebbe essere necessario estrarre il portatile per i controlli di sicurezza. Cercare pertanto di non distogliere lo sguardo dal proprio portatile mentre si passa sotto i metal detector. Il fatto di prestare la massima attenzione può fare la differenza in questi luoghi di potenziale grande confusione.

Quando infine si sale a bordo dell'aereo, riporre il portatile sotto il sedile di fronte a sé anziché nel vano bagagli al di sopra dei posti a sedere. In questo modo sarà più facile tenerlo sotto controllo durante il volo e accedervi più agevolmente.

In albergo

Le stanze d'albergo sono molto meno sicure di quello che si potrebbe pensare. Proteggere pertanto il proprio computer come indicato di seguito:

  • Se si ha necessità di uscire dalla stanza dell'albergo senza portare con sé il portatile, lasciarlo nella cassaforte. Qualora la cassaforte non fosse disponibile, cercare almeno di non lasciare il portatile troppo in vista, ad esempio mettendolo sul fondo di una valigia piena di indumenti, e apporre il cartellino "Non disturbare" sulla porta. Sarebbe comunque preferibile utilizzare un cavo di sicurezza per fissare il portatile a un oggetto pesante della stanza, quale ad esempio una grande scrivania o un appendiabiti. Tale cavo di sicurezza può essere acquistato presso quasi tutti i punti vendita di computer.

  • Molte reti wireless disponibili nelle stanze d'albergo non sono protette, pertanto utilizzarle per controllare la posta elettronica, esplorare il Web o giocare, ma evitare accuratamente di visitare siti Web che potrebbero visualizzare il proprio conto bancario, dati sanitari o altre informazioni personali. Se è assolutamente necessario accedere a uno di questi siti Web, cercare una rete cablata oppure una rete wireless con sicurezza attivata. Per ulteriori informazioni, vedere Come determinare se una rete wireless è sicura

Come procedere in caso di smarrimento o furto del portatile

Se il portatile viene smarrito o rubato, rivolgersi innanzitutto al personale di sicurezza del luogo in cui è avvenuto lo smarrimento o il furto. Fornire il numero di serie e le altre informazioni annotate prima di partire.

Se nel portatile sono contenute informazioni personali, quali ad esempio numeri di conti bancari o di carte di credito, contattare immediatamente i propri istituti finanziari per richiedere la modifica di tali informazioni.

Se si viaggia portando con sé il proprio portatile, è possibile restare in contatto con amici, familiari o collaboratori, avendo inoltre l'opportunità di essere produttivi anche durante tempi morti imprevisti, come nel caso di un ritardo del proprio volo. Seguendo i suggerimenti riportati in questo articolo, sarà possibile proteggere al meglio il computer per tutta la durata del viaggio e del soggiorno.